Usa, Accademia scienze contro il creazionismo

Negli Stati Uniti, l’Accademia nazionale delle scienze americane (Nas) e l’Istituto di medicina (Iom) hanno preso una posizione netta contro le sempre più diffuse tesi creazioniste, tendenti a collegare direttamente le affermazioni bibliche e le acquisizioni scientifiche, in un’opera intitolata «Scienza, evoluzione e creazionismo». Il libro è stato reso pubblico nei giorni scorsi.
Redatto da un comitato scientifico diretto da Francisco Ayala, biologo all’Università di California a Irvine, l’opera assembla il panorama delle conoscenze acquisite in quetso dominio dal ’99, data della precedente edizione. «Lo studio dell’evoluzione a tutt’oggi è uno dei campi scientifici più attivi, più robusti e più utili» scrivono gli autori e va quindi insegnata nelle scuole. Sempre secondo gli autori «la scienza e la religione sono due vie differenti per comprendere il mondo».

Fonte: Avvenire.it – 9 gennaio 2008-01-09

Vedi:

1. I sei giorni della creazione sono da intendersi come lunghi periodi di tempo (secoli, millenni, ecc.) o letteralmente come giorni di 24 ore?

2. Dio creò l’universo traendolo da della materia preesistente?

3. La teoria dell’evoluzione sia del pianeta terra che dell’uomo è compatibile con ciò che insegna la Bibbia?

4. Io credo in quello che dice la Bibbia in Genesi (la creazione del mondo), però io ho un dubbio ‘I dinosauri’. Gli scienziati affermano che questi animali sono esistiti migliaia di anni fa (in alcuni musei ci sono in esposizione le strutture ossee dei dinosauri). Come mai questo? Sono esistiti davvero e quando?

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Creazione, Evoluzione, Stati Uniti e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.