Cattolici Romani, convertitevi dagli idoli all’Iddio vivente e vero [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Cattolici Romani, convertitevi dagli idoli all’Iddio vivente e vero” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 15 MB (128 Kbps), 3 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 16 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Cattolici Romani questo è un messaggio indirizzato a voi per quale ragione perché voi agli occhi di Dio siete degl’idolatri sì avete sentito bene con le vostre orecchie siete degli idolatri per quale ragione perché voi vi prostrate davanti all’opera delle vostre mani e servite quelle opere che agli occhi di Dio sono degli idoli sì proprio così degl’idoli voi chiamate quelle opere statue e immagini sacre ma sono degli idoli in abominio a Dio che cos’è che dice infatti la legge dell’Iddio vivente e vero dice questo “Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù ne’ cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra; non ti prostrare dinanzi a tali cose e non servir loro, perché io, l’Eterno, l’Iddio tuo, sono un Dio geloso che punisco l’iniquità dei padri sui figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso benignità, fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.” queste parole le ho lette dai dieci comandamenti da quelli che sono chiamati i dieci comandamenti o quello che viene comunemente chiamato Decalogo che Dio diede al suo servo Mosè sul Monte Sinai quando emanò la sua legge e la die e diede la la legge al popolo d’Israele ora so bene che questo comandamento è presente nella vostra Bibbia ma so anche bene che questo comandamento non è presente nel vostro catechismo e questo naturalmente è colpa dei vostri capi o comunque dei papi che hanno deciso di eliminarlo dal catechismo da insegnare da trasmettere a piccoli e grandi nella Chiesa Cattolica Romana quindi quello di cui si sono resi colpevoli è un qualcosa diciamo qualcosa di grave quello che hanno fatto appunto que i membri della Curia della Curia romana togliendo questo comandamento dal catechismo ripeto ma non dalla vostra Bibbia allora come avete ascoltato Dio vieta il farsi sculture immagini di cose che sono lassù nei cieli quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra e Dio vieta di prostrarsi davanti a tali cose Dio vieta di servire queste cose perché Dio è un Dio geloso geloso il suo nome è il Geloso e voi che cosa fate voi fate proprio quello che Dio vieta di fare vi prostrate davanti a queste statue a queste immagini e li servite li portate in processione gli mettete vicino dei fiori li pulite e così via andate a mettergli pure talvolta delle delle vivande davanti perché consacrate pure delle vivande a questi vostri idoli ora tutto ciò è in abominio a Dio tutto ciò è idolatria idolatria siete degl’ido degl’idolatri quindi siete schiavi dell’idolatria siete dei peccatori sulla via della perdizione perché dovete sapere che gl’idolatri non erediteranno il regno di Dio lo ripeto gl’idolatri non erediteranno il regno di Dio voi siete idolatri dunque quando morirete eh se morirete nei vostri peccati andrete all’inferno andrete nelle fiamme dell’inferno dove c’è il pianto lo stridore dei denti là andrete e poi quando ci sarà il giorno del giudizio comparirete davanti al trono di Dio perché risorgerete in risurrezione di condanna e sarete giudicati da Dio secondo le vostre opere e sarete scaraventati anima e corpo nello stagno ardente di fuoco e di zolfo perché là è la sorte che aspetta gl’idolatri sì proprio quella la sorte che aspetta gl’idolatri e là sarete tormentati nei secoli dei secoli comprendete dunque che cosa vi aspetta eh quale orribile fine vi aspetta a voi idolatri è tremendo quello che vi aspetta ma vedete io vi annunzio vi annunzio il messaggio divino il messaggio che mi ha incaricato Iddio di trasmettervi che è questo che vi dovete ravvedere e convertire da queste cose vane che voi adorate e servite vi dovete convertire da queste vanità dietro cui state andando vi dovete convertire da queste vanità all’Iddio vivente e vero perché Dio è spirito e quelli che l’adorano bisogna che l’adorino in spirito e verità non c’è bisogno di statue e immagini per adorare l’Iddio vivente e vero sono vietate le statue e le immagini sono vietate anche statue e immagini che rappresentano Maria Gesù e i santi sì sono tutte cose vietate e quindi questo è quello che Iddio comanda che voi facciate vi dovete ravvedere e convertire da queste opere vane che oramai per voi sono diventate delle divinità già in particolare la statua di Maria eh perché per voi oramai Maria è una divinità sì proprio così la adorate la servite vi siete messi a servire adorare la creatura anziché il Creatore che è benedetto in eterno la condanna di Dio quindi è sopra di voi l’ira di Dio è sopra di voi sappiate che questi idoli fanno infuriare Iddio lo provocano ad ira e a gelosia e quindi è per questo che vi dovete ravvedere e convertire e credere nell’Evangelo della grazia di Dio che è l’annunzio della morte espiatoria del Signore Gesù Cristo del suo seppellimento e della sua resurrezione avvenuta a cagione della nostra giustificazione questo è l’Evangelo della grazia di Dio perché chiunque crede nell’Evangelo viene perdonato i suoi peccati gli vengono rimessi e ottiene la vita eterna e quindi smette di essere sulla via che mena in perdizione quindi affinché voi possiate scampare al tormento eterno eh dovete ravvedervi convertirvi da queste opere morte perché sono opere morte convertire al Signore e credere credere nel Signore Gesù Cristo con il vostro cuore e voi sperimenterete la remissione dei vostri peccati remissione dei vostri peccati che non vi potrà giammai dare il vostro prete perché il prete è un peccatore come voi diretto all’inferno assieme a voi perché anche lui idolatra capite eh e quindi cosa dovete fare per ottenere la remissione dei vostri peccati credere credere nel Signore Gesù Cristo il prete non può rimettervi i peccati non può rimetterveli non può rimetterveli voi vi state illudendo pensande che pensando che il vostro prete vi può rimettere i vostri peccati non ve li può rimettere no voi andate dal prete e confessate i vostri peccati e con i vostri peccati ritornate a casa sì lui vi assolve eh vi da l’assolu la cosiddetta assoluzione ma quella assoluzione è fiato sprecato sono parole vane parole senza alcuna diciamo autorità divina e voi infatti siete ancora dei peccatori avete coscienza di peccato davanti al Signore i vostri peccati vi continuano a gravare sulla vostra coscienza la vostra coscienza continua ad accusarvi eh vedete vedete quante menzogne vi hanno fatto credere vi hanno fatto credere che potete prostrarvi davanti alle statue vi hanno cre vi hanno fatto e servirle vi hanno fatto credere che dovete andarvi a confessare dal prete quante menzogne poi vi avranno fatto credere nell’esistenza del purgatorio perché c’è pure quest’altra menzogna eh una menzogna il purgatorio non esiste nell’aldilà esiste per per coloro che muoiono il paradiso per i salvati l’inferno per i perduti e voi siete perduti siete perduti allora vi esorto veramente da parte del Signore a riconoscervi dei peccatori davanti al Signore abba veramente a abbandonare i vostri pensieri malvagi i vostri pensieri iniqui i vostri pensieri vani e a volgervi a volgervi al Signore perché lui è pronto eh lui è pronto a perdonare lui è misericordioso ed è pronto a perdonare il peccatore che si pente dei suoi peccati per quello pentitevi dei vostri peccati pentitevi perché voi avete peccato davanti a Dio certo non non avete peccato solamente d’idolatria poi ci sono tutti gli altri peccati che dove da cui dovete ravvedervi e appunto confessare al Signore non al prete al Signore confessate i vostri peccati al Signore e lui nella sua grande fedeltà ve li perdonerà ve li cancellerà in virtù della potenza del sangue di Gesù Cristo perché Gesù ha sparso il suo sangue per la remissione dei nostri peccati Gesù ha sparso il suo sangue il sangue eh l’ha sparso Gesù non Maria non Maria Gesù Cristo Gesù Cristo ha sparso il suo sangue per la remissione dei nostri peccati e quindi abbandonate l’idolatria abbandonate questi idoli eh prendeteli spezzateli fateli in mille pezzi e andateli a buttarli in una discarica eh perché è lì che devono stare i resti i resti degl’idoli sono cose in abominio al Signore e mettetevi ad adorare Iddio in ispirito e verità eh e uscirete sarete liberati da questo giogo da questo giogo schiavitù della Chiesa Cattolica Romana sotto il quale siete attualmente eh e con le vo con le sue menzogne la Chiesa Cattolica Romana vi tiene incatenati vi tiene incatenati e sì che vi vie vi tiene incatenati però sappiate questo sappiate questo l’Evangelo che vi ho annunziato è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede quindi se voi vi ravvederete e crederete nell’Evangelo Iddio spezzerà le catene spezzerà le catene che avete veramente addosso le spezzerà e vi sentirete liberi affrancati dal peccato e poi vi sentirete finalmente con la vita eterna sentirete di avere finalmente la certezza della vita eterna e quindi la certezza che quando morirete andrete in cielo con il Signore e poi una volta che vi convertite una volta che sperimentate la remissione dei vostri peccati uscite uscite dalla Chiesa Cattolica Romana e separatevi perché questo il Signore comanda uscite e separatevi dice il Signore l’Iddio l’Iddio onnipotente perché la Chiesa Cattolica Romana con le sue superstizioni la sua idolatria le sue eresie porta in perdizione le anime le porta in perdizione ci sono tante tante tante anime che in questo momento sono all’inferno a piangere e a stridere i denti perché eh perché avevano riposto la loro fiducia eh nella Chiesa Cattolica Romana avevano riposto la loro fiducia per la loro salvezza nella Chiesa Cattolica Romana eh ma la Chiesa Cattolica Romana è maestra è maestra di menzogne è maestra di eresie e che quindi mena in perdizione quindi vi esorto Cattolici Romani piccoli o grandi uomini donne ascoltate ascoltate quello che dice la parola del Signore eh voi siete degl’idolatri e quindi sulla via che mena mena alla perdizione ravvedetevi credete nel Signore Gesù Gesù è venuto in questo mondo eh per spargere il suo prezioso sangue per la remissione dei nostri peccati ecco perché la remissione dei peccati si ottiene solamente mediante la fede in Gesù Cristo e quindi per grazia proprio in virtù di quello che lui ha fatto e la vita eterna è la medesima cosa si ottiene solamente mediante la fede in lui perché lui col suo sacrificio ha ci ha acquistato una redenzione eterna quindi per ricevere per ricevere la vita eterna occorre solamente credere nel Signore Gesù Cristo la vita eterna non si può guadagnare non si può meritare è il dono di Dio in Cristo Gesù quindi Cattolici Romani vi scongiuro da parte di Dio a ravvedervi a convertirvi dagl’idoli all’Iddio vivente e vero e a credere a credere nel Signore Gesù Cristo il Signore avrà pietà di voi e vi salverà vi salverà altrimenti altrimenti rimarrete rimarrete sotto l’ira di Dio sotto la sua condanna e quando morirete e quando morirete nei vostri peccati poi sarete perduti perduti per sempre non avrete più speranza di salvezza alcuno eh vi rimane solamente di passare poi l’eternità in mezzo al fuoco quella che vi ho annunziato è una grande salvezza è la salvezza che Dio ha provveduto in Cristo Gesù quindi affrettatevi sbrigatevi eh ravvedetevi convertitevi dagl’idoli convertitevi dagl’idoli muti che state servendo e seguendo convertitevi all’Iddio vivente e vero e credete nel Signore Gesù Cristo chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cattolicesimo, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.