Tutti hanno peccato [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Tutti hanno peccato” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 12 MB (128 Kbps), 3 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 13 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che vi trasmetterò da parte di Dio perché questo è il messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù la Bibbia che è la parola di Dio afferma quanto segue nell’epistola che Paolo scrisse ai Romani queste parole sono scritte al capitolo tre a partire dal versetto ventuno “Ora, però, indipendentemente dalla legge, è stata manifestata una giustizia di Dio, attestata dalla legge e dai profeti: vale a dire la giustizia di Dio mediante la fede in Gesù Cristo, per tutti i credenti; perché non v’è distinzione; difatti, tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio, e sono giustificati gratuitamente per la sua grazia, mediante la redenzione che è in Cristo Gesù; il quale Iddio ha prestabilito come propiziazione mediante la fede nel sangue d’esso, per dimostrare la sua giustizia, avendo Egli usato tolleranza verso i peccati commessi in passato, al tempo della sua divina pazienza; per dimostrare, dico, la sua giustizia nel tempo presente; ond’Egli sia giusto e giustificante colui che ha fede in Gesù.” quindi la Bibbia è estremamente chiara dice che tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio perché tutti hanno peccato perché tutti discendono dal primo uomo chiamato Adamo il quale violando uno il comandamento che Dio gli aveva dato trasgredì appunto il comandamento e diventò trasgressore mediante appunto quella trasgressione o quel peccato il peccato è passato su tutto su tutti gli uomini e quindi tutti hanno peccato nessuno può dire di essere senza peccato e la Bibbia dice anche che sono privi della gloria di Dio e quindi sono in una situazione davanti a Dio brutta una situazione molto brutta perché essendo gli uomini dei peccatori l’ira di Dio è sopra di loro essi sono sulla via che mena in perdizione in quanto peccatori meritano di andare in perdizione e quando la Bibbia dice o meglio si riferisce ad andare in perdizione significa che gli uomini peccatori quando muoiono vanno in un luogo di tormento nel cuore della terra che si chiama soggiorno dei morti che è un luogo di tormento perché c’è un continuo tormento prodotto dal fuoco che arde del continuo e quindi questa è la sorte che attende tutti coloro che sono schiavi del peccato la perdizione la perdizione e dunque la situazione in cui si trovano i peccatori è una situazione drammatica pericolosissima perché da un momento all’altro potrebbe sopraggiungere la morte ed essi appunto si ritroverebbero nel soggiorno dei morti nel tormento quindi e questo appunto perché tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio ma Iddio ha provveduto la maniera affinché l’uomo possa essere giustificato da lui e quindi affinché l’uomo possa essere dichiarato e fatto giusto da Dio e questa maniera è la fede in Cristo Gesù difatti dice sempre l’apostolo e sono giustificati gratuitamente per la sua grazia e mediante la redenzione che è in Cristo Gesù chi sono coloro che vengono giustificati gratuitamente sono coloro dunque che credono in Cristo Gesù appunto sono chiamati i credenti i credenti che cosa significa credere in Gesù Cristo significa credere che Gesù Cristo è il Figlio di Dio che è morto per i nostri peccati secondo quello che avevano detto i santi profeti che fu seppellito e che il terzo giorno risuscitò dai morti sempre affinché si adempissero le parole dei profeti questo significa credere in Gesù Cristo quindi non significa semplicemente credere semplicemente che lui sia esistito no bisogna credere che lui era ed è il Figlio di Dio che ha compiuto l’opera che Dio gli aveva ordinato di compiere cioè la propiziazione dei nostri peccati propiziazione che egli ha compiuto appunto morendo sulla croce annoverato tra i malfattori e questo per i nostri peccati per espiare i nostri peccati mediante lo spargimento del suo prezioso sangue dunque dovete sapere peccatori che in Cristo Gesù c’è salvezza c’è la salvezza e solamente in lui perché in nessun altro è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome per il quale che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati dunque per essere giustificati nel cospetto di Dio cioè al fine di ricevere la cancellazione di tutti i peccati che si sono commessi l’uomo deve credere nel Signore Gesù Cristo solamente in questa maniera i suoi peccati gli saranno rimessi ed egli sarà dunque giustificato da Dio e riconciliato con Dio non c’è un’altra maniera non c’è un’altra maniera perché appunto è solo Gesù Cristo colui che Dio ha mandato nel mondo per compiere la propiziazione dei nostri peccati dunque voi che mi ascoltate e che ancora vivete schiavi del peccato dovete sapere questo che siete dei peccatori meritevoli di condanna eterna meritevoli del tormento eterno e questa è la ragione per cui Dio ha comandato di predicarvi il ravvedimento e la fede in Gesù Cristo quale mezzo per ottenere la giustificazione vi dovete dunque ravvedere dei vostri peccati e credere nel Signore Gesù Cristo solamente in questa maniera lo ribadisco per l’ennesima volta potete essere giustificati davanti a Dio se dunque rifiuterete di ravvedervi e di credere nel Signore Gesù Cristo sapete quello che vi aspetta lo sapete vi ho avvertito vi aspetta il tormento eterno badate eterno quindi senza fine non finirà mai il vostro tormento perché avrete rifiutato di ravvedervi e di credere nel Figliuolo di Dio ecco perché la parola del Signore dice oggi se udite la sua voce non indurate i vostri cuori hai sentito la voce di Dio perché questa è la parola di Dio quindi non indurare il tuo cuore o peccatore non indurarlo non farti beffe di questo messaggio sappi che coloro che hanno indurato il loro cuore e coloro che si sono fatti beffe del messaggio della salvezza che è in Cristo Gesù e che sono morti sappi tu devi sapere questo che in questo momento stanno piangendo e stridendo i denti nel soggiorno dei morti e tu andrai a ad incontrarli eh se appunto seguirai il loro stesso esempio di disubbidienza di malvagità di caparbietà ecco perché veramente da parte di Dio ti esorto a ravvederti dei tuoi peccati e a credere nel Signore Gesù Cristo perché veramente hai un’eternità davanti hai un’eternità il mio desiderio è che tu veramente possa spendere la tua eternità con il Signore nella gloria e certamente non nel fuoco dunque fai tesoro presta attenzione presta la massima attenzione a quello che dice la Sacra Scrittura te lo voglio ripetere prima di concludere tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio e sono giustificati gratuitamente per la sua grazia mediante la redenzione che è in Cristo Gesù il quale Iddio ha prestabilito come propiziazione mediante la fede nel sangue d’esso il messaggio è chiaro la redenzione è in Cristo Gesù perché è lui che Dio ha prestabilito come propiziazione mediante la fede nel suo sangue è davanti a te dunque è davanti a te la via della vita è davanti a te te l’ho mostrata ti ho mostrato la via che mena alla vita prendi incamminati per la via che mena alla vita altrimenti altrimenti la via che stai battendo devi sapere ti porterà in perdizione te lo ripeto in perdizione che significa ti porterà ad essere tormentato per l’eternità non indurare il tuo cuore non indurare il tuo cuore ravvediti e credi nel Signore Gesù Cristo

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.