Secondo le Scritture [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Secondo le Scritture” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 10 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 11 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili questo è il messaggio che il Signore mi ha comandato di predicare a voi tutti Gesù Cristo il Figlio di Dio nella pienezza dei tempi è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture cioè in accordo con le Scritture profetiche e quindi affinché si adempisse quello che il Signore aveva detto tramite i suoi profeti i suoi santi profeti e cosa aveva detto infatti il Signore della gloria aveva detto tramite il profeta Isaia quanto segue “egli è stato trafitto a motivo delle nostre trasgressioni, fiaccato a motivo delle nostre iniquità; il castigo, per cui abbiamo pace, è stato su lui,” dunque quando Gesù Cristo morì sulla croce crocifisso quindi ciò avvenne affinché si adempissero le Scritture profetiche così Iddio aveva innanzi determinato che avvenisse perché Gesù il Messia fu mandato da Dio per compiere l’espiazione dei nostri peccati e difatti Iddio fece cadere su di lui l’iniquità di noi tutti dopo essere morto sulla croce Gesù fu seppellito ma il terzo giorno Iddio lo risuscitò dai morti secondo le Scritture perché così il Signore aveva innanzi detto tramite il profeta “tu non lascerai l’anima mia nell’Ades, e non permetterai che il tuo Santo vegga la corruzione.” e difatti il corpo del Signore Gesù Cristo non vide la corruzione perché Iddio lo risuscitò dai morti e questo avvenne a cagione della nostra giustificazione per provvedere la giustificazione che dà vita e dopo essere risuscitato dai morti Gesù apparve ai suoi testimoni si fece vedere da loro per diversi giorni prima di essere assunto in cielo alla destra di Dio dove è tuttora dunque la morte espiatoria di Gesù Cristo e la sua resurrezione corporale avvenuta tre giorni dopo la sua morte costituiscono l’adempimento di quello che il Signore aveva detto tramite i suoi profeti questo è l’Evangelo di Cristo Gesù che era stato innanzi da Dio promesso nelle Scritture profetiche dunque ora chiunque crede nel Signore Gesù Cristo riceve la remissione dei peccati mediante il suo nome perché egli ha sparso il suo sangue per la remissione dei nostri peccati e mediante la fede nel suo nome si riceve pure la vita eterna e quindi la certezza di andare in paradiso una volta che uno muore quindi ascoltate voi che ancora siete sotto la potestà delle tenebre e quindi camminate nelle tenebre senza sapere dove state andando voi dovete ravvedervi dei vostri peccati vi dovete ravvedere davanti a Dio dei peccati che avete commesso pochi o tanti che siano da essi vi dovete ravvedere e dovete credere nel Signore Gesù Cristo cioè dovete credere che lui è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture che fu seppellito e che risuscitò il terzo giorno secondo le Scritture dovete crederlo perché è solamente in questa maniera che si ottiene la remissione dei peccati e la vita eterna in caso contrario se voi rifiuterete di ravvedervi e di credere nel Signore Gesù Cristo sappiate che innanzitutto l’ira di Dio continuerà a rimanere sopra di voi perché voi siete sotto l’ira di Dio perché siete sotto la condanna divino la condanna divina non solo dovete sapere che quando morirete siccome che morirete nei vostri peccati ve ne andrete in un luogo di tormento nel cuore della terra che si chiama Ades comunemente conosciuto con il nome di inferno dove c’è un fuoco non attizzato da mano d’uomo ma vero fuoco in mezzo al quale ci sono le anime già ci sono le anime di coloro che sono morti nei loro peccati quindi li andrete a raggiungere io vi ho avvertiti da parte di Dio ascoltate l’inferno è reale l’inferno non è una favola l’inferno non è un’invenzione dei cristiani l’inferno è un luogo reale dove in questo momento mentre io vi sto parlando ci sono anime in grandissimo numero che stanno gridando piangendo urlando stridendo i denti perché l’inferno è un luogo di tormento dove coloro che vi sono sono tormentati tormentati e badate bene eh che non è il luogo finale l’inferno il luogo finale dove vanno i peccatori ma è semplicemente il luogo dove vanno i peccatori tra la morte e la resurrezione perché poi arriverà il giorno quando risorgerete ma risorgerete in resurrezione di giudicio comparirete davanti al trono di Dio per essere giudicati secondo le vostre opere e poi sarete scaraventati anima e corpo in un altro luogo di tormento che si chiama stagno ardente di fuoco e di zolfo dove sarete tormentati nei secoli dei secoli dei secoli quindi per un periodo senza fine per l’eternità comprendete dunque comprendete perché Gesù è venuto nel mondo comprendete perché Gesù ha offerto se stesso puro d’ogni colpa a Dio comprendete per compiere l’espiazione dei nostri peccati e per salvarci da un’eterna infamia da un orribile eternità piena di tormenti questa salvezza quindi questa così grande salvezza che Gesù è venuto a portare è costata il suo prezioso sangue dunque badate a quello che avete ascoltato badate bene non fatevi beffe di questo messaggio questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù questo è l’Evangelo potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede quindi ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo e il Signore avrà misericordia dei vostri peccati li cancellerà ve li rimetterà e sarete veramente davanti a Dio giusti perché sarete giustificati per la grazia di Dio ma lo ripeto se vi rifiuterete di ravvedervi eh e di credere nell’Evangelo ah quello che vi aspetta dopo morto dopo morte è un’eternità piena di tormenti io vi ho avvertiti della fine che farete io vi ho avvertiti non potrete dire ah nessuno mi ha avvertito io vi ho avvertito io non vi ho lusingato io vi ho parlato da parte di Dio eh e vi ho annunziato vi ho annunziato che vi ho fatto sapere che siete sulla via della perdizione ma vi ho fatto anche sapere qual è la via della salvezza vi ho fatto vi ho annunziato il Salvatore Cristo Gesù il Figlio di Dio colui che è morto sulla croce per i nostri peccati che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti credete in lui credete in lui e il Signore avrà pietà di voi perdonando i vostri peccati e donandovi la vita eterna chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.