Sudan: Al-Faki Kuku Hassan operato in Giordania

09.07.1999 – (Portes Ouvertes) – Alla fine del mese di giugno, lo sceicco sudanese Al Faki Kuku Hassan ha subito con successo un intervento per problemi cardiaci. Ad oggi, i medici dubitano ch’egli riacquisti pienamente l’uso della lingua, di un braccio e di una gamba. Dopo quattordici mesi passati in prigione con l’accusa di apostasia, questo musulmano convertito al cristianesimo deve ricostruire il suo futuro. D’altro canto degli islamisti vogliono la sua morte. Preghiamo per lui.

Arabia Saudita: Ancora un cristiano filippino arrestato

30.06.1999 – (Portes Ouvertes) – Un lavoratore filippino, emigrato da 19 anni, è stato arrestato il 24 maggio dalla Muttawa, la polizia religiosa, ed è stato incolpato per partecipazione ad attività cristiane. Roberto Macabuhay, 46 anni, è accusato di essere un pastore e di aver prodotto, servendosi del computer, dei volantini cristiani a Riyad, la capitale dello Stato più islamico del mondo.

Condividi