Nemici di Dio [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Nemici di Dio” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 12 MB (128 Kbps), 2 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 13 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi perché questo non è un messaggio qualsiasi ma è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù la Bibbia che è la parola di Dio voi questo dovete saperlo bene voglio che lo sappiate dice che “ciò a cui la carne ha l’animo è inimicizia contro Dio, perché non è sottomesso alla legge di Dio, e neppure può esserlo; e quelli che sono nella carne, non possono piacere a Dio.” ora voi dovete sapere non solo questo ma dovete sapere anche che voi camminate secondo la carne sì state camminando secondo la carne in quanto siete dei peccatori dei ribelli degl’insensati perché state camminando violando i comandamenti di Dio e dunque state camminando sprezzando Dio ora dato che state camminando secondo la carne e ciò a cui la carne ha l’animo è inimicizia contro Dio è evidente che voi siete nemici di Dio ed in quanto nemici di Dio l’ira di Dio è sopra di voi ecco perché la Bibbia vi chiama figliuoli di ira dunque siete in una situazione drammatica in una condizione orribile davanti a Dio perché siete appunto nemici di Dio voi non siete amici di Dio ma nemici di Dio e dunque avete bisogno di riconciliarvi con Dio come può avvenire ciò come potete dunque riconciliarvi con Dio a questa domanda la Scrittura risponde con molta chiarezza potete essere riconciliati con Dio solamente in una maniera ravvedendovi dei vostri peccati e credendo nel Figliuolo di Dio cioè in Gesù Cristo dunque dovete riconoscere di essere dei peccatori davanti a Dio pentirvi dei vostri peccati e proporvi di abbandonarli e oltre a ciò dovete credere in Gesù Cristo che cosa dovete credere in merito a Gesù credere semplicemente che lui è esistito no dovete credere che Gesù Cristo il Figlio di Dio nella pienezza dei tempi è morto sulla croce per i nostri peccati che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti a cagione della nostra giustificazione ecco che cosa dovete credere fermamente con il vostro cuore questo è quello che dovete credere nel momento in cui farete ciò i vostri peccati saranno rimessi quindi tutti i vostri peccati saranno cancellati perché la Scrittura dice che “Di lui attestano tutti i profeti che chiunque crede in lui riceve la remission de’ peccati mediante il suo nome.” ed essendo che i vostri peccati saranno rimessi sarete riconciliati con Dio vi sentirete in pace con Dio finalmente perché adesso voi non vi sentite in pace con Dio la coscienza vi accusa che siete dei peccatori ribelli e nemici di Dio quindi questa riconciliazione si può ottenere solamente mediante la fede in Gesù Cristo non c’è un’altra maniera Cattolici Romani a voi è stato insegnato che potete riconciliarvi con Dio mediante l’assoluzione che vi dà il prete l’assoluzione che vi dà il prete il vostro prete una volta che voi andate a confessargli i vostri peccati questa è una menzogna voi andando dal prete a confessargli i vostri peccati e ricevendo la sua assoluzione non ricevete nessuna riconciliazione peccatori andate dal prete peccatori ve ne tornate a casa perché il prete non ha nessuna autorità di rimettere i vostri peccati e di riconciliarvi con Dio perché la riconciliazione l’ha compiuta Gesù Cristo sulla croce e per ottenerla occorre credere in lui non andare a confessare i propri peccati ad un uomo che poi si chiama prete o in un’altra maniera quello è relativo comunque sia non è questa la via per ottenere la ricon la riconciliazione con Dio la riconciliazione si ottiene lo ribadisco mediante la fede nel Figliuolo di Dio perché è lui che è venuto in questo mondo lui il Giusto per soffrire per gli ingiusti per riconciliarci con Dio e dunque siete stati ingannati Cattolici Romani voi proseguendo andandovi a confessa andandovi a confessare al prete non state facendo altro che perdere il vostro tempo e quando morirete andrete all’inferno perché questa appunto è la strada che state calcando e questa è la direzione verso la quale state andando non c’è non c’è nient’altro da fare è così è così lo so che naturalmente per voi è duro accettare questo ma io vi dico la verità da parte di Dio i vostri preti vi stanno ingannando i vostri peccati non possono essere minimamente cancellati dall’assoluzione che vi dà il vostro prete i i propri peccati vengono cancellati mediante la fede in Gesù Cristo perché perché Gesù Cristo è colui che ha espiato i nostri peccati morendo sulla croce e mediante il suo sangue il suo prezioso sangue che si ottiene la remissione dei propri peccati una volta dunque che siete stati riconciliati con Dio vi sentirete sì amici di Dio finalmente vi sentirete figliuoli di Dio non più figliuoli di ira e non avrete più paura della morte perché tramite la riconciliazione che si ottiene con Dio la la paura della morte sparisce sparisce perché mediante la fede in Gesù Cristo si ottiene anche la vita eterna quindi la certezza di andare con il Signore quando si muore la certezza e dunque vedete questa questa gloriosa riconciliazione chi l’ha acquistata chi l’ha provveduta l’ha provveduta Gesù Cristo con il suo sacrificio espiatorio e la sua resurrezione considerate attentamente che cosa dunque è venuto a fare il Figliuolo di Dio in questo mondo considerate attentamente quello che lui ha compiuto con il suo sacrificio ha compiuto quello che nessun altro avrebbe potuto gia giammai fare considerate dunque l’amore l’amore grande di Dio nel mandare il suo unigenito Figliuolo a compiere la propiziazione dei nostri peccati già la propiziazione dei nostri peccati perché è proprio in virtù della propiziazione che ha compiuto Gesù che si può ottenere la riconciliazione con Dio quindi da parte di Dio noi vi diciamo siate riconciliati con Dio siate riconciliati con Dio perché siete attualmente nemici di Dio siete sulla via che mena all’inferno che mena in perdizione nel fuoco del soggiorno dei morti ecco dove siete dove siete diretti voi non lo sapete perché non sapete dove state andando ma noi sappiamo dove state andando voi perché anche noi eravamo un giorno sulla stessa vostra strada ma il Signore nella sua grande misericordia ci ha salvati ci ha salvati ed ora noi siamo ovviamente in obbligo di annunziare a voi questo messaggio che è il messaggio dell’Evangelo mediante il quale si ottiene la riconciliazione con Dio noi vi attestiamo che questa riconciliazione con Dio è reale non è frutto della suggestione non è autosuggestione nella maniera più assoluta è qualche cosa di reale che si sperimenta quando ci si ravvede dei propri peccati e si crede nel Signore Gesù Cristo perché proprio ci si sente i propri peccati perdonati cancellati e ci si sente finalmente in pace con Dio non potrò giammai dimenticare il giorno in cui ho ottenuto questa riconciliazione e dunque la ragione per cui vi annunzio questo messaggio è perché il mio desiderio la mia preghiera per voi è che voi siate riconciliati con Dio e passate appunto da uno stato di perdizione a uno stato di salvezza da uno stato di inimicizia contro Dio a uno stato di amicizia con Dio badate bene prestate attenzione perché è solo questa la maniera per essere riconciliati con Dio non c’è un’altra maniera vi è stato insegnato che potete riconciliarvi con Dio mediante le opere buone vi hanno ingannato vi hanno ingannato perché la riconciliazione con Dio si ottiene per grazia mediante la fede in Gesù Cristo non illudetevi non illudetevi se rifiuterete di fare quello che Dio vi comanda cioè se voi rifiuterete di ravvedervi e di credere nel Signore Gesù Cristo rimarrete peccatori come siete adesso l’ira di Dio continuerà a rimanere sul vostro capo e quando morirete andrete all’inferno andrete nel tormento a piangere e a stridere i denti questo è quello che dice la Scrittura perirete vi avverto perirete la vostra Chiesa non potrà salvarvi la vostra organizzazione non potrà salvarvi i vostri idoli non vi potranno salvare nella maniera più assoluta chi vi può salvare è solamente uno è Gesù Cristo perché in nessun altro è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati il nome è appunto quello di Gesù Cristo e quello che dovete fare per mettervi in salvo e quindi essere riconciliati con Dio è questo dovete ravvedervi e credere nel Signore Gesù Cristo chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.