Il salario del peccato e il dono di Dio [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Il salario del peccato e il dono di Dio” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 11 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 12 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili quello che vi sto per trasmettere è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù quindi vi esorto ad ascoltare attentamente quello che vi sto per dire la Bibbia dice al capitolo sei dell’epistola di Paolo ai Romani al versetto ventitré quanto segue “il salario del peccato è la morte; ma il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore.” dunque dovete sapere che il peccato che voi servite in quanto siete dei peccatori dico il peccato che voi servite ha un salario vi ripaga con un salario e questo salario è la morte dunque dovete considerare attentamente qual è la vostra condizione spirituale davanti a Dio perché se il salario del peccato è la morte e voi state servendo il peccato perché chi commette il peccato è schiavo del peccato questo significa che voi siete morti siete morti spiritualmente siete morti nei vostri peccati siete morti nelle vostre trasgressioni questa è la ragione per cui non avete comunione con Dio questa è la ragione per cui l’ira di Dio è sopra di voi e per questo siete diretti all’inferno l’inferno è un luogo nell’aldilà è un luogo reale è un luogo di tormento dove scendono le anime dei peccatori dunque la situazione in cui vi trovate è drammatica oltremodo drammatica perché voi siete figliuoli di ira l’ira di Dio è sopra di voi ma dovete sapere anche che il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù dunque esiste un dono che viene dato da Dio ed è la vita eterna questo dono dunque non si può ottenere per meriti o compiendo opere buone appunto perché è un dono si può ricevere solamente gratuitamente e difatti si ottiene credendo nel Signore Gesù Cristo la Bibbia dice infatti “Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna” te lo ripeto chi crede nel Figliuolo ha vita eterna dunque per ottenere la vita eterna è indispensabile credere nel Figliuolo di Dio cioè Gesù Cristo il Signore che cosa bisogna credere bisogna credere che Gesù Cristo è morto sulla croce per i nostri peccati e che il terzo giorno risuscitò dai morti a cagione della nostra giustificazione questo è quello che dovete credere per ottenere la vita eterna quando crederete in ciò sarete affrancati dal peccato non solamente otterrete la vita eterna ma sarete anche affrancati dal peccato che voi attualmente state servendo i vostri peccati vi saranno rimessi cancellati e per questo smetterete di essere figliuoli di ira e diventerete figliuoli di Dio e quindi avendo ricevuto la vita eterna chi crede ha la certezza che quando morirà e si dipartirà dal corpo la sua anima andrà in paradiso con il Signore questa è la certezza di coloro che credono nel Figliuolo di Dio coloro che credono dunque nel Figliuolo di Dio hanno la vita eterna hanno la vita eterna dunque dovete sapere che è una cosa meravigliosa avere la vita eterna noi che l’abbiamo ricevuta lo possiamo ve lo possiamo dire quando hai la vita eterna sei felice quando hai la vita eterna vivi tranquillo perché sai che quando il corso dei tuoi giorni terminerà l’anima tua sarà ricevuta in gloria dal Signore e dunque vedi quale amore Iddio ha manifestato mandando il suo Figliuolo Gesù Cristo in questo mondo a morire sulla croce per i nostri peccati quale amore quale grande amore e dunque considera attentamente quello che ti aspetta se continuerai a servire il peccato innanzitutto una vita miserabile infelice e poi nell’aldilà il fuoco dell’inferno ecco che cosa ti aspetta poi una volta morto questo è l’orribile fine che faranno dopo la morte i peccatori coloro che servono il peccato e che quindi sono morti nei loro nei loro peccati ma dall’altro lato c’è la sorte che attende coloro che hanno ricevuto la vita eterna coloro che hanno creduto nel Figliuolo di Dio essi sono liberi dal peccato dalla schiavitù del peccato e hanno la vita eterna e quindi hanno questa grande gioia nel cuore che li accompagna tutti i giorni della loro vita dunque voi peccatori ascoltate quello che Iddio dice Iddio ha comandato che vi sia che vi sia a voi predicato il ravvedimento e la fede in Cristo Gesù e io questo vi annunzio vi dico da parte di Dio ravvedetevi dei vostri peccati e credete in Cristo Gesù credete nella sua morte espiatoria e nella sua resurrezione solamente in questa maniera otterrete la remissione dei vostri peccati e la vita eterna la vita eterna considerate una vita senza fine il dono di Dio è il dono di Dio la vita eterna non si può guadagnare non si può guadagnare non si può meritare perché se si potesse meritare Cristo Gesù sarebbe venuto nel mondo inutilmente sarebbe morto dunque inutilmente ma Cristo Gesù è venu è venuto proprio per questa ragione per salvare il mondo è venuto proprio per compiere l’opera di redenzione e dunque acquistare con il suo sacrificio la redenzione eterna dunque devi sapere questo che Iddio ha un dono ma questo dono che è la vita eterna si può ottenere solamente credendo nel Figliuolo di Dio non t’illudere lo ripeto non t’illudere se ti è stato detto che Dio dona la vita eterna alle persone brave alle persone che cercano di meritarsi il paradiso che si sforzano devi sapere questo ti hanno ingannato ti hanno ingannato perché la Scrittura è estremamente chiara il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù nostro Signore se fosse se la vita eterna fosse in vendita se la vita eterna potesse essere meritata l’uomo una volta ottenuto si glorierebbe si vanterebbe nel cospetto nel cospetto di Dio ma Iddio per togliere ogni occasione all’uomo ha stabilito che la vita eterna sia il suo dono quindi ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.