Gesù è il Cristo [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Gesù è il Cristo” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 11 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 12 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili questo messaggio che sto per trasmettervi è la buona novella che Gesù di Nazareth è il Cristo Iddio quando parlò anticamente per mezzo dei suoi profeti predisse che avrebbe mandato il suo Unto e lo avrebbe mandato per salvare gli uomini dai loro peccati ossia avrebbe mandato il suo Unto cioè il suo Cristo a compiere la propiziazione per i nostri peccati infatti il profeta Isaia ebbe a dire queste parole a proposito del Cristo di Dio “Ma egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiamo pace, è stato su lui, e per le sue lividure noi abbiamo avuto guarigione. Noi tutti eravamo erranti come pecore, ognun di noi seguiva la sua propria via; e l’Eterno ha fatto cadere su lui l’iniquità di noi tutti.” e più avanti è scritto che egli “è stato annoverato fra i trasgressori, perch’egli ha portato i peccati di molti, e ha interceduto per i trasgressori.” quindi nelle Scritture profetiche era stato predetto che cosa avrebbe fatto il Cristo di Dio e queste parole si sono adempiute in Gesù di Nazareth nella pienezza dei tempi infatti Iddio ha fatto sì che una vergine in Israele di nome Maria rimanesse incinta per virtù dello Spirito Santo e rimanesse incinta di un bambino che sarebbe stato chiamato e che poi fu chiamato Gesù egli nacque dunque non da seme d’uomo egli fu generato dallo Spirito Santo egli nacque a Betlemme poi fu allevato a Nazareth e all’età di circa trent’anni si fece battezzare in acqua nel fiume Giordano da un uomo di nome Giovanni il Battista o il Battezzatore un uomo santo che Dio aveva mandato davanti a Gesù al suo Cristo a preparargli la via e dopo che fu battezzato in acqua Gesù fu unto di Spirito Santo Iddio mise il suo spirito sopra Gesù e dopo che Gesù fu unto di Spirito Santo cominciò a espletare il suo ministerio andando in giro per le città predicando insegnando guarendo gli ammalati da ogni infermità mondando i lebbrosi risuscitando i morti cacciando i demoni egli andò in giro facendo del bene soltanto del bene non commise alcuna violenza non commise alcun peccato nella sua bocca non fu trovata alcuna frode egli era il Giusto il Santo ma dopo alcuni anni di ministerio affinché le Scritture profetiche le parole dei profeti si adempissero egli fu arrestato dai Giudei i quali lo condannarono a morte per bestemmia secondo loro Gesù nel dichiarare di essere il Figlio di Dio di essere il Cristo di Dio aveva bestemmiato e dunque lo condannarono come reo di morte e lo dettero in mano al governatore della Giudea che era a quel tempo Ponzio Pilato il quale inizialmente voleva liberarlo perché non aveva trovato in lui nulla che fosse degno di morte ma la folla che si era radunata gridò crocifiggilo crocifiggilo questo voleva la folla e Pilato sentenziò sentenziò appunto quello che la folla voleva sentenziò che Gesù quindi fosse prima flagellato e poi crocifisso e difatti Gesù fu crocifisso fu messo in croce in mezzo a due malfattori fu trafitto esattamente come aveva detto il profeta Isaia centinaia di anni prima che Gesù Cristo venisse nel mondo egli dunque fu trafitto fiaccato e tutto questo per i nostri peccati dunque quando Gesù morì sulla croce egli morì per i nostri peccati esattamente come era stato predetto da Dio dopo essere morto sulla croce il suo corpo fu preso e messo in una tomba dove nessuno era ancora stato posto in una tomba nuova ma il terzo giorno Dio lo risuscitò dai morti e anche la sua resurrezione era stata predetta da Dio anticamente infatti Davide che è chiamato profeta aveva detto parlando per lo Spirito “tu non lascerai l’anima mia nell’Ades, e non permetterai che il tuo Santo vegga la corruzione.” e difatti Iddio non permise che il suo Santo vedesse la corruzione il terzo giorno lo risuscitò dai morti e questo avvenne a cagione della nostra giustificazione e dopo essere risuscitato Gesù apparve a molti per diversi giorni facendosi vedere parlando con i suoi discepoli anche mangiando con i suoi discepoli dopodiché fu assunto in cielo alla destra di Dio dove è tuttora e dove egli intercede per noi dunque le Scritture profetiche concernenti il Cristo di Dio si sono adempiute in Gesù di Nazareth il Nazareno e chiunque crede in lui riceve la remissione dei peccati mediante il suo nome perché Gesù ha sparso il suo sangue per la remissione dei nostri peccati e non solo riceve la remissione dei peccati mediante la fede in Cristo ma anche la vita eterna e quindi la certezza che quando morirà andrà con il Signore nella gloria nel regno dei cieli quindi ascoltatemi voi che siete senza Dio nel mondo voi che camminate nelle tenebre voi che siete schiavi del peccato voi che siete senza speranza sappiate questo che Gesù di Nazareth è il Cristo in lui si sono adempiute le Scritture profetiche lui ha compiuto la propiziazione per i nostri peccati quindi vi esorto a ravvedervi dei vostri peccati e a credere in lui credete in lui solamente in questa maniera potete essere perdonati solamente in questa maniera potete essere salvati dai peccati e anche dalle fiamme dell’inferno dove siete diretti sì perché voi siete diretti in un luogo di tormento nell’aldilà che si chiama Ades il gre parola greca che che comunemente viene definita appunto inferno luogo di sotto è un luogo terribile è un luogo di tormento dove scendono le anime dove scendono le anime dei peccatori quandi e quando essi muoiono e là siete diretti perché siete dei peccatori l’ira di Dio è sopra di voi ma appunto per questo vi dico ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo affinché possiate scampare alle fiamme di questo luogo di tormento il mio desiderio la mia preghiera è che voi siate salvati per questo vi annunzio la buona novella che Gesù è il Cristo ve l’ho annunziata ora la conoscete quello che dovete fare però per essere salvati è ravvedervi e credere nella buona novella chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.