Ravvedetevi e credete all’Evangelo [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione evangelistica di Giacinto Butindaro dal titolo “Ravvedetevi e credete all’Evangelo” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 14 MB (128 Kbps), 2.6 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 15 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate attenzione la massima attenzione a queste parole che sto per trasmettervi da parte di Dio perché queste parole concernono la salvezza che è in Cristo Gesù la Bibbia dice che Iddio passando sopra ai tempi dell’ignoranza fa ora annunziare agli uomini che tutti per ogni dove abbiano a ravvedersi perché ha fissato un giorno nel quale giudicherà il mondo con giustizia per mezzo dell’uomo ch’Egli ha stabilito del che ha fatto fede a tutti avendolo resuscitato dai morti dunque dovete sapere questo che Iddio comanda dico comanda eh comanda che vi sia annunziato il ravvedimento e questo appunto è quello che noi facciamo annunziamo agli uomini il ravvedimento non importa dove si trovano questi questi uomini chi sono quale diciamo posizione sociale essi occupano Iddio ha comandato di predicare il ravvedimento a tutti gli uomini e dunque vi esorto a ravvedervi e non solo a ravvedervi ma anche a credere nell’Evangelo del nostro Signore Gesù Cristo l’Evangelo è la buona notizia sì è la buona notizia e consiste nell’annunzio della morte espiatoria di Gesù Cristo il Figlio di Dio in quanto Gesù Cristo nella pienezza dei tempi è morto per i nostri peccati fu inchiodato su una croce e mentre era appeso a quella croce spirò una volta spirato fu preso il suo corpo e seppellito ma il terzo giorno risuscitò dai morti e tutto questo affinché si adempissero le parole dei santi profeti che Dio aveva mandato ad Israele secondo le quali parole Gesù il Messia doveva soffrire lui il Giusto per noi ingiusti per riconciliarci con Dio e dunque la morte espiatoria di Gesù Cristo e la sua resurrezione resurrezione avvenuta a cagione della nostra giustificazione costituiscono l’Evangelo proprio la buona notizia relativa al nome del Signore Gesù Cristo è una buona notizia perché mediante la fede nel suo nome chi crede riceve la remissione dei suoi peccati quindi i suoi peccati vengono cancellati appieno e questo grazie alla potenza del sangue di Gesù Cristo sparso sulla croce per la remissione dei nostri peccati e non solo la remissione dei peccati ma chi crede ottiene anche la vita eterna quindi riceve la certezza che quando morirà l’anima sua si dipartirà dal corpo e e andrà in paradiso ad abitare con il Signore quindi la certezza e questo è fondamentale la fede appunto è certezza di cose che si sperano e dunque chi crede ha la certezza di essere non solo stato perdonato ma di avere la vita eterna la certezza di ereditare il regno di Dio e dunque vi ho annunziato il ravvedimento e l’Evangelo esortandovi a credere nell’Evangelo a credere perché è solamente mediante la fede nell’Evangelo che potete essere salvati l’Evangelo infatti è potenza di Dio per la salvezza d’ognuno che crede dunque se vi ravvederete e crederete nel Signore Gesù Cristo sarete salvati sarete salvati dal peccato e sarete salvati anche dalla perdizione eterna già perché la strada su cui state camminando vi sta menando è diretta alla perdizione cosa significa che se moriste in questo momento nei vostri peccati quindi l’anima vostra l’anima vostra discenderebbe immediatamente nel cuore della terra in un luogo tenebroso in un luogo chiamato soggiorno dei morti dove c’è un fuoco che arde e dove c’è il pianto e lo stridore dei denti questo è quello che dice la Bibbia ecco perché vi dico che la strada sulla quale state camminando è la strada che mena in perdizione ma il Signore nella sua grande misericordia ha mandato Cristo Gesù in questo mondo per salvare il mondo e noi vi annunziamo questa salvezza la salvezza che è in Cristo Gesù perché in nessun altro è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati dunque per essere salvati occorre ravvedersi e credere nel Signore Gesù Cristo nel momento appunto in cui si crede in lui si viene proprio salvati liberati dai peccati e anche salvati dalla perdizione eterna considerate un po’ voi esiste una perdizione eterna che aspetta tutti coloro che muoiono nei loro peccati e quindi vi esorto veramente a mettervi in salvo a mettervi in salvo perché siete in pericolo in gravissimo pericolo siete appunto in uno stato davanti a Dio di peccato di ribellione di perdizione e dunque non vi rimane altro che fare questo per essere salvati e scampare all’ira di Dio all’ira ardente dell’Iddio vivente vi dovete ravvedere e credere nell’Evangelo può sembrarvi può sembrarvi apparentemente questo messaggio un messaggio pazzo un messaggio senza senso ma ricordatevi che la pazzia di Dio è più savia degli uomini la pazzia di Dio è più savia degli uomini non vi considerate savi da voi stessi perché questa è la maniera che Dio l’Iddio vivente e vero ha stabilito per salvare gli uomini questa non c’è un’altra maniera Iddio appunto ha deciso di salvare mediante la pazzia della predicazione ecco perché appunto io vi predico il ravvedimento e l’Evangelo perché così è piaciuto al Signore di salvare i credenti mediante la pazzia della predicazione quindi potrà pure sembrare una pazzia questa mia predicazione ma dovete sapere che questo è l’unico messaggio che può salvarvi dal peccato e dal tormento eterno che vi aspetta nel fuoco prima in quello del soggiorno dei morti e poi in quello dello stagno ardente di fuoco e di zolfo non v’illudete non c’è un’altra maniera per essere salvati non ce n’è un’altra no no no no come non c’è nessun altro che può salvarvi all’infuori di Gesù Cristo vi affidate a Maria vi affidate a Maria voi Cattolici Romani eh alla cosiddetta quella che voi avete definito la regina del cielo vi affidate a lei a lei che avete appunto chiamato la corredentrice vi state affidando a lei beh sappiate questo che se continuerete ad affidarvi a Maria quello che vi aspetta è il fuoco dell’inferno perché Maria non può salvarvi Maria non ha sparso il suo sangue per i nostri peccati Maria non ha sofferto per i nostri peccati chi ha sofferto per i nostri peccati chi ha sparso il suo sangue è stato Gesù Cristo il Signore Gesù Cristo rispettiamo Maria certamente lei è la madre chiaramente di Gesù del nostro del nostro Salvatore del nostro Signore ma appunto è la madre e non ha assolutamente partecipato alla redenzione che ha compiuto Gesù nel senso che ella non ha sofferto alcunché per compiere l’espiazione dei nostri peccati chi chi ha compiuto appieno e soltanto naturalmente l’opera di redenzione e di salvezza è stato Gesù Cristo il Figlio di Dio quando morì sulla croce per i nostri peccati caricato di tutte le nostre iniquità e poi risuscitò il terzo giorno quindi Cattolici Romani sappiate che vi state profondamente illudendo illudendo anzi vi dico vi dirò un’altra cosa tutti quelli che prima di voi hanno confidato in Maria per la loro salvezza e sono morti sono in questo momento all’inferno e se potessero tornare in vita se potessero tornare in vita vi griderebbero alle orecchie esattamente le stesse cose che vi sto dicendo io in nessun altro è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati quindi ravvedetevi Cattolici Romani credete nel Signore Gesù Cristo nella sua opera perfetta di redenzione e usci e uscite immediatamente dalla Chiesa Cattolica Romana da questa fossa di perdizione abbandonate l’idolatria della Chiesa Cattolica Romana le sue eresie di perdizione le sue superstizioni e trovate veramente cercate appunto una comunità una comunità evangelica pentecostale e chiedete immediatamente il battesimo in acqua per immersione nel nome del Padre del Figliuolo e dello Spirito Santo perché il battesimo che voi avete ricevuto da neonati è un battesimo nullo non vale assolutamente niente perché Gesù ha detto andate e predicate l’Evangelo ad ogni creatura chi avrà creduto e sarà stato battezzato sarà salvato quindi quindi per essere battezzati occorre prima credere quando eravate neonati non non eravate in grado di credere e quindi che battesimo avete ricevuto una spruzzata d’acqua sulla testa per altro quello non è battesimo perché perché il battesimo è l’immersione consiste nell’immergere colui che ha creduto eh a voi vi è stato invece spruzzata un po’ d’acqua cosiddetta benedetta sulla vostra testa che vi ha bagnato ma non vi ha affatto assolutamente non ha avuto alcun effetto su di voi e quindi voi voi avete pensato di essere diventati figliuoli di Dio con quel battesimo ma vi siete grandemente illusi voi non siete figli di Dio ma siete figli dell’ira figli dell’ira ecco come lo eravamo tutti noi peraltro eh e quindi Dio vuole che voi sappiate questo che vi dovete ravvedere ravvedetevi e credete nell’Evangelo e non illudetevi sapete non illudetevi non pensate di essere eh nell’arca della salvezza eh appunto a voi Cattolici Romani stando nella Chiesa Cattolica Romana eh avendo il cosiddetto successore di Pietro che non è successore di Pietro eh avendo appunto i cosiddetti diciamo tutti i tutti i sacramenti no che voi pensate appunto che poi vi conferiscono la grazia vi state illudendo tutto ciò non vi servirà a nulla per la vostra salvezza anzi vi servirà a portarvi all’inferno ve lo posso assicurare la Chiesa Cattolica Romana con le sue con le sue dottrine con le sue dottrine vi sta trascinando all’inferno a vostra insaputa ma vi sta trascinando all’inferno quindi fate quello che il Signore vi comanda per la per veramente il bene dell’anima vostra guardate per il bene dell’anima vostra ravvedetevi e credete all’Evangelo del nostro Signore Gesù Cristo chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.