E l’Eterno disse: ‘Io sterminerò di sulla faccia della terra l’uomo che ho creato: dall’uomo al bestiame, ai rettili, agli uccelli dei cieli; perché mi pento d’averli fatti’. Ma Noè trovò grazia agli occhi dell’Eterno. (Genesi 6:7,8)