Il Vangelo di Cristo è l’unico messaggio salvifico [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Il Vangelo di Cristo è l’unico messaggio salvifico” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 8 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 8 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili quello che vi sto per trasmettere è l’unico messaggio salvifico che c’è sulla faccia della terra questo messaggio si chiama Vangelo o il Vangelo di Cristo Gesù la buona novella relativa al regno di Dio e al nome di Gesù Cristo il Figlio di Dio è l’unico messaggio salvifico che esiste perché è l’unico messaggio che porta la salvezza e la salvezza è in Cristo Gesù quindi prestate la massima attenzione perché questo è il Vangelo di Cristo Gesù il Signore Cristo è morto per i nostri peccati secondo le Scritture fu seppellito e risuscitò il terzo giorno sempre secondo le Scritture e dopo essere risuscitato apparve ai suoi discepoli prima di poi essere assunto in cielo alla destra di Dio dunque l’Evangelo di Cristo Gesù è l’annunzio della sua morte espiatoria quindi l’annunzio della sua morte avvenuta per i nostri peccati perché Iddio fece cadere su di lui l’iniquità di noi tutti quindi egli si caricò delle nostre iniquità le portò nel suo corpo sul legno della croce e questo avvenne secondo le Scritture quindi affinché si adempissero le Scritture profetiche Dio aveva innanzi determinato così lo aveva preannunciato e poi quando venne la pienezza dei tempi fece sì che tutto ciò si adempisse quindi Cristo è morto per i nostri peccati secondo le Scritture fu seppellito infatti dopo che Gesù spirò sulla croce venne un uomo ricco che era uno dei suoi discepoli occulto per timore dei Giudei era si chiamava Giuseppe d’Arimatea e venne e andò da Ponzio Pilato che è era il governatore della Giudea e chiese il corpo di Gesù sì quell’uomo ricco di Arimatea chiamato Giuseppe che era divenuto anche lui discepolo di Gesù venne a Pilato chiese il corpo di Gesù e Pilato glielo concesse comandò che gli fosse rilasciato e dunque Giuseppe prese il corpo lo involse in un panno lino netto e lo pose nella propria tomba che aveva fatta scavare nella roccia e dopo avere rotolato una grande pietra contro l’apertura del sepolcro se ne andò quindi questo per quanto riguarda il seppellimento del corpo di Cristo Gesù ma il terzo giorno Iddio lo risuscitò dai morti e Gesù si fece vedere a molti dopo essere risuscitato si presentò ai suoi discepoli con molte prove per quaranta giorni per quaranta giorni così è scritto così è scritto nel libro degli Atti degli apostoli che Gesù apparve agli apostoli che aveva scelto dopo che ebbe sofferto si presentò vivente con molte prove facendosi vedere da loro per quaranta giorni quaranta giorni e dopo di ciò avvenne che Gesù fu assunto in cielo ora Iddio ha comandato di predicarvi il Vangelo di Cristo perché esso è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede quindi il Vangelo è l’unico messaggio che è in grado di salvare l’uomo dai suoi peccati e questa salvezza avviene mediante la fede in Cristo Gesù o mediante la fede nell’Evangelo ecco perché è detto che l’Evangelo è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede quindi voi che siete schiavi del peccato per essere salvati per ottenere la salvezza di Dio dovete ravvedervi dei vostri peccati e credere nell’Evangelo di Cristo Gesù in questa maniera sarete salvati dai vostri peccati affrancati da essi otterrete la remissione dei vostri peccati e la vita eterna perché mediante la fede in Cristo Gesù si ottiene anche la vita eterna e quindi tutto per grazia gratuitamente non ci si può meritare niente non potete guadagnarvi tutto ciò perché è dato gratuitamente da Dio a coloro che credono quindi vi esorto a ravvedervi e a credere nel nel Vangelo di Cristo Gesù potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede chi vi parla ha sperimentato la potenza dell’Evangelo perché quando avevo diciotto anni mi ravvidi dei miei peccati e credetti nell’Evangelo di Cristo e mi sentii affrancato dai miei peccati nel momento in cui credetti nel Signore Gesù mi sentii perdonato sentii proprio che i miei peccati mi furono cancellati e dunque io ho sperimentato la potenza dell’Evangelo l’ho sperimentata nella mia vita e quindi ecco perché vi esorto a fare quello che ho fatto io stesso in un ubbidienza alla parola di Dio cioè ravvedetevi e credete nell’Evangelo di Cristo ah qualcuno dirà troppo troppo semplice per essere vero le cose stanno così le cose stanno così il messaggio di Cristo Gesù qual era ravvedetevi e credete all’Evangelo qual era il messaggio degli apostoli cioè coloro che lui che Gesù mandò poi a predicare il suo Evangelo era lo stesso ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo e dunque anche il messaggio che vi trasmetto io è lo stesso che Cristo comandò di trasmettere ai suoi apostoli a tutto il mondo quindi ravvedetevi ascoltatemi voi che siete senza Cristo schiavi del peccato sulla via della perdizione ravvedetevi convertitevi dai vostri peccati e credete nel Signore Gesù Cristo nella sua morte espiatoria credetelo col cuore credete nella sua risurrezione e otterrete la remissione dei peccati la vita eterna scamperete così alla perdizione eterna perché quello che vi aspetta adesso se doveste morire senza Cristo sarebbe l’inferno il fuoco dell’inferno un luogo di tormento nel cuore della terra dove arde un fuoco non attizzato da mano d’uomo ma pur sempre fuoco e là che siete diretti e là che siete diretti quindi vi scongiuro nel nome di Cristo Gesù ravvedetevi e credete nell’Evangelo di Cristo Gesù

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.