Quanto agl’increduli la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Quanto agl’increduli la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 10 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 10 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi perché è l’Evangelo di Cristo Gesù potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede questo è l’Evangelo che Dio ha comandato che vi sia predicato Cristo è morto per i nostri peccati secondo le Scritture fu seppellito e risuscitò il terzo giorno secondo le Scritture e dopo essere risuscitato apparve ai suoi discepoli per diversi giorni facendosi vedere da loro con diverse prove attestando in questa maniera che egli era risuscitato e quindi era vivente ora questo è l’Evangelo della gloria del beato Iddio che Cristo ha ordinato che sia predicato fra tutte le genti perché perché questo è il messaggio della salvezza dunque se è un messaggio di salvezza vuol dire che c’è una schiavitù vuol dire che c’è qualcuno che è schiavo qualcuno che ha bisogno di essere salvato e difatti voi avete bisogno di essere salvati perché siete schiavi del peccato e siete sulla via della perdizione cioè di quella via spaziosa larga che mena nelle fiamme dell’inferno una volta che si muore nei propri peccati quindi per questa ragione vi esorto a ravvedervi dei vostri peccati e a credere nell’Evangelo di Cristo affinché siate salvati dai vostri peccati e affinché quindi siate riconciliati con con Dio perché questo avviene quando un uomo si ravvede e crede nel Vangelo viene salvato dai propri peccati e viene riconciliato con Dio per mezzo dunque di Cristo Gesù il Figlio di Dio e egli ottiene anche la vita eterna quindi la certezza che quando morirà si dipartirà dal corpo e andrà ad abitare con il Signore Gesù in cielo perché Gesù Cristo dopo essere apparso ai suoi discepoli fu assunto in cielo alla destra del Padre dunque vedete quante cose si ottengono mediante la fede nel Vangelo di Cristo Gesù ma dovete sapere anche questo che se vi rifiutate di ravvedervi dei vostri peccati e di credere nel Vangelo di Cristo sarete condannati innanzitutto dovete sapere che l’ira di Dio resterà sopra di voi in quanto peccatori voi avete l’ira di Dio sopra di voi infatti perché siete sotto la condanna di Dio a mo a motivo del peccato dunque in caso di rifiuto da parte vostra di credere nel Vangelo di Cristo l’ira di Dio continuerà a rimanere sopra di voi e quando morirete morirete nei vostri peccati e ve ne andrete all’inferno in un luogo di tormento dove arde il fuoco là scenderà la vostra anima in attesa del giorno del giudizio quando risorgerete in resurrezione di condanna per essere giudicati dal giudice di tutta la terra che è Dio il Creatore di tutte le cose giudicati secondo le vostre opere e gettati questa volta con il vostro corpo in un altro luogo di tormento che si chiama stagno ardente di fuoco e di zolfo perché questa è la parte che Dio riserva agli increduli infatti Iddio ha detto che “quanto ai codardi, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agli idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda.” e là sarete tormentati nei secoli dei secoli dunque considerate attentamente qual è la fine che aspetta gli increduli consideratela attentamente perché qui c’è di mezzo l’eternità eh l’eternità un’eternità che per gl’increduli sarà orribile ignominosa spaventosa piena di tormenti perché il tormento nel fuoco eterno è eterno quindi se da un lato dovete considerare appunto qual è la fine che aspetta gli increduli dovete anche considerare dunque quanto è grande la salvezza quanto è preziosa la salvezza che Cristo Gesù è venuto nel mondo per acquistare con il suo proprio sangue perché Gesù sulla croce ha acquistato la redenzione con il suo sangue è compiuto sì sulla croce devi sapere questo che Cristo Gesù ha pagato appieno il prezzo del riscatto che doveva essere pagato non devi assolutamente quindi meritarti non puoi meritarti la salvezza non puoi comprartela perché la salvezza è per grazia mediante la fede nel Signore Gesù Cristo Gesù sulla croce prima di spirare disse è compiuto ricordatelo questo quindi quello che Gesù ha fatto sulla croce lo ha fatto nel suo grande amore verso di noi al fine di salvarci dai nostri peccati io che ti parlo sono salvato perché il Signore mi ha salvato quindi ho la certezza della remissione dei peccati e della vita eterna ma il mio desiderio e la mia preghiera è che anche tu che mi ascolti che ancora sei schiavo del peccato e sulla via della perdizione dico il mio desiderio e la mia preghiera è che anche tu sia salvato perché altrimenti ti aspetta una fine orribile considera passerai l’eternità nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove sarai tormentato nei secoli dei secoli ravvediti dunque ascolta ti scongiuro di ravvederti dinnanzi a Dio e di credere nel Signore Gesù Cristo credi fermamente con il tuo cuore che Gesù il Cristo di Dio nella pienezza dei tempi è morto sulla croce per i nostri peccati con i nostri peccati nel suo corpo sul legno della croce e che morì quindi che morì per espiare i nostri peccati ma il terzo giorno Dio lo risuscitò dai morti e si fece vedere poi quindi credi fermamente in questo questo è l’Evangelo di Cristo potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede come ha come ha salvato me questo Evangelo e tanti altri può salvare anche te che mi stai ascoltando quindi ravvediti e credi nel Signore Gesù Cristo non essere incredulo sii credente

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.