Il salario del peccato e il dono di Dio [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Il salario del peccato e il dono di Dio” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 9 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 10 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù il Signore quindi ascoltate prestate la massima attenzione la Bibbia che è la parola di Dio afferma che “chi commette il peccato è schiavo del peccato” che cos’è il peccato il peccato è la violazione della legge quindi quando i comandamenti di Dio vengono vengono violati si verifica appunto si verificano dei peccati e chi commette naturalmente i peccati va quindi contro la volontà di Dio ora il peccato quando viene servito ha un salario cioè praticamente da’ un salario a chi lo serve e il salario del peccato è la morte ecco perché gli uomini sono morti nei loro falli e nelle loro trasgressioni cioè sono spiritualmente morti perché avendo peccato vengono ripagati dal peccato con la morte gli adulteri i fornicatori gli omosessuali gli stregoni i ladri gli ubriachi gl’idolatri gli effeminati gli oltraggiatori gli omicidi sono tutti peccatori che essendo schiavi del peccato sono morti nei loro peccati sono spiritualmente morti e questo perché lo ripeto il salario del peccato è la morte e i peccatori quando muoiono siccome che muoiono nei loro peccati vanno in un luogo di tormento che in greco si chiama Ades e che comunemente conosciuto come inferno che è un luogo orribile un luogo di tormento situato nel cuore della terra là scendono le anime dei peccatori cioè di coloro che servono il peccato dunque la via sulla quale voi siete è la via della perdizione la via che mena all’inferno perché siete dei peccatori tutti hanno peccato dice la Sacra Scrittura e sono privi della gloria di Dio quindi sappiate questo voi che mi ascoltate e che siete senza Dio nel mondo la via che state percorrendo vi porta all’inferno ma voglio dirvi anche che se c’è il salario del peccato c’è anche il dono di Dio e il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù il Signore il Salvatore è il dono di Dio perché lo si ottiene gratuitamente non è che lo si può meritare o guadagnare è il dono di Dio e lo si ottiene credendo nel Figliuolo di Dio cioè in Gesù Cristo infatti la Scrittura dice che chi crede nel Figliuolo ha la vita eterna considerate la vita eterna si ottiene gratuitamente per grazia da parte di Dio è il suo dono dunque voi che siete schiavi del peccato dovete sapere questo che per ottenere la vita eterna dovete credere nel Figliuolo di Dio dovete ravvedervi dei vostri peccati quindi e credere in lui credere in Gesù Cristo credere che lui è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture che fu seppellito e che risuscitò il terzo giorno a cagione della nostra giustificazione e dopo essere risuscitato corporalmente apparve per diversi giorni ai suoi discepoli facendosi vedere facendosi toccare quindi parlando anche con loro dunque ecco cosa dovete fare per essere salvati dalla perdizione verso la quale siete diretti voi siete perduti infatti avete bisogno di essere salvati e c’è solo una maniera per essere salvati c’è solo una via di salvezza è la fede nel Signore Gesù Cristo quindi vi esorto a ravvedervi a credere nel Signore Gesù Cristo per essere affrancati dal peccato perché nel momento in cui si crede nel Figliuolo di Dio non si riceve solamente la vita eterna ma si viene anche affrancati dal peccato si viene liberati dalla schiavitù del peccato e naturalmente si ottiene pure la vita eterna come come vi ho detto e quindi la certezza che quando uno muore va ad abitare con il Signore in cielo sì perché questo è il luogo dove vanno coloro che credono nel Figliuolo di Dio il cielo il paradiso dove appunto essi si riposano dalle loro fatiche e tutto ciò per grazia non in virtù di opere perché Cristo Gesù ha pagato il prezzo del riscatto che doveva essere pagato e l’ha pagato versando il suo prezioso sangue sulla croce circa duemila anni fa considerate quindi quello che ha fatto Gesù egli è morto su una croce carico delle nostre iniquità per redimerci per salvarci dal peccato e dalla perdizione e noi lo attestiamo io che vi parlo vi attesto che è proprio quello che succede quando uno crede nel Figliuolo di Dio cioè viene salvato dalla schiavitù del peccato perdonato e riceve la vita eterna ricordo ancora come se fosse accaduto ieri o pochi istanti fa il giorno quando credetti nel Figliuolo di Dio e mi sentii affrancato dal peccato mi sentii finalmente riconciliato con Dio e sentii di avere ricevuto la vita eterna sì è proprio così avviene proprio questo chi crede nel Figliuolo di Dio sente di essere stato affrancato dal peccato sente lo avverte di avere ricevuto la vita eterna e dunque tu che mi ascolti che sei un peccatore che brancoli nel buio che non sai dove vai io ti ho avvertito ti ho detto dove stai andando ma ti ho detto anche che cosa devi fare per scampare a questa orribile fine a cui stai andando incontro ravvediti e credi nel Figliuolo di Dio in Gesù Cristo in colui che ha dato la sua vita per noi per riconciliarci con Dio Padre chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.