Senegal, Attacchi a luoghi di culto di Chiese evangeliche

Dalla fine di aprile 2011, i luoghi di culto di Chiese evangeliche vengono attaccati sempre più spesso da gruppi di musulmani. Questi attacchi erano inizialmente degli atti isolati, ma negli ultimi mesi, si sono intensificati. Una dozzina di luoghi di culto sono già stati il bersaglio di un attacco in cinque mesi, e i danni a volte sono considerevoli, lo riferisce il sito indignations.

“Da qualche tempo la spirale di violenza è cresciuta contro la Chiesa, di cui una parte è membro della Fraternità Evangelica del Senegal (FES), con una reale intenzione di nuocere”, ha detto il presidente della Fes, pastore Eloi Sobel Dogue, dopo il saccheggio di sette luoghi di culto di Chiese evangeliche durante le violente proteste di lunedì 27 Giugno contro le interruzioni di corrente.

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Intercessione, Persecuzione, Senegal e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.