La parte degli increduli [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “La parte degli increduli” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 12 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 12 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi nel nome del Signore Gesù Cristo perché questo è il messaggio della redenzione che è in Gesù Cristo il Figlio di Dio voglio che sappiate che la Scrittura afferma che mediante la fede nel Signore Gesù Cristo si riceve la remissione dei peccati ed anche la vita eterna quindi mediante la fede per grazia così è scritto infatti nel libro degli Atti degli apostoli al capitolo dieci versetto quarantatré “Di lui attestano tutti i profeti che chiunque crede in lui riceve la remissione de’ peccati mediante il suo nome.” invece per quanto riguarda l’ottenimento della vita eterna credendo nel Signore Gesù nel Vangelo scritto da Giovanni al capitolo tre versetto trentasei troviamo scritto “Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna” dunque la Scrittura attesta in maniera inequivocabile che sia la remissione dei peccati che la vita eterna si ottengono credendo nel Signore Gesù Cristo il Figlio di Dio che cosa significa credendo nel Signore Gesù Cristo significa credendo che Gesù Cristo è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti secondo le Scritture e dopo essere risuscitato apparve ai suoi discepoli questo significa dunque credere nel Signore Gesù Cristo quindi chi crede nel Signore Gesù Cristo riceve la remissione dei peccati quindi i suoi peccati gli vengono cancellati eh gli vengono perdonati tutti i debiti che ha contratto nei confronti di Dio perché i peccati sono dei debiti e “tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio” ve lo ricordo che questo è quello che dice la Sacra Scrittura e non solo quindi riceve la remissione dei peccati ma anche la vita eterna quindi il credente in Cristo Gesù non ha solamente la certezza che tutti i suoi peccati gli sono stati rimessi perdonati ma ha anche la certezza di avere la vita eterna e quindi di vivere con il Signore Gesù per l’eternità infatti chi crede nel Signore Gesù ha vita eterna la vita eterna dunque è un dono o meglio è il dono di Dio in Cristo Gesù dunque stando le cose così è evidente che sia la remissione dei peccati che la vita eterna non si possono meritare non si possono acquistare si possono solo ricevere gratuitamente cioè per grazia e questo in virtù del fatto che Cristo ha pagato il prezzo che doveva essere pagato per la nostra redenzione lui ci ha acquistato la redenzione che Dio aveva innanzi i secoli stabilito dunque la salvezza è per grazia mediante la fede nel Signore Gesù Cristo non c’è una salvezza che si può ottenere per opere la salvezza è per grazia se qualcuno ti ha insegnato che tu puoi salvarti da te stesso compiendo opere giuste opere buone e che non è necessaria quindi alcuna fede nel Signore Gesù per la salvezza sappi che questa persona ti ha ingannato ingannato perché per le perché non si viene salvati per opere ma mediante la fede nel Signore Gesù e non è in virtù d’opere affi affinché nessuno si glori dunque vi ho fatto sapere che sia la remissione dei peccati che la vita eterna si ottengono credendo nel Signore Gesù ma voglio anche farvi sapere che chi rifiuta di credere nel Signore Gesù Cristo i suoi peccati gli vengono ritenuti per cui rimane sotto la condanna di Dio e l’ira di Dio continua a rimanere sopra di lui e quindi non vedrà la vita non vedrà la vita non vedrà la vita allora che cosa accadrà all’incredulo quando morirà cioè a chi rifiuta di credere nel Signore Gesù Cristo che cosa gli accadrà alla alla morte perché al credente quello che gli avviene è questo si diparte dal corpo e va ad abitare col Signore Gesù nel regno dei cieli in paradiso ma all’incredulo che cosa avviene all’incredulo avviene questo perché muore nei suoi peccati e quindi va in perdizione va in un luogo va in un luogo chiamato in greco Ades tradotto diciamo da diversi traduttori biblici con il termine inferno quindi luogo di sotto e questo luogo è un luogo di tormento dove arde un fuoco un fuoco reale che però non è stato attizzato da mano d’uomo e là c’è il pianto e lo stridore dei denti questo diciamo avviene immediatamente dopo che la persona muore nei suoi peccati ma non è finita qui non è finita qui perché poi l’incredulo quando risusciterà nel giorno del giudizio comparirà davanti a Dio per essere giudicato secondo le sue opere e sarà gettato anima e corpo in un altro luogo di tormento chiamato stagno ardente di fuoco e di zolfo che è la morte seconda dove l’incredulo sarà tormentato per l’eternità infatti è scritto nel nel libro dell’Apocalisse “Chi vince erediterà queste cose; e io gli sarò Dio, ed egli mi sarà figliuolo; ma quanto ai codardi, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agl’idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda.” quindi chi vince è colui che crede che Gesù Cristo è il Figlio di Dio che nella pienezza dei tempi è morto sulla croce per i nostri peccati ed è risuscitato dai morti il terzo giorno secondo le Scritture costui è colui che vince perché che cos’è che vince il mondo se non la nostra fede “Chi è colui che vince il mondo, se non colui che crede che Gesù è il Figlio di Dio?” così dice Giovanni nella sua prima epistola dunque chi crede nel Signore Gesù vince il mondo e diventa diventa un figliuolo di Dio e quindi Dio diventa diventa suo Padre ma badate bene è scritto che “quanto ai codardi, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agl’idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda.” badate bene gl’increduli sono messi assieme a chi ai codardi agli abominevoli agli omicidi ai fornicatori agli stregoni agl’idolatri e a tutti i bugiardi quindi tu che mi ascolti tu che sei sulla via della perdizione tu che ancora non credi nel Signore Gesù Cristo ti esorto a ravvederti dei tuoi peccati e a credere nel Signore Gesù Cristo per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna altrimenti perirai altrimenti l’ira di Dio rimarrà sopra di te non vedrai la vita ma che cosa vedrai eheh vedrai vedrai delle cose orribili sarai tormentato per l’eternità considera solamente queste parole dell’Apocalisse che sono fedeli e veraci come tutte le parole della Sacra Scrittura ti rendi conto dove sei diretto ti rendi conto dove passerai l’eternità eh dopo che in quel giorno risusciterai già prima sarai dopo la mor tra la morte e la resurrezione passerai un periodo tremendamente brutto orribile in mezzo al fuoco dell’Ades ma ti vorrei fare riflettere dopo che comparirai davanti al trono di Dio eh quando sarai ge dopo che sarai giudicato quando sarai gettato nel fuoco eterno ti rendi conto che cosa ti accadrà ti accadrà che sarai tormentato per l’eternità nei secoli dei secoli per un periodo infinito senza fine in un luogo dove arde fuoco e zolfo ardono fuoco e zolfo ti rendi conto e là sarai tormentato là sarai tormentato per l’eternità quindi quindi devi devi sapere queste cose perché è giusto che tu le sappia sono chiamato ad annunziarti la verità e quindi a non lusingarti ti aspetta un’eternità piena di tormenti io ti ho avvertito ma è per questo che ti esorto nel nome del Signore Gesù Cristo a ravvederti e a credere nel Signore Gesù Cristo per ottenere la remissione dei peccati e la vita eterna Dio nella sua grande benignità Dio nella sua grande benignità dona la remissione dei peccati e la vita eterna a coloro che credono nel nome del suo Figliuolo quindi fai quello che ti comanda di fare Iddio ravvediti e credi nel Signore Gesù Cristo altrimenti altrimenti perirai la Scrittura lo dice qual è la parte degl’increduli “la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda” io ti ho avvertito

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.