Salvatevi da questa perversa generazione [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Salvatevi da questa perversa generazione” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 14 MB (128 Kbps), 3 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 15 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per predicarvi perché è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù la Bibbia dice che questa è una generazione storta perversa e peccatrice è una generazione quindi sulla quale pesa l’ira di Dio perché questa generazione ha pervertito le diritte vie di Dio ha rigettato la parola di Dio apertamente trasgredisce i comandamenti di Dio e quindi l’Iddio vivente e vero è indignato contro questa generazione di cui voi che mi state ascoltando fate parte voi che non conoscete ancora Iddio voi che siete sotto la schiavitù del peccato fate parte di questa generazione e questa generazione proprio perché è nemica di Dio è diretta in perdizione è sulla via che mena in perdizione cioè all’inferno esiste infatti nell’aldilà un luogo che si chiama in greco Ades e che è stato tradotto variamente talune volte come soggiorno dei morti altre volte come inferno è un luogo nel cuore della terra situato nel cuore della terra dove arde un fuoco vero non un fuoco simbolico ma un fuoco vero non attizzato da mano d’uomo ma un fuoco vero che produce tormento in coloro appunto che scendono in questo luogo la Bibbia parla di questo luogo orribile questo luogo di tormento orribile diversi in diversi punti e uno di questi punti è il Vangelo scritto da Luca dove viene appunto dov’è scritta una storia che ha raccontato Gesù Cristo il Figlio di Dio l’unigenito venuto da presso al Padre ecco che cosa disse Gesù “Or v’era un uomo ricco, il quale vestiva porpora e bisso, ed ogni giorno godeva splendidamente; e v’era un pover’uomo chiamato Lazzaro, che giaceva alla porta di lui, pieno d’ulceri, e bramoso di sfamarsi con le briciole che cadevano dalla tavola del ricco; anzi perfino venivano i cani a leccargli le ulceri. Or avvenne che il povero morì e fu portato dagli angeli nel seno d’Abramo; morì anche il ricco, e fu seppellito. E nell’Ades, essendo ne’ tormenti, alzò gli occhi e vide da lontano Abramo, e Lazzaro nel suo seno; ed esclamò: Padre Abramo, abbi pietà di me, e manda Lazzaro ad anti ad intingere la punta del dito nell’acqua per rinfrescarmi la lingua, perché sono tormentato in questa fiamma. Ma Abramo disse: Figliuolo, ricordati che tu ricevesti i tuoi beni in vita tua, e che Lazzaro similmente ricevette i mali; ma ora qui egli è consolato, e tu sei tormentato. E oltre a tutto questo, fra noi e voi è posta una gran voragine, perché quelli che vorrebbero passar di qui a voi non possano, né di là si passi da noi. Ed egli disse: Ti prego, dunque, o padre, che tu lo mandi a casa di mio padre, perché ho cinque fratelli, affinché attesti loro queste cose, onde non abbiano anch’essi a venire in questo luogo di tormento. Abramo disse: Hanno Mosè e i profeti; ascoltino quelli. Ed egli: No, padre Abramo; ma se uno va a loro dai morti, si ravvederanno. Ma Abramo rispose: Se non ascoltano Mosè e i profeti, non si lasceranno persuadere neppure se uno dei morti risuscitasse.” dunque come potete vedere in questa storia si parla di un luogo di un luogo nell’aldilà un luogo per gli empi mi sto riferendo appunto al luogo dove vanno gli empi dopo la morte perché questo ricco questo uomo ricco che godeva splendidamente ogni giorno e che appunto non si prendeva cura dei poveri andò proprio in questo luogo nell’aldilà e infatti la Bibbia dice che morì anche il ricco e fu seppellito dunque ci fu appunto la morte fu accertata la morte di quest’uomo fu seppellito ma Gesù ci dice quello che avvenne dopo e cioè appunto che questo uomo si trovò nei tormenti in un luogo chiamato Ades appunto per questo è chiamato un luogo di tormento perché ci sono dei tormenti e questi tormenti sono prodotti dal fuoco che appunto arde continuamente in questo luogo infatti il ricco disse ad Abramo sono tormentato in questa fiamma ve lo ripeto cosa disse quell’uomo mentre si trovava in quel luogo sono tormentato in questa fiamma ecco dovete dunque avere davanti a voi questa immagine ben precisa di quell’uomo che è tuttora tormentato nel fuoco dell’Ades ora voi siete sulla strada che prima di voi ha percorso questo uomo ricco questo uomo ricco che si godeva la vita che sprezzava i comandamenti di Dio li violava apertamente non curante di quello che gli sarebbe accaduto dopo la morte voi siete sulla stessa strada siete diretti in quel medesimo luogo sappiatelo è certa questa cosa non importa a quale religione voi apparteniate siete dei peccatori fate parte di questa perversa generazione e quindi siete diretti nell’Ades nel fuoco e è tremendo è orribile quello che vi aspetta voi direte ma che male ho fatto avete fatto del male perché siete dei peccatori avete fatto del male non importa quanto male non importa quale forma di male abbiate commesso siete dei peccatori agli occhi di Dio la Bibbia dice “tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” e quindi siete diretti nell’Ades quindi vi dovete porre in salvo e difatti la Bibbia vi da questo comandamento “salvatevi da questa perversa generazione” perché ve lo ripeto questa perversa generazione è diretta in quel luogo chiamato Ades dove le anime sono tormentate del continuo dal fuoco dunque siete in uno stato di perdizione e vi dovete mettere in salvo qualcuno dirà in che maniera in che maniera possiamo salvarci da questa perversa generazione in che maniera possiamo metterci in salvo vi annuncio pure questo perché a questo sono stato chiamato infatti sono stato chiamato da Dio ad annunciarvi l’Evangelo della grazia di Dio che è il messaggio che può salvarvi infatti l’Evangelo è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede per la salvezza bada bene d’ognuno che crede quindi a questo messaggio per essere salvato tu che mi ascolti devi credere è imperativo non facoltativo è imperativo questo messaggio dice che Gesù Cristo il Figlio di Dio nella pienezza dei tempi è venuto in questo mondo per ordine dell’Iddio e Padre suo ed è morto sulla croce per i nostri peccati fu seppellito ma il terzo giorno Dio lo risuscitò dai morti a cagione della nostra giustificazione questo è l’Evangelo e dopo essere risorto apparve apparve a molti facendosi vedere per diversi giorni prima di essere in in in prima di essere assunto alla destra di Dio dove è tuttora e dove intercede per coloro che hanno creduto nel suo nel suo nome questo dunque bada bene è l’Evangelo la buona notizia che Dio nella sua grande misericordia mi ha chiamato ad annunciarvi affinché voi siate salvati quindi cosa dovete fare dovete ravvedervi dei vostri peccati e credere nell’Evangelo tutto qua qualcuno dirà sì questo è quello che dovete fare per essere salvati per essere salvati dal peccato e dall’inferno lo ripeto dalla schiavitù del peccato perché voi siete schiavi del peccato il peccato vi domina ecco perché lo commettete ecco perché non potete fare a meno di peccare quindi badate molto bene per essere salvati dal peccato e dall’inferno dal fuoco dell’inferno badate che la vostra situazione è drammatica è drammatica vi dovete preoccupare non poco ma moltissimo perché dopo morti quello che vi aspetta eh è il fuoco è il tormento è il pianto e lo stridore dei denti non è uno scherzo l’inferno non è frutto della mitologia antica non lo ha inventato la Chiesa l’inferno badate bene state molto attenti perché quelli che vi parlano dell’inferno come di un luogo inesistente sono dei seduttori è gente che vi odia è gente che vi odia è gente che vi parla da parte del diavolo quelli che v’inducono a credere che l’inferno non esiste è gente che vi parla da parte del diavolo che è nemico di Dio non date loro retta l’inferno esiste e in questo preciso momento mentre io vi sto annunziando l’Evangelo che può salvarvi eh è pieno è pieno di anime che piangono stridono i denti dal dolore dai dolori dai tormenti che sperimentano in quel luogo quindi siete veramente in una situazione drammatica drammatica molto brutta bruttissima quindi ascoltatemi salvatevi salvatevi da questa perversa generazione vi ho detto in che maniera vi potete mettere in salvo solamente in questa maniera perché il Salvatore è Gesù Cristo colui che vi può salvare è Gesù Cristo il Figlio di Dio in nessun altro infatti è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcuno alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati è lui è lui il Salvatore del mondo lui solo vi può salvare dal peccato e dall’inferno quindi lo ripeto salvatevi da questa perversa generazione ravvedendovi dei vostri peccati quindi riconoscendo davanti a Dio che siete dei peccatori confessando a lui i vostri peccati e credendo nel Signore Gesù Cristo il Figlio di Dio colui che morì per i nostri peccati ma anche che risuscitò a cagione della nostra giustificazione chi ha orecchi da udire oda

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.