La vita eterna non si ottiene per propri meriti personali [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “La vita eterna non si ottiene per propri meriti personali” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 10 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 11 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi perché questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù oggi c’è un un detto che si sente specialmente dopo che una persona muore e questo detto dice così pressappoco beh se c’è un paradiso questa persona sicuramente è andata là per quale ragione perché chiaramente quella persona aveva una diciamo la reputazione di una persona che faceva delle opere di beneficenza quindi magari che aiutava gli emarginati aiutava persone nel bisogno e quindi automaticamente la le persone molte persone pensano che quella persona una volta morta deve essere per forza andata in cielo perché perché con quelle fanno capire chiaramente con tutte quelle opere di beneficenza con tutte quelle opere buone deve essersi per forza di cose meritata il paradiso e quindi la vita eterna ma cosa dice la Sacra Scrittura prestate molta attenzione la Sacra Scrittura dice che la vita eterna è il dono di Dio infatti cosa c’è scritto nell’epistola di Paolo ai Romani “il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù, nostro Signore” dunque la vita eterna è un regalo è un qualche cosa che viene concesso gratuitamente da Dio in che maniera dunque si ottiene la vita eterna se è un dono di Dio certamente non si può ottenere per i propri meriti personali e difatti la Sacra Scrittura dice che la vita eterna si riceve mediante la fede in Gesù Cristo infatti così è scritto nell’Evangelo scritto da Giovanni “Chi crede nel Figliuolo ha vita eterna” e c’è un altro passo queste parole sono state dette da Gesù che dice “chi crede in me ha vita eterna” questo conferma dunque che la vita eterna non si può guadagnare non si può ottenere per propri meriti personali perché non è in vendita non è qualche cosa che Dio concede a delle persone che si perché si sforzano di aiutare il prossimo nella maniera più assoluta altrimenti non ci sarebbe scritto che il dono di Dio è la vita eterna in Cristo Gesù nostro Signore dunque non è per opere che si ottiene la vita eterna ma è semplicemente per grazia e questo affinché nessuno si glori perché se la vita eterna fosse diciamo in vendita se Dio avesse messo in vendita la vita eterna o se o se Dio donasse la vita desse la vita eterna a quelli che se la meritano è evidente che poi la persona che se l’è meritata potrebbe dire ecco io l’ho ottenuta perché ho fatto il bravo perché sono stato buono perché ho aiutato i poveri e così via ma non è questo il messaggio che Dio ci ha dato tramite Gesù Cristo prima e poi tramite gli apostoli il messaggio è questo invece che la vita eterna lo ripeto è il dono di Dio in Cristo Gesù e che si ottiene appunto mediante la fede in Gesù Cristo perché tutto ciò perché appunto Gesù Cristo è morto sulla croce per i nostri peccati fu seppellito e risuscitò il terzo giorno dunque Gesù col suo sacrificio ha acquistato una redenzione eterna redenzione eterna che si può ottenere esclusivamente credendo in lui credendo in quello che lui ha fatto per noi molti invece si appoggiano su quello che loro fanno e s’illudono grandemente quindi voi che mi ascoltate che ancora non avete la vita eterna o vi siete illusi di avere la vita eterna o che un giorno riceverete la vita eterna perché vi sforzate di aiutare il prossimo di fare opere di beneficenza o magari anche di mortificare il vostro corpo dovete sapere dovete sapere che la vita eterna la potete ottenere solamente gratuitamente da Dio e per ottenerla c’è solo una maniera vi dovete ravvedere dei vostri peccati sì perché avete peccato non importa quanto non importa di che tipo di peccati vi siete reso colpevoli vi siete resi colpevoli voi avete peccato e quindi siete privi della gloria di Dio e quindi vi dovete ravvedere dei vostri peccati e dovete credere nel Signore Gesù Cristo cioè dovete credere in quello che lui ha compiuto per riconciliarci con Dio quindi dovete credere che lui è morto sulla croce per i nostri peccati che fu seppellito e che risuscitò il terzo giorno a cagione della nostra giustificazione e dopo essere risuscitato apparve a molti per diversi giorni per facendosi vedere questo è il messaggio della buona notizia che vi reco da parte di Dio questa è la buona notizia o l’Evangelo dovete sapere dunque che voi che vi state appo appoggiando sui vostri meriti personali sulle vostre opere di beneficenza e sulle vostre mortificazioni e rinunzie per ottenere la vita eterna vi state ingannando e quando morirete andrete all’inferno già andrete all’inferno perché lo ripeto la vita eterna non si può guadagnare non si ottiene per meriti personali ma la si ottiene solamente per grazia mediante la fede in Gesù Cristo considerate avete un’eternità davanti avete un’eternità davanti che cos’è appunto la vita terrena la lunghezza della vita terrena di fronte all’eternità che cosa sono cento anni eh di fronte a un tempo senza fine un tempo senza fine considerate un po’ voi ebbene veramente è un’inezia è un è niente eppure ci sono molti che s’illudono s’illudono di potere guadagnare di potersi guadagnare l’eternità la vita eterna e quando muoiono vanno all’inferno vanno nelle fiamme dell’inferno dove c’è il pianto e lo stridore dei denti perché perché hanno rifiutato di ravvedersi e di credere nel Signore Gesù Cristo perché questa è l’unica via di salvezza perché così Dio ha stabilito dunque voi che mi ascoltate il mio desiderio la mia preghiera sincera e che voi vi possiate ravvedere e credere nel Signore Gesù Cristo per ottenere la remissione dei vostri peccati e la vita eterna in caso contrario e cioè se voi vi rifiuterete di ravvedervi di di di credere nel Signore Gesù Cristo quello che vi aspetta è una eternità piena d’infamia un’eternità piena di tormenti considerate l’eternità eh lo ripeto l’eternità un tempo senza fine quindi vi esorto veramente vi esorto dal profondo del mio cuore a ravvedervi e a credere nel Signore Gesù Cristo fino a che siete in tempo non vi vantate del domani perché non sapete quello che un giorno possa produrre oggi è il giorno della salvezza questo è il tempo accettevole dunque chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.