Ravvedetevi e convertitevi [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Ravvedetevi e convertitevi” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 9 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 10 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi perché questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù e questo messaggio è il seguente ravvedetevi convertitevi e credete nell’Evangelo affinché i vostri peccati siano cancellati perché il Signore ha comandato che vi si predichi questo perché voi siete dei peccatori agli occhi del Signore avete infranto la sua legge e siete schiavi del peccato perché chi viola i comandamenti di Dio si rende peccatore nel senso che trasgredendo i comandamenti del Signore pecca contro Dio e chi commette il peccato è schiavo del peccato dunque voi avete peccato davanti a Dio non importa quali peccati abbiate commesso non importa di quali peccati siate schiavi voi siete dei peccatori e dunque vi dovete ravvedere dovete dunque cambiare modo di pensare abbandonando i vostri pensieri malvagi e oltre a ciò vi dovete convertire convertire dalle vostre vie malvagie e dunque dovete abbandonare i sentieri dell’iniquità nei quali voi state camminando camminando attualmente perché siete dati al peccato voi non potete fare a meno di peccare e dunque camminate per sentieri malvagi e dovete abbandonare le vostre inique opere questo è quello che Dio vuole che voi facciate e oltre a ciò dovete credere nell’Evangelo l’Evangelo è la buona notizia relativa al nome di Gesù Cristo ed è l’annuncio dell’opera espiatoria compiuta da Gesù Cristo il Figlio di Dio nella pienezza dei tempi opera espiatoria che Gesù ha compiuto morendo sulla croce per i nostri peccati e risuscitando il terzo giorno a cagione della nostra giustificazione lui dunque Gesù il Figlio di Dio che non aveva peccato che non conobbe il peccato morì per i nostri peccati perché Iddio fece ricadere su di lui l’iniquità di noi tutti e dunque egli portò nel suo corpo sulla croce i nostri peccati e il terzo giorno il terzo giorno egli fu risuscitato mediante la gloria di Dio Padre per la potenza di Dio e dunque ora chi crede in Gesù Cristo riceve la remissione dei suoi peccati ossia la cancellazione di tutti i suoi peccati e tutto questo grazie a quello che ha fatto Gesù sì proprio così dunque affinché voi possiate ottenere la cancellazione dei vostri peccati dovete ravvedervi convertirvi e credere nel Signore Gesù Cristo questa è la via la via per ottenere la cancellazione dei vostri peccati e quindi la remissione dei vostri peccati non c’è un’altra non c’è un’altra via Iddio ha stabilito questa via perché è Gesù Cristo colui che ha compiuto la propiziazione dei nostri peccati e dunque vedete la buona notizia l’Evangelo consiste in questo e come potete vedere la remissione dei propri peccati avviene per grazia perché si ottiene credendo nel Signore Gesù Cristo non per opere non per opere meritorie non per opere che si sono fatte no perché la remissione dei peccati è qualche cosa che Dio ha provveduto mediante Gesù Cristo e dunque si può ottenere e si ottiene solamente per grazia cioè gratuitamente dunque peccatori ravvedetevi convertitevi credete nell’Evangelo della grazia di Dio e Iddio nella sua misericordia e anche nella sua fedeltà cancellerà i vostri peccati dalla vostra coscienza vi perdonerà e vi darà la vita eterna sì la vita eterna anche la vita eterna che è il dono di Dio in Cristo Gesù e quindi avete la certezza avrete la certezza dico che quando morirete andrete con il Signore in cielo in paradiso perché appunto sarete stati perdonati salvati giustificati ma badate bene che se voi rifiuterete di ravvedervi di convertirvi e di credere nell’Evangelo quello che vi aspetta è il fuoco dell’inferno immediatamente dopo la morte voi comincerete a scendere con la vostra anima fino a che raggiungerete un luogo di tormento chiamato in greco Ades e dove arde un fuoco un vero fuoco e là sarete immersi in questo fuoco e là piangerete e striderete i denti ah là smetterete di ridere là smetterete di godervi la vita perché là c’è il tormento e badate arriverà poi il giorno quando risorgerete ma risorgerete in risurrezione di condanna perché comparirete davanti al trono di Dio la cui legge avete infranto e sarete giudicati da lui secondo le vostre opere e sarete gettati anima e corpo in un altro luogo di tormento che si chiama stagno ardente di fuoco e di zolfo e là e là sarete tormentati nei secoli dei secoli dunque per un tempo senza fine per l’eternità dunque prestate attenzione la massima attenzione eh oggi avete ascoltato il lieto annunzio non indurate il vostro cuore non indurate il vostro cuore perché voi siete dei peccatori sulla via della perdizione ciò che meritate da Dio è la perdizione sappiatelo questo sappiatelo perché siete dei peccatori ma io vi ho fatto sapere vi ho fatto sapere quello che dovete fare per essere salvati per essere perdonati quindi ubbidite siate ubbidienti siate ubbidienti perché altrimenti perirete perirete vi aspetta un orribile fine sappiatelo sappiatelo questo è l’unica cosa eh che vi può salvare è l’Evangelo l’Evangelo che vi ho annunziato perché è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede quindi ravvedetevi e credete nell’Evangelo chi ha orecchi da udire oda

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.