La croce e il sangue di Cristo [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “La croce e il sangue di Cristo” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 7 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 8 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili quello che vi sto per annunziare è un messaggio molto importante perché è la buona novella relativa al regno di Dio e al nome di Gesù Cristo la Sacra Scrittura afferma che Gesù Cristo il Figlio di Dio nella pienezza dei tempi è morto sulla croce per i nostri peccati al fine di riconciliarci mediante la sua morte sulla croce con il Padre cioè con Colui che ha creato tutte le cose le visibili e le invisibili dunque Gesù Cristo che è il Figlio di Dio sulla croce del Golgota sparse il suo prezioso sangue affinché i nostri peccati fossero rimessi e affinché dunque noi fossimo giustificati per il suo sangue e il terzo giorno dopo essere morto Iddio lo risuscitò dai morti quindi egli fu morto ma ora è vivente nei secoli dei secoli perché dopo essere apparso ai suoi discepoli presentandosi a loro vivente con molte prove parlando con loro mangiando e bevendo con loro dopo la sua resurrezione egli fu assunto in cielo alla destra del Padre dunque vi annunzio la buona novella che Gesù di Nazareth è colui nel quale si sono adempiute le Scritture profetiche secondo cui il Cristo doveva soffrire e morire sulla croce per i nostri peccati spargere il suo sangue per la remissione dei nostri peccati e quindi chiunque crede in lui riceve la remissione dei peccati mediante il suo nome dunque in Cristo Gesù c’è la remissione dei peccati che lui ha acquistato spargendo il suo sangue e quindi mediante il suo sangue dunque è disponibile la remissione dei peccati e la remissione dei peccati viene ricevuta da coloro che credono in lui dunque vi esorto a ravvedervi dei vostri peccati e a credere nel nome del Figliuolo di Dio affinché la vostra coscienza sia purificata dalle opere morte purificata affinché i vostri peccati quindi vi siano cancellati e solamente in questa maniera i vostri peccati vi possono essere cancellati mi rivolgo a voi Cattolici Romani che mi ascoltate guardate che il prete a cui voi andate a confessarvi non può rimettervi i vostri peccati non può è impossibile che lo faccia è impossibile è un inganno è un inganno vi illudete se pensate di poter ottenere la remissione dei peccati andandovi a confessare dal prete e quindi di ottenerla tramite la sua cosiddetta assoluzione il prete non può in alcun modo rimettere i vostri peccati i vostri peccati vi possono essere rimessi solamente credendo nel Signore Gesù Cristo perché lui ha sparso il suo sangue sulla croce proprio per questo affinché i nostri peccati ci fossero rimessi e io che vi parlo vi attesto che è proprio così perché ho sperimentato la remissione dei miei peccati quando ho creduto nel Signore Gesù Cristo molti anni fa mi ravvidi dei miei peccati nel cospetto di Dio eh e credetti nel Signore credetti che lui è morto sulla croce per i nostri peccati e risuscitò dai morti il terzo giorno e io credetti questo con tutto il mio cuore e ricordo ancora come se fosse avvenuto poco fa che nel momento in cui invocai il Signore e credetti nel suo nome mi sentii lavato purificato da tutti i miei peccati e compresi compresi allora di essere stato perdonato sì perdonato e quindi che non avevo niente di che gloriarmi nel cospetto di Dio niente di cui vantarmi perché la remissione dei peccati l’avevo ottenuta per la grazia di Dio già è per la grazia di Dio che si ottiene la remissione dei peccati perché è per fede quindi ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo e assieme alla remissione dei peccati otterrete la vita eterna e quindi la certezza che quando morirete andrete ad abitare con il Signore nella gloria lassù nel cielo nel cielo ma se vi rifiuterete di ravvedervi e di credere nel Signore Gesù Cristo sappiate che vi aspetta dopo morti un luogo di tormento chiamato inferno dove c’è un fuoco un vero fuoco non attizzato da mano d’uomo e dove appunto le anime di coloro che vi scendono eh sono tormentate del continuo dal dalle fiamme del fuoco quindi vi scongiuro nel nome del Signore a ravvedervi e a credere nel Signore Gesù perché c’è di mezzo la salvezza la vostra salvezza una cosa estremamente importante considerate avete davanti l’eternità l’eternità quindi affrettatevi affrettatevi non indugiate ravvedetevi dei vostri peccati e credete nel Signore Gesù Cristo perché lui è morto sulla croce per riconciliarci col Padre e ha sparso il suo prezioso sangue affinché i nostri peccati fossero rimessi chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.