Cattolici Romani, convertitevi dagli idoli a Dio [Audio Streaming]

È on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Cattolici Romani, convertitevi dagli idoli a Dio” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 18 MB (128 Kbps), 4 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 20 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Cattolici Romani mi voglio rivolgere direttamente a voi in questa predicazione perché ritengo che voi dovete sapere delle cose molto importanti ne va la vostra salvezza ora voi dovete sapere questo che quelle pratiche che voi seguite e che appunto vi portano a prostrarvi davanti a delle statue o immagini che voi considerate sacre ora dovete sapere che tutte queste pratiche e aggiungendovi anche quelle che vi portano a servire queste immagini e queste statue ora voglio che sappiate che secondo quello che dice la Sacra Scrittura queste pratiche costituiscono idolatria agli occhi di Dio perché vi prostrate davanti a delle opere morte a degl’idoli sono idoli infatti quelle cose che voi chiamate statue e immagini sacre sono degl’idoli perché violano sono una violazione del secondo comandamento che Dio diede sul monte Sinai a Israele quando gli disse queste parole ascoltate attentamente perché questo è un comandamento che voi non trovate nei vostri catechismi nel vostro catechismo trovate nella Bibbia ma non nel catechismo infatti vi è stato nascosto dice Iddio “Non ti fare scultura alcuna né immagine alcuna delle cose che sono lassù ne’ cieli o quaggiù sulla terra o nelle acque sotto la terra; non ti prostrare dinanzi a tali cose e non servir loro, perché io, l’Eterno, l’Iddio tuo, sono un Dio geloso che punisco l’iniquità dei padri sui figliuoli fino alla terza e alla quarta generazione di quelli che mi odiano, e uso benignità, fino alla millesima generazione, verso quelli che mi amano e osservano i miei comandamenti.” dunque come potete vedere quegli oggetti che voi dite che venerate ma nella sostanza voi adorate sono degli idoli sono stati fatti innanzitutto contro la volontà di Dio infatti come potete vedere Iddio ha vietato di farsi ci ha vietato di farci immagini e statue non importa che cosa esse rappresentono ma tutto ciò non va fatto e non solo davanti a tali cose non bisogna prostrarsi non bisogna appunto rendere loro nessun servizio perché perché Dio è un Dio geloso e difatti ecco perché Dio ha detto nella nella Bibbia adora il Signore Iddio tuo e a lui solo rendi il culto dunque voi agli occhi di Dio Cattolici Romani prestate la massima attenzione siete degli idolatri siete schiavi dell’idolatria quelle cose veramente che voi adorate e servite sono un potente legame demoniaco e siete tenuti legati a queste cose vane dal principe di questo mondo cioè da Satana il diavolo e quindi siete stati ingannati dai vostri superiori dai vostri preti quindi dai vostri vescovi cardinali e in cima alla alla piramide e poi c’è naturalmente quello che voi chiamate papa anche lui naturalmente vi ha ingannato perché appunto lui lui insegna la dottrina della Chiesa Cattolica Romana o meglio lui è il primo insegnante il sommo insegnante della Chiesa Cattolica Romana e insegna e pratica l’idolatria quindi voi siete degl’idolatri schiavi dell’idolatria cosa dice la Bibbia a riguardo a riguardo degli idolatri che non erediteranno il regno di Dio cosa significa questo che gl’idolatri tra i quali ci siete voi non solamente voi naturalmente ma anche voi gl’idolatri quando muoiono vanno all’inferno l’inferno è un luogo di perdizione è un luogo di tormento dove arde un fuoco non attizzato da mano d’uomo ma sempre fuoco è e là appunto vanno le anime degl’idolatri perché così è scritto in attesa naturalmente del giudizio del gran giorno quando anche gl’idolatri risorgeranno in risurrezione di condanna e saranno quindi giudicati e condannati a spendere a passare la loro eternità in un altro luogo di tormento chiamato stagno ardente di fuoco e di zolfo o morte seconda ecco là tutti gl’idolatri assieme agli omicidi agli stregoni ai ladri gli ubriachi gli increduli gli abominevoli gli adulteri i fornicatori gli oltraggiatori e così via là appunto passeranno l’eternità quindi un tempo senza fine questo è quello che vi aspetta Cattolici Romani lo so che voi naturalmente cercate di difendervi in ogni maniera di giustificare in ogni maniera le vostre pratiche idolatriche ma davanti a Dio davanti a Dio siete quello che appunto dice la Bibbia che voi siete siete degl’idolatri quindi siete perduti quindi avete bisogno di salvezza avete bisogno di essere salvati affrancati da questo legame diabolico perché è proprio un legame diabolico è una schiavitù diabolica avete bisogno proprio di salvezza per essere affrancati dall’idolatria e scampare così al tormento eterno e io vi reco la buona notizia la buona notizia relativa al regno di Dio relativa al buon nome che è il il nome di Gesù Cristo dovete sapere questo che la salvezza è in Cristo Gesù solo in Cristo Gesù perché in nessun altro è la salvezza non v’è sotto il cielo alcun altro nome per il quale noi abbiamo ad essere salvati e quindi Gesù Cristo è il Salvatore perché è lui che Dio ha mandato nel mondo per compiere l’espiazione dei nostri peccati e riconciliarci con Dio solo lui ha compiuto quest’opera quest’opera propiziatoria risuscitando peraltro il terzo giorno dai morti e quindi dovete sapere che Maria la madre di Gesù non è assolutamente corredentrice non può nella maniera più assoluta collaborare assieme a Gesù alla vostra salvezza perché Maria non ha fatto assolutamente nulla per redimerci Maria fu scelta da Dio per dare alla luce il suo unigenito Figliuolo e vi ricordo che Maria dopo che partorì Gesù eh a differenza di quello che dicono nella loro ignoranza i vostri preti ricordatevi che Maria ha avuto altri figli infatti Gesù aveva dei fratelli quindi Maria non rimase sempre vergine ma ebbe altri figli quindi Maria fu scelta certamente da Dio per questa opera cioè per mettere in questo mondo il Figliuolo di Dio ma dovete sapere questo che Maria non ha sofferto per i nostri peccati non ha versato una goccia di sangue per la remissione dei nostri peccati assolutamente chi ha sofferto per i nostri peccati è stato solo Gesù Cristo il Figlio di Dio questo è quello che dice la Bibbia certamente noi onoriamo Maria è beata fra le donne certamente però non la eleviamo al di sopra appunto delle altre delle altre creature come se noi fossimo obbligati a renderle una forma di culto nella maniera più assoluta chi rende il culto o qualsiasi forma di culto a Maria è un idolatra è un idolatra perché Maria è una creatura è una creatura che certamente adesso con la sua anima è in cielo però rimane pur sempre appunto una creatura e noi siamo chiamati non a servire e adorare la creatura ma il Creatore che è benedetto in eterno e dunque prestate molta attenzione dovete sapere che colui colui che è venuto nel mondo eh per salvare il mondo è solo Gesù Cristo lui è morto sulla croce infatti caricandosi di tutti i nostri peccati e fu seppellito dopo che morì sulla croce fu seppellito e il terzo giorno risuscitò dai dai morti per la nostra giustificazione ed ora chiunque crede in lui riceve la remissione dei peccati mediante il suo nome viene affrancato quindi dalla schiavitù del peccato non importa di quale peccato voi siete idolatri e certamente non solo idolatri e il Signore naturalmente spezza le catene dell’idolatria e affranca appunto gl’idolatri dall’idolatria e li rende liberi quindi chiunque crede nel Signore Gesù Cristo riceve la remissione dei suoi peccati la la diciamo la liberazione dalla schiavitù del peccato e poi ottiene la vita eterna la certezza della vita eterna quella appunto che non potrete mai ottenere seguendo la dottrina della Chiesa Cattolica Romana perché la dottrina della Chiesa Cattolica Romana non vi porterà mai alla salvezza semmai vi porterà alla perdizione vi farà sempre rimanere nell’incertezza nel dubbio e vi scaraventerà poi direttamente all’inferno perché è così è tutta strutturata in maniera da tenere le persone lontano dalla grazia di Dio checche ne dicano i preti checche ne dice il pa il cosiddetto papa e così via questa è la verità la verità è che seguendo la dottrina della Chiesa Cattolica Romana sulla salvezza si va all’inferno sì si va all’inferno e quindi siccome che il nostro desiderio e la nostra preghiera per voi Cattolici Romani è che siate salvati allora noi vi annunziamo la verità vi annunziamo tutta la verità che è appunto quella che vi ho detto e quindi che cosa dovete fare dovete credere dovete credere fermamente in ciò che ha fatto Gesù Cristo ma badate bene prima vi dovete ravvedere vi dovete ravvedere dei vostri peccati dovete riconoscere di avere peccato contro Dio eh e dovete confessare i vostri peccati a Dio non al prete che non può rimettervi alcun peccato dovete dovete confessare al Signore eh e convertirvi convertirvi dai vostri peccati convertirvi dai vostri idoli quindi a Dio abbandonando gli idoli e l’idolatria e una volta che vi convertite dovete prendere tutte quelle statue tutte quelle immagini che ci avete a casa o addosso frantumarle e andarle a buttare all’immondezzaio perché è là che appunto è il loro posto all’immondezzaio avete capito e poi naturalmente dovete credere nel Signore Gesù Cristo fermamente fermamente nella sua opera espiatoria allora sì che in quel momento vi sentirete vi sentirete finalmente perdonati vi sentirete finalmente riconciliati con Dio e vi sentirete finalmente salvati e una volta che fate questo uscite immediatamente dalla Chiesa Cattolica Romana uscitevene separatevene cercate una Chiesa Evangelica Pentecostale trinitariana che quindi dove il battesimo viene ministrato nel nome del Padre del Figliuolo e dello Spirito Santo per immersione unitevi appunto a questa comunità e chiedete di farvi battezzare già battezzare perché voi non siete stati battezzati quello che avete ricevuto è un presunto battesimo siete stati diciamo un po’ bagnati quando eravate piccoli sì siete stati vi hanno buttato un po’ di acqua di acqua cosiddetta benedetta sulla vostra testa ma quell’acqua non ha fatto niente non ha fatto niente non vi ha cancellato nessun peccato quell’acqua assolutamente non vi ha rigenerati voi infatti siete perduti morti nei vostri falli e nelle vostre trasgressioni e quindi il battesimo si deve ricevere una volta che si è creduto eh quindi innanzitutto vi dovete ravvedere poi dovete convertirvi dagl’idoli a Dio poi dovete credere nel Signore Gesù Cristo eh e poi abbandonare immediatamente immediatamente la Chiesa Cattolica Romana che veramente mena in perdizione con tutte con tutta la sua idolatria con tutte le sue superstizioni con tutte le diavolerie che nel corso di secoli veramente i papi hanno inventati i cardinali e così via uscitevene mettetevi in salvo per il bene dell’anima vostra mettetevi in salvo uscendo uscendo veramente da quella fossa di perdizione che è la Chiesa Cattolica Romana quindi io vi ho avvertito vi ho detto appunto dove state andando state andando all’inferno non v’illudete non nel purgatorio non nel purgatorio il purgatorio non esiste è un invenzione non esiste nella Bibbia un insegnamento sul purgatorio nella maniera più assoluta due luoghi solo esistono nell’aldilà dove vanno le anime dei morti o il paradiso o l’inferno e voi siete diretti all’inferno per poter andare in paradiso vi ho detto che cosa dovete fare vi dovete ravvedere e convertire e credere nel Signore Gesù Cristo abbandonate abbandonando immediatamente la Chiesa Cattolica Romana con tutte le sue menzogne e quindi io vi ho detto da parte di Dio quello che siete dove state andando ma anche vi ho detto da parte di Dio che cosa dovete fare che cosa dovete fare per essere perdonati salvati cosa farete che cosa farete eh io non lo so che cosa farete io spero solo che voi facciate quello che Dio vi ha fatto sapere cioè io spero che voi vi ravvediate vi convertiate dagl’idoli muti che state seguendo e anche sordi a Dio eh che vi convertiate dagl’idoli a Dio e che crediate con tutto il vostro cuore che Gesù Cristo il Figlio di Dio è morto sulla croce per i nostri peccati fu seppellito e il terzo giorno resuscitò dai morti questa è la mia speranza questa è la mia speranza e anche il mio desiderio perché appunto il mio desiderio è che voi siate salvati già che voi siate salvati non v’illudete non v’illudete siete perduti state andando all’inferno per quello che io vi dico queste cose affinché voi siate salvati e scampiate al tormento eterno dunque non indurate il vostro cuore Cattolici Romani non indurate il vostro cuore non induratelo perché vi costerebbe l’eternità passereste una eternità piena d’infamia di tormenti quindi fate ubbidite ubbidite a quello che dice la parola di Dio ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo chi ha orecchi da udire oda

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cattolicesimo, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.