Testimonianza di Julie Nyffeler che insieme a suo marito salvò degli ebrei durante la seconda guerra mondiale

L’omaggio ai Giusti – La sig.ra Julie Nyffeler testimonia – Parole raccolte da JP Waechter

2.725 “Giusti” francesi salvarono degli Ebrei durante la seconda guerra mondiale a rischio della vita senza contare quelli che sono rimasti anonimi. Tutti hanno incarnato i valori di giustizia, di tolleranza e d’umanità. Venendo in aiuto agli Ebrei, essi non pensavano di fare niente di straordinario nonostante i pericoli incorsi; si accontentavano di seguire la loro coscienza. Quale esempio per noi nelle lotte che sono le nostre oggi in favore della tolleranza e della fraternità, contro l’antisemitismo, le discriminazioni, il razzismo, tutti i razzismi. Dietro la nazione al Pantheon il 18 gennaio 2007, En route rende loro modestamente omaggio. Col presidente della Repubblica, ci ricorderemo che “di fronte all’estremismo, c’è solo un attitudine: il rifiuto, l’intransigenza”.

Leggi tutto

Francia: in calo gli atti di antisemitismo

Nella prima metà del 2005 il numero di atti di antisemitismo compiuti in Francia è fortemente diminuito rispetto a quanto registrato l’anno precedente. In particolare sono diminuite le aggressioni. La diminuzione complessiva, stando ai dati del ministero francese degli interni, è del 48%. Nella prima metà del 2004 si erano registrati 561 atti di antisemitismo, nella prima metà dell’anno in corso il loro numero è sceso a 290.

Leggi tutto

Inghilterra: cresce l’antisemitismo

Lo scorso anno in Inghilterra sono aumentati gli attacchi contro ebrei. Leaders della comunità ebraica inglese hanno chiesto maggiore protezione alle autorità britanniche. In 83 dei 532 atti di antisemitismo registrati in Inghilterra nel 2004 (nel 2000 era stata registrata la cifra record di 405 casi, ora ampiamente superata) antisemitischen Vorfällen im letzten Jahr (bisherige Höchstzahl 2000: 405) si è trattato di aggressioni violente. Si registra pure un aumento delle minacce e degli insulti.

Leggi tutto