La fiaccola ardente nei francobolli di Paschetto è un simbolo massonico

La Massoneria smascherata – Indice > L’ombra della massoneria sulle Assemblee di Dio in Italia (ADI) > Lo stemma delle Assemblee di Dio in Italia è opera di un massone? Giudicate voi >  La fiaccola ardente nei francobolli di Paschetto è un simbolo massonico

Paolo Paschetto ha disegnato anche dei francobolli, tra cui questi:

 

paschetto-francobolli

 

Il primo da sinistra fu emesso il 1/10/1945 mentre il secondo il 10/10/1946

La fiaccola ardente che compare in questi francobolli è un simbolo massonico, infatti sta per esempio in mano alla Statua della Libertà che i massoni francesi donarono all’America.

Sul sito della Gran Loggia Autonoma delle Calabrie si legge a proposito della statua della libertà: ‘L’origine massonica della Statua della Libertà è fuor di dubbio: fu, specificamente, un regalo della massonica Francia alla massonica America, copia dell’icona che campeggia sulla Senna […]. Secondo la mitologia massonica, le Statue della Libertà simboleggiano la Regina Semiramide e Iside. Il Sole che circonda il capo della Statua è anch’esso un simbolo di origine ermetica: il quale, peraltro, è stato a lungo sotto gli occhi degli italiani, sui vessilli dei massonicissimi Partito Socialista e Partito Social Democratico – insieme al Libro della Legge, che peraltro entrambe le Statue della Libertà reggono in mano. La torcia simboleggia l’illuminazione, la Luce, la Conoscenza: è un segno della Tradizione Primordiale e Unica’ (http://www.gladc.it/letturecur.htm).

 

statua-liberta

 

Lo scultore della statua infatti fu un massone di nome Frederic A. Bartholdi (1834-1904), fervente repubblicano e sostenitore degli ideali garibaldini.

 

cartolina-massonica

Una cartolina massonica su cui compare Frederic A. Bartholdi.
Da: http://freemasonrywatch.org/statue_of_liberty.html

 

Alla base della statua c’è una targa dedicata dai massoni di New York per il centenario di quando fu posta la pietra angolare del piedistallo della statua.

 

base-statua

Da: http://freemasonrywatch.org/statue_of_liberty.html

 

Ma c’è dell’altro. La torcia fiammeggiante in cima alla Statua della Libertà, per i satanisti, rappresenta la vittoria dell’anticristo su Gesù alla battaglia di Harmaghedon, e la vittoria di Satana sopra Dio quando egli si impossesserà del trono di Dio in cielo!!

Un occultista infatti ha affermato: ‘Lucifero, avendo riguadagnato la sua stella e il suo diadema, adunerà le sue legioni per nuove opere di creazione. Attratti dalla sua torcia fiammeggiante, gli spiriti celestiali scenderanno … ed egli manderà questi messaggeri da sfere sconosciute sulla terra. Poi, la torcia di Lucifero segnalerà ‘Dal Cielo alla Terra!’ e il Cristo [quello della New Age] risponderà: ‘Dalla Terra al Cielo’ (parole dell’Occultista Edourd Schure, citate da Texe Marrs in Mystery Mark of the New Age, pag 240 – http://www.cuttingedge.org/free16.htm).

 

prometeo

In questo disegno, Prometeo, l’originale ‘portatore della torcia’, che nella mitologia greca rubò il fuoco gelosamente custodito dagli dèi dell’Olimpo per donarlo agli uomini. In molti testi esoterici Lucifero è accostato a Prometeo. Anche nella Massoneria ci sono coloro che accostano Lucifero (che noi sappiamo essere Satana) a questa figura mitologica, perchè per loro Lucifero è il portatore della ‘luce’ massonica, il vero benefattore del genere umano!

 

Per confermarvi quanto sia caro questo simbolo della torcia fiammeggiante ai massoni, vi metto qua di seguito (sinistra) lo stemma di una loggia di Bonn in Germania (http://p.bonn.freimaurerei.de/) e le foto (centro e destra) di due tessere del partito repubblicano italiano, che come vedremo meglio in seguito ha avuto come padre il ‘massone’ Giuseppe Mazzini.

 

partito-repubblicano