Perché contrarre un mutuo bancario è un errore da non fare

È disponibile il libro “Perché contrarre un mutuo bancario è un errore da non fare” di mio fratello Giacinto in formato ePub (118 KB) scaricabile gratuitamente qui sotto.

Perché contrarre un mutuo bancario è un errore da non fare

Giacinto Butindaro

Perché contrarre un mutuo bancario è un errore da non fare

Roma 2022

Pagine 27

«Mai più avremmo fatto debiti con le banche»

Questa è la testimonianza di un fratello in Cristo che tutti dovrebbero leggere, e sulla quale tutti dovrebbero meditare, perché conferma pienamente quello che dice la Scrittura, e cioè che “chi prende in prestito è schiavo di chi presta” (Proverbi 22:7), e che quindi per rimanere liberi i discepoli di Cristo non devono contrarre debiti con le banche.

Giacinto Butindaro

—————-

Pace a tutti. Mi chiamo Maurizio P. Faiazza e desidero esortarvi, con la mia testimonianza, a non contrarre debiti con nessuno e in particolar modo con le banche.

Nel 1982 mio padre ha contratto un mutuo ipotecario per una cifra che ancora oggi non conosco, perché lui non ha mai voluto caricarci di tali responsabilità. Il mutuo serviva per acquistare macchinari per costituire una piccola confezione di abbigliamento. La banca ipotecò un solo piano dei tre che costituivano l’immobile. Il valore totale della casa, in quell’anno si aggirava sui 500 milioni di Lire. L’attività di mio padre è andata benissimo, fino alle aperture dei confini con l’est Europa, dove la manodopera era molto più economica rispetto all’Italia.

Leggi tutto

Mutui, Breve trattato

Ecco un mio breve trattato contro il contrarre debiti con le banche. L’ho scritto affinché sappiate perché – alla luce delle Sacre Scritture – contrarre un mutuo bancario sia un errore da non fare. Ho questo fiducia nel Signore: che il Signore vi darà intelligenza in ogni cosa. Nessuno dunque vi seduca con vani ragionamenti.
Dio vi benedica
Giacinto Butindaro

Scaricatelo da qua

Quella tana di lupi chiamata «casa di Dio» [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Quella tana di lupi chiamata «casa di Dio»” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 52 MB (128 Kbps), 10 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 57 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

La casa di Dio? No, una spelonca di ladroni [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “La casa di Dio? No, una spelonca di ladroni” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 77 MB (128 Kbps), 15 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 82 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.