Francia, tesoriere di una Chiesa delle Assemblee di Dio rubava soldi dalla cassa

Lo scorso 2 luglio il tesoriere della chiesa delle Assemblee di Dio di Limoges è stato condannato col beneficio della condizionale a sei mesi di carcere e tre anni di libertà vigilata per appropriazione indebita e contraffazioni. Dovrà anche restituire i soldi sottratti alla Chiesa e pagare 2.000 euro per danno morale alle Assemblee di Dio.

L’uomo è stato tesoriere della Chiesa di Limoges per diciotto anni raccogliendo i soldi dei fedeli e gestendo i conti della Comunità evangelica di cui era membro da trenta anni.

Durante alcuni anni, almeno dal marzo 2009 al marzo 2012, ha contraffatto e falsificato assegni per un importo di oltre 60.000 euro.

Via | lepopulaire.fr

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Francia, Pentecostali e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Francia, tesoriere di una Chiesa delle Assemblee di Dio rubava soldi dalla cassa

  1. Pingback: Francia, tesoriere di una Chiesa delle Assemblee di Dio rubava soldi dalla cassa |

I commenti sono chiusi.