Iran: Il pastore Hamid Pourmand è uscito di prigione

Pastore ed ex-colonnello, Hamid Pourmand è stato rilasciato il 20 luglio scorso (*). Era stato incarcerato nel settembre 2004, per cui non sarà rilasciato al termine dei 3 anni di carcere a cui era stato condannato. Nondimeno, è stato avvisato che se si recherà in una chiesa rischia di essere di nuovo arrestato e di finire i 14 mesi che gli rimangono da fare. Nessuna spiegazione è stata data dalle autorità iraniane a proposito della sua liberazione anticipata. L’ex-colonnello ha potuto rapidamente raggiungere la sua consorte e i suoi due figli. Nel febbraio 2005, nonostante dei documenti che provavano la sua innocenza, era stato dichiarato colpevole di tradimento per aver nascosto la sua confessione cristiana. È infatti vietato in Iran per un non-musulmano occupare un posto d’ufficiale nell’esercito.


Hamid Pourmand ha lasciato l’islam 27 anni fa per diventare cristiano. Prima del suo fermo il 9 settembre 2004, egli esercitava delle responsabilità pastorali in seno alla sua chiesa nella città portuale di Bandar-i Bushehr. Era stato arrestato dalla polizia segreta all’epoca di una conferenza organizzata dalle chiese evangeliche (Assemblee di Dio) in compagnia di altri 85 pastori. Tutti erano stati rilasciati qualche giorno dopo, lui no. Hamid ha trascorso i successivi cinque mesi completamente isolato in cella di confinamento. Giudicato anche per apostasia e proselitismo era scampato alla pena di morte ed era stato assolto al momento di un’udienza di un tribunale islamico nel maggio 2005. Hamid è stato espulso dall’esercito e non percepirà la pensione militare.

(*) Abbiamo appena appreso la notizia

Fonte: www.portesouvertes.fr

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Iran, Persecuzione. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Iran: Il pastore Hamid Pourmand è uscito di prigione

  1. Pingback: Iran: A meno che non rinunci al cristianesimo, un ex-musulmano rischia la pena di morte « Illuminato Butindaro

I commenti sono chiusi.