Chi vince… [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Chi vince…” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 18 MB (128 Kbps), 3 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 19 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate attenzione al messaggio che sto per rivolgervi perché questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù nel libro dell’Apocalisse che è l’ultimo libro del canone biblico è scritto quanto segue al capitolo ventuno dal versetto uno al versetto otto Poi vidi qui è Giovanni che parla Giovanni che ebbe una visione sull’isola di Patmo e appunto riferì quello che aveva visto e udito e tra le altre cose vide queste cose e sentì queste cose “Poi vidi un nuovo cielo e una nuova terra, perché il primo cielo e la prima terra erano passati, e il mare non era più. E vidi la santa città, la nuova Gerusalemme, scendere giù dal cielo d’appresso a Dio, pronta come una sposa adorna per il suo sposo. E udii una gran voce dal trono, che diceva: Ecco il tabernacolo di Dio con gli uomini; ed Egli abiterà con loro, ed essi saranno suoi popoli, e Dio stesso sarà con loro e sarà loro Dio; e asciugherà ogni lacrima dagli occhi loro e la loro e la morte non sarà più; né ci saranno più cordoglio, né grido, né dolore, poiché le cose di prima sono passate. E Colui che siede sul tro sul trono disse: Ecco, io fo ogni cosa nuova, ed aggiunse: Scrivi, perché queste co queste parole sono fedeli e veraci. Poi mi disse: È compiuto. Io sono l’Alfa e l’Omega, il principio e la fine. A chi ha sete io darò gratuitamente della fonte dell’acqua della vita. Chi vince erediterà queste cose; e io gli sarò Dio, ed egli mi sarà figliuolo; ma quanto ai codardi, agl’increduli, agli abominevoli, agli omicidi, ai fornicatori, agli stregoni, agl’idolatri e a tutti i bugiardi, la loro parte sarà nello stagno ardente di fuoco e di zolfo, che è la morte seconda.” dunque Dio colui che siede sul trono ha detto queste parole Dio è verace egli non può mentire quindi massima attenzione chi vince erediterà queste cose e io gli sarò Dio ed egli mi sarà figliuolo chi è colui che vince colui che vince è colui che crede nel Figliuolo di Dio infatti è scritto “Chi è colui che vince il mondo, se non colui che crede che Gesù è il Figliuolo di Dio?” dunque questo è è di fondamentale importanza che voi lo sappiate chi vince è colui che crede che Gesù Cristo è il Figliuolo di Dio e quindi che crede che egli è venuto nel mondo per salvare il mondo morendo sulla croce per i nostri peccati e poi risuscitando il terzo giorno a cagione della nostra giustificazione chi crede in Gesù Cristo diventa un figliuolo di Dio perché Giovanni ha detto queste parole nell’Evangelo che lui ha scritto “a tutti quelli che l’hanno ricevuto egli ha dato il diritto di diventare figliuoli di Dio; a quelli, cioè, che credono nel suo nome;” dunque coloro che credono nel nome del Figliuolo di Dio diventano figliuoli di Dio e in virtù della loro fede in Cristo Gesù ricevono la remissione dei loro peccati mediante il nome di Cristo Gesù e la vita eterna ecco perché coloro che credono nel Figliuolo di Dio sono dei vincitori anzi più che vincitori ma appunto bisogna credere nel Figliuolo di Dio dunque voi che mi ascoltate e che vivete sotto la schiavitù del peccato che brancolate nel buio quello che vi esorto a fare è questo vi dovete ravvedere dei vostri peccati che avete commesso perché voi avete peccato voi non siete dei giusti non potete dire che siete giusti voi siete dei peccatori non illudetevi non illudetevi siete dei peccatori agli occhi di Dio e dovete ravvedervi dei vostri peccati e dovete credere nel Figliuolo di Dio per diventare figliuoli di Dio ed ereditare appunto la gloria perché queste sono le condizioni che ha posto l’Iddio vivente e vero le ha stabilite lui ma mentre chi vince erediterà queste cose e Dio gli sarà appunto Dio ed egli gli sarà figliuolo c’è un’altra categoria un’altra categoria di persone e sono le persone che perdono le persone che non vincono perché rifiutano di credere nel Figliuolo di Dio rifiutano di ravvedersi e di credere nel Figliuolo di Dio e costoro sono i codardi gl’increduli gli abominevoli gli omicidi i fornicatori gli stregoni gl’idolatri e tutti i bugiardi costoro hanno una sorte avranno una sorte completamente diversa perché mentre i primi coloro che vincono erediteranno il regno di Dio la gloria eterna in Cristo Gesù costoro dico costoro che vengono citati subito dopo passeranno la loro eternità in un luogo di tormento che è chiamato stagno ardente di fuoco e di zolfo che è la morte seconda e questo è il fuoco eterno perché essi saranno gettati anima e corpo quando risorgeranno saranno gettati in questo luogo di tormento dove appunto ci sarà il pianto e lo stridore dei denti dove il tormento non avrà mai fine dove il fuoco non si spegnerà mai dove il fumo del loro tormento sale nei secoli dei secoli dunque prestate la massima attenzione peccatori voi siete diretti nel fuoco eterno quello che vi aspetta è un’eterna veramente un’eternità piena d’infamia e di tormenti per cui io sono qui ad avvertirvi a scongiurarvi affinché voi vi ravvediate dei vostri peccati e credete nel Signore Gesù Cristo per scampare a questa orribile fine a cui state andando incontro perché appunto perché voi siete peccatori siete perduti siete sulla via della perdizione e questa via dovete sapere vi porta immediatamente dopo morti in un luogo di tormento che si chiama Ades comunemente viene definito inferno che è nel nel cuore della terra e là scendono le anime dei peccatori in attesa del giorno del giudizio quando appunto coloro che sono nell’Ades risorgeranno compariranno davanti al trono di Dio per essere giudicati e siccome che il loro nome non sarà trovato scritto nel libro della vita essi saranno gettati nello stagno ardente di fuoco e di zolfo quindi anima e corpo Iddio li farà perire anima e corpo nello stagno ardente di fuoco e di zolfo dove non è che si estingueranno no no no no dove non è che saranno annichiliti dove non è che smetteranno di esistere no continueranno a esistere per l’eternità in mezzo ai tormenti quindi quello che vi aspetta è un orribile fine un’eternità infame ascoltate dunque ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo ravvedetevi ravvedetevi siete in gravissimo pericolo siete in gravissimo pericolo ecco perché vi annuncio questo messaggio che è il messaggio dell’Evangelo perché l’Evangelo è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede e voi siete perduti avete bisogno di essere salvati siete perduti perduti come delle pecore che brancolano senza sapere dove vanno delle pecore perdute delle pecore erranti ecco che cosa siete in questo momento e oggi Dio vi chiama a ravvedervi dei vostri peccati quindi come dice la Sacra Scrittura “Oggi, se udite la sua voce, non indurate i vostri cuori,” Dio vi chiama a ravvedervi ravvedetevi dalle vostre opere morte voi Cattolici Romani che siete degl’idolatri eh convertitevi convertitevi dagl’idoli muti che seguite dietro i quali vi trascinano convertitevi dalle cosiddette immagini e statue sacre quelle sono cose in abominio a Dio la vostra è idolatria il culto che rendete a queste statue e immagini è idolatria agli occhi di Dio e gl’idolatri non erediteranno il regno di Dio ma saranno gettati nello stagno ardente di fuoco e di zolfo ecco qual è la fine che aspetta gl’idolatri e quindi anche voi quindi ravvedetevi ravvedetevi e abbandonate l’idolatria prendete quegl’idoli spezzateli in mille pezzi e andate a buttarli nel nel cassone dell’immondizia e veramente cominciate cominciate a servire l’Iddio vivente e vero cominciate ad adorare l’Iddio vivente e vero in ispirito e verità perché Dio è spirito e quelli che l’adorano bisogna che l’adorino in ispirito e verità invece voi ingannati dal serpente antico vi siete fatti degli idoli e vi prostrate davanti all’opera delle vostre mani voi assieme a tutta la gerarchia ecclesiastica di cui fa parte la Chiesa Cattolica Romana siete sulla via della perdizione perché siete degl’idolatri ravvedetevi convertitevi e credete nell’Evangelo della grazia di Dio e uscite immediatamente da questa Chiesa da questa Chiesa che si chiama la Chiesa Cattolica Romana che non è altro che una setta è una setta che mena in perdizione le anime con tutte le sue eresie ravvedetevi dunque e abbandonate abbandonate l’idolatria le superstizioni le false dottrine della Chiesa Cattolica Romana e credete credete nell’Evangelo della grazia di Dio credete con tutto il vostro cuore e otterrete la remissione dei vostri peccati quella remissione che il prete non vi può dare non importa quante volte vi andate a confessare non importa quante opere di penitenza facciate la remissione dei peccati è sempre lontana da voi non la potete ottenere tramite il prete nel confessionale non la potete ottenere perché la remissione dei peccati si ottiene da Dio soltanto mediante la fede nel Figliuolo di Dio che è colui che è venuto nel mondo per offrire il suo corpo per l’espiazione dei nostri peccati in lui dovete credere allora sì otterrete la remissione dei vostri peccati e la vita eterna e quindi la certezza la certezza che quando morirete eh entrerete in paradiso con la vostra anima avete capito Cattolici Romani ascoltate è l’amore di Cristo che mi costringe che mi costringe a gridare alle vostre orecchie questo messaggio perché so perché so perfettamente dove state andando so perfettamente la direzione la direzione nella quale state andando è la direzione che si chiama perdizione state andando in perdizione non v’illudete non date retta ai vostri catechismi non date retta al vostro papa non non date retta ai vostri preti vescovi cardinali date retta al Figliuolo di Dio che vi chiama al ravvedimento perché lui quando venne in questo mondo diceva ravvedetevi e credete all’Evangelo e tuttora lo dice tramite i suoi servi ravvedetevi e credete nell’Evangelo e all’istante vi sentirete salvati perdonati riconciliati con Dio allora non vi resterà altro che uscire uscire dalla Chiesa Cattolica Romana per unirvi a una Chiesa a una Chiesa veramente cristiana dove Dio viene adorato in spirito e verità e dove appunto viene predicato l’Evangelo dove viene predicata la sana dottrina dove i credenti vengono battezzati nel nome del Padre del Figliuolo e dello Spirito Santo perché così il Signore ha comandato appunto ha comandato che siano battezzati i credenti non i bambini che non sono in grado di credere ma coloro che credono e dunque ascoltate qualcuno mi dirà allora il battesimo che abbiamo ricevuto da piccoli è nullo è nullo proprio così non vale niente quello è stato un po’ d’acqua che v’hanno versato sulla testa che vi ha bagnato ma non vi ha fatto niente non è servito a niente quel cosiddetto battesimo il battesimo vero è quello ministrato a coloro che hanno creduto a coloro che hanno creduto nell’Evangelo dopo essersi ravveduti nel nome del Padre del Figliuolo e dello Spirito Santo per immersione quindi totalmente nell’acqua devono essere immersi come venivano immersi i primi credenti gli antichi discepoli e dunque Cattolici Romani voi che siete idolatri eh voi che siete idolatri peccatori e anche increduli perché voi in realtà non credete ancora ascoltate ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo e il Signore vi accoglierà il Signore vi accoglierà egli non vi caccerà fuori eh vi farà diventare i suoi figliuoli e il Signore vi farà scampare alle fiamme eterne dunque il messaggio è che chi crede nel Figliuolo di Dio vince ma chi rifiuta chi rifiuta di credere nel Figliuolo di Dio perde perde sì perde eccome perde l’anima sua e poi naturalmente passerà passerà l’eternità nelle fiamme eterne anima e corpo prestate la massima attenzione perché qui c’è l’eternità eh mica cinquant’anni anche se fossero cinquant’anni e comunque di tormento sarebbero sempre cinquant’anni ma appunto qui c’è l’eternità un’eternità capite riflettete a questa parola eternità eterno tormento nel fuoco eterno avete capito dove state andando avete capito è un fuoco eterno sarete tormentati per l’eternità e allora e allora che aspettate ravvedetevi ravvedetevi e convertitevi dalle vostre opere morte ravvedetevi e convertitevi e credete nel Signore Gesù Cristo lui ha pagato il prezzo del riscatto che doveva essere pagato ha offerto il suo sangue ha sparso il suo sangue per la remissione dei nostri peccati e mediante la sua morte sulla croce ci ha riconciliati ci ha riconciliati con Dio Padre quindi tu affinché tu sia riconciliato ascoltami ti devi ravvedere e credere nel suo sacrificio nella sua resurrezione corporale altrimenti altrimenti perirai perirai rimarrai perduto per sempre per sempre che orribile fine che ti aspetta se non ti ravvederai e non crederai nel Signore Gesù Cristo io ti ho avvertito chi ha orecchi da udire oda

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.