Coloro che hanno la fede [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Coloro che hanno la fede” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 11 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 11 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate attenzione al messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù che sto per trasmettervi la Bibbia nella nella lettera di Paolo ai Galati afferma quanto segue queste sono parole scritte nel capitolo tre “E la Scrittura, prevedendo che Dio giustificherebbe i Gentili per la fede, preannunziò ad Abramo questa buona novella: In te saranno benedette tutte le genti. Talché coloro che hanno la fede, sono benedetti col credente Abramo.” dunque la Scrittura parla di persone benedette assieme al credente Abramo dato dunque che qui si parla di Abramo e si parla di una benedizione che lui ricevette da Dio bisogna appunto andare a vedere nella storia di Abramo a che cosa si riferisce la Sacra Scrittura perché è molto importante questo visto appunto che coloro che hanno la fede sono benedetti col credente Abramo e troviamo scritto questo nel libro della Genesi che il Signore un giorno disse ad Abramo disse disse una notte precisamente fu infatti dice così la Sacra Scrittura “lo menò fuori, e gli disse: ‘Mira il cielo, e conta le stelle, se le puoi contare’. E gli disse: ‘Così sarà la tua progenie’. Ed egli credette all’Eterno, che gli contò questo come giustizia.” quindi è molto importante che si comprenda che questa benedizione consistette che Abramo ricevette consistette in questo che Dio lo giustificò Iddio lo giustificò praticamente gli imputò la giustizia in che maniera mediante la fede perché dice così credette all’Eterno che gli contò questo come giustizia dunque fu la fede che fu messa ad ad Abramo in conto di giustizia questo è di fondamentale importanza perché mostra che Dio giustifica l’uomo soltanto mediante la fede ed Abramo proprio è l’esempio l’esempio che la Scrittura ci pone per spiegare la giustificazione mediante la fede dunque l’apostolo Paolo dice che coloro che hanno la fede sono benedetti col credente Abramo dunque come Abramo credendo nel Signore Iddio fu giustificato quindi reso giusto così adesso coloro nella stessa maniera coloro che credono nel Signore Gesù Cristo vengono giustificati quindi resi giusti davanti a Dio e questo li rende beati cioè il fatto che il Signore li giustifica e quindi li perdona perché è ovvio che quando si dice che Dio giustifica l’uomo quando lo giustifica gli perdona i suoi peccati allora questa è una benedizione questa è una beatitudine perché dice la Sacra Scrittura “Beati quelli le cui iniquità sono perdonate, e i cui peccati sono coperti.” questa è la beatitudine dell’uomo al quale Iddio imputa la giustizia senza opere esattamente come nel caso di Abramo dunque voi che mi ascoltate che ancora siete schiavi del peccato quindi agli occhi di Dio siete dei peccatori perduti siete sulla via della perdizione che proprio mena appunto è la via della perdizione mena in perdizione e quando la Bibbia dice che mena in perdizione significa che mena all’inferno cioè in un luogo nell’aldilà che è un luogo di tormento dove arde il fuoco e dove c’è il pianto e lo stridore dei denti voi siete diretti là e dunque la vostra situazione è drammatica siete perduti perché siete dei peccatori ma la buona notizia che vi reco da parte di Dio è questa che chiunque crede nel Signore Gesù Cristo viene giustificato in quanto riceve la remissione dei suoi peccati e non solo riceve la remissione dei suoi peccati ma riceve anche la vita eterna e dunque diventa certo di essere perdonato diventa certo di essere salvato mediante la fede badate bene mediante la fede nel Signore Gesù Cristo cosa significa credere nel Signore Gesù Cristo significa credere che Gesù Cristo è il Figlio di Dio che è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti a cagione della nostra giustificazione e questo sempre secondo le Scritture cioè affinché le Scritture profetiche si adempissero questo significa credere in Gesù Cristo quindi questo è quello che dovete fare voi peccatori per essere giustificati per avere dunque la benedizione d’Abramo per ricevere la benedizione d’Abramo dovete credere nel Signore Gesù Cristo e prima di credere dovete ravvedervi dei vostri peccati il che implica che dovete riconoscere di essere dei peccatori davanti al Signore e dovete provare rammarico per i peccati che avete commesso davanti a Dio dovete proporvi di non commetterli più perché in questo consiste il ravvedimento perché il ravvedimento è un cambiamento di modo di pensare un cambiamento di mente dunque ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo per essere perdonati affinché le vostre iniquità vi siano perdonate e quindi affinché otteniate la benedizione d’Abramo questa è la buona notizia relativa al regno di Dio e al nome di Gesù Cristo la buona notizia è il messaggio che è potente a salvare chiunque crede ricordatevi avete un’eternità davanti e in questo momento avete un’eternità piena di tormenti d’infamia di vergogna d’ignominia di pianto di stridore dei denti questa è l’eternità che in questo momento voi avete davanti per questo vi dovete ravvedere e credere nel Signore Gesù Cristo questa è la ragione perché appunto siete perduti e per essere salvati c’è solo una maniera c’è solo una maniera che vi ravvediate e crediate nel Signore Gesù Cristo perché in nessun altro è la salvezza in nessun altro perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati questo dice la parola di Dio questo noi crediamo e questo noi vi annunciamo anche a voi quindi non indurate il vostro cuore perché non non posticipate e non vantatevi del domani o del dopodomani la Bibbia dice che “non sai quello che un giorno possa produrre” sappi che domani potrebbe essere troppo tardi anzi ancora prima di domani prima che il domani inizi quindi ravvediti e credi nel Signore Gesù Cristo

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.