Lo stagno ardente di fuoco e di zolfo [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Lo stagno ardente di fuoco e di zolfo” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 8 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 8 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.



Trascrizione audio:

Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili questo che vi sto per trasmettere è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù il Signore quindi prestate attenzione voglio che sappiate che esiste un luogo di tormento che si chiama stagno ardente di fuoco e di zolfo è chiamato pure fuoco eterno ed anche geenna è un luogo di tormento quindi dove c’è del fuoco del fuoco vero un fuoco inestinguibile quindi un fuoco che non si spegnerà mai e in questo luogo viene il giorno in cui saranno gettati coloro che sono morti nei loro peccati dunque gli ingiusti i fornicatori gl’idolatri gli adulteri gli effeminati i sodomiti i ladri gli avari gli ubriachi gli oltraggiatori i rapaci gli omicidi gli stregoni i codardi gli abominevoli e tutti i bugiardi dunque tutti costoro assieme agl’increduli naturalmente saranno gettati in quel giorno dopo essere stati giudicati da Dio giudicati secondo le loro opere saranno gettati in questo luogo dove saranno tormentati nei secoli dei secoli questa è la parte che spetterà a coloro che muoiono senza Cristo ma badate bene a quello che vi sto per dire anche a questo questo è quello che avverrà in quel giorno ma prima di quel giorno e quello è il giorno in cui costoro risorgeranno in risurrezione di giudizio prima di quel giorno tra la morte e la resurrezione tutti costoro si trovano in un altro luogo di tormento chiamato Ades comunemente conosciuto come inferno che è un luogo di tormento anch’esso dove c’è anche lì un vero fuoco e dove le anime che vi scendono sono tormentate dunque come potete ben vedere la sorte che aspetta i peccatori è una sorte terribile orribile ciò che aspetta i peccatori dopo la morte è il tormento dunque c’è la perdizione eterna per coloro che muoiono nei loro peccati la perdizione eterna ma vi annunzio la buona novella relativa al nome di Gesù Cristo il Figlio di Dio e la buona novella è che Gesù è il Cristo che Dio ha mandato nella pienezza dei tempi nel mondo per salvare il mondo in che maniera offrendo se stesso in sacrificio per le nostre colpe e difatti Gesù è morto sulla croce per i nostri peccati e dunque ha sparso il suo prezioso sangue per la remissione dei nostri peccati affinché i nostri peccati fossero cancellati e affinché noi fossimo liberati dai nostri peccati egli dunque morì per questa ragione sulla croce circa duemila anni fa e dopo essere morto fu seppellito ma il terzo giorno Dio lo risuscitò dai morti e tutto questo avvenne affinché si adempissero le Scritture profetiche secondo le quali doveva accadere così dunque la buona novella è che chiunque crede in Gesù Cristo riceve la remissione dei peccati viene liberato dai peccati e viene riconciliato con Dio dunque cessa di essere un figliuolo di ira perché l’ira di Dio è sopra i peccatori a motivo dei loro peccati e diventa un figliuolo di Dio capite smette di essere un figliuolo di ira e diventa un figliuolo di Dio smette di essere un nemico di Dio nella sua mente e nelle sue opere malvagie e diventa un amico di Dio perché viene riconciliato con Dio dunque la salvezza è stata provveduta da Dio in Cristo Gesù la salvezza è gratuita perché si ottiene soltanto mediante la fede in Gesù Cristo si ottiene per la grazia di Dio affinché ogni vanto sia tolto dunque voi che mi ascoltate ravvedetevi dei vostri peccati e credete nel Signore Gesù Cristo affinché otteniate la remissione dei vostri peccati la liberazione dai vostri peccati affinché siate riconciliati con Dio e possiate così scampare a questa orribile fine a cui state andando incontro perché voi siete sulla via della perdizione siete su quella via che mena prima nell’Ades e poi nel fuoco eterno quindi vi scongiuro nel nome del Signore Gesù Cristo a ravvedervi dei vostri peccati e a credere a credere che Gesù è il Cristo che è morto sulla croce per i nostri peccati che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti a cagione della nostra giustificazione vi assicuro che in base a quello che dice la Sacra Scrittura e anche in base alla nostra esperienza perché la nostra esperienza conferma quello che dice la Sacra Scrittura chiunque crede in Gesù Cristo riceve la remissione dei peccati e la vita eterna quindi affrettatevi non indugiate non indugiate e non fatevi beffe di questo messaggio perché questo messaggio che vi ho trasmesso è l’Evangelo potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede appunto d’ognuno che crede quindi credete nel Signore Gesù Cristo per essere salvati dai vostri peccati e dal tormento eterno chi ha orecchi da udire oda

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.