Il piede alato di Paolo Paschetto è un simbolo esoterico-massonico

La Massoneria smascherata – Indice > L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) > Lo stemma delle Assemblee di Dio in Italia è opera di un massone? Giudicate voi >  Il piede alato di Paolo Paschetto è un simbolo esoterico-massonico

Ecco il 5 lire emesso l’1 ottobre 1945 con il piede alato, e il 30 lire emesso il 3 luglio 1946, dei quali l’autore fu sempre Paolo Paschetto.

 

piede-alato

 

Il piede alato è associato al dio greco Hermes, che nell’impero romano era chiamato Mercurio. Infatti veniva rappresentato in questa maniera, cioè con i piedi alati. Mercurio rappresentava il messaggero degli dèi. Egli infatti indossava particolari calzari alati che gli permettevano di volare e di raggiungere le sue destinazioni in breve tempo.

Osservate questa immagine della rappresentazione del dio Hermes (a sinistra) e quella sul Dizionario massonico on line in cui compare la voce Hermes con la relativa immagine e la spiegazione di cosa si intende per Hermes nella Massoneria:

 

hermes

Da: http://www.masonicdictionary.com/hermes.html

 

Sul sito della loggia massonica ‘R:. L:. “11 settembre” n° 1191 Or:. di Campoformidosi’ si legge in un articolo dal titolo ‘I Diaconi nel Rituale Massonico’:

‘Il Primo Diacono, prende posto all’Oriente, sullo scranno sito ai piedi dei tre gradini del Trono, alla destra del Maestro Venerabile. Il Secondo Diacono siede allo Occidente, ai piedi dei due gradini dello scranno del Primo Sorvegliante. Sono posti, entrambe, uno in fronte all’altro, il Primo Diacono guardando verso Occidente, il 2°D. volgendo lo sguardo ad Oriente. Sono, entrambi, muniti di verga, detta misura, asta di legno a sezione quadra, lunga 24 pollici (72 centimetri) , che ricorda il caduceo di Hermes (greco) o Mercurio (latino) , il Dio alato, messaggero degli Dei. La misura viene tenuta con la mano sinistra che, in posizione seduta, poggia sul femore sinistro; alcuni ritengono che l’asta debba rimanere verticale, parallela al tronco e da esso discosta, sia nella posizione seduta che in ortostatismo, con il braccio sinistro piegato al gomito ad angolo retto. Altri, invece, sostengono che l’estremità superiore debba rimanere reclinata obliquamente, dall’avanti all’indietro, poggiante sulla spalla sinistra’ (http://11settembre.wikidot.com/i-diaconi-nel-rituale-massonico).

Il nome del dio greco Hermes si trova spesso nel linguaggio esoterico e massonico.