Peccatori, state andando all’inferno! [Audio Streaming]

bibbia microfonoÈ on line il file audio della predicazione di Giacinto Butindaro dal titolo “Peccatori, state andando all’inferno!” trasmessa in diretta ieri sera. Il file è un MP3 e pesa circa 18 MB (128 Kbps), 4 MB (24 Kbps). L’audio dura circa 19 minuti. L’archivio delle registrazioni è alla seguente pagina. Qui sotto lo puoi ascoltare in audio streaming.

Trascrizione audio:
Uomini e donne piccoli e grandi ricchi e poveri savi e ignoranti Ebrei e Gentili prestate la massima attenzione al messaggio che sto per trasmettervi da parte di Dio quello che vi voglio dire con ogni franchezza è questo a voi che ancora siete schiavi del peccato vi voglio dire con ogni franchezza che state andando all’inferno questo è quello che vi dico perché è la verità questa è la verità state andando all’inferno perché è la verità perché questo è quello che dice la Bibbia che è la parola di Dio infatti la Bibbia dice che gli empi se ne andranno al soggiorno dei morti e voi siete appunto tra gli empi che state camminando per una strada che è spaziosa che è larga che è comoda quindi ma è una strada che vi sta portando all’inferno che cos’è l’inferno l’inferno nella Bibbia è chiamato soggiorno dei morti ed è un luogo nell’aldilà un luogo nell’aldilà dove c’è del fuoco dove c’è del fuoco non attizzato da mano d’uomo ma pur sempre fuoco vero fuoco che naturalmente arde del continuo e in questo luogo ci sono le anime degli empi dei peccatori di quelli che appunto sono morti nei loro peccati perché erano dei peccatori hanno vissuto una vita al servizio del peccato seguendo le concupiscenze della carne e quindi quando sono morti sono andati all’inferno e là sono in questo momento in questo momento stanno piangendo stanno stridendo i denti in questo luogo di tormento chiamato inferno o soggiorno dei morti perché appunto c’è un fuoco e questo fuoco produce questo tormento che è continuo è un luogo da dove non si può tornare una volta in questo luogo bisogna aspettare il giudizio del gran giorno e che cosa avverrà in quel giorno avverrà che coloro che sono in questo luogo con la loro anima risorgeranno ma risorgeranno in risurrezione di giudicio o di condanna cosa significa che compariranno risorti compariranno davanti al trono di Dio per essere giudicati secondo le loro opere dopodiché appunto essendo stati condannati saranno gettati in un altro luogo di tormento che si chiama stagno ardente di fuoco e di zolfo chiamato anche morte seconda o fuoco eterno dove saranno tormentati anima e corpo per tutta l’eternità nei secoli dei secoli quindi per un periodo illimitato senza fine questo è quello che dice la Bibbia sulla sorte degli empi e quindi questo è quello che dice la Bibbia sulla vostra sorte su quello che appunto vi sta aspettando su quello che vi aspetta dopo la morte a voi peccatori e quindi questo è bene che lo sappiate perché state andando in quel luogo perché siete dei peccatori perché siete schiavi del peccato ed essendo schiavi del peccato voi disubbidite a Dio infatti siete figli della disubbidienza e l’ira di Dio quindi dimora sopra di voi Dio è indignato con voi appunto perché voi non servite Iddio ma servite le vostre concupiscenze voi direte qualcuno dirà magari io non sono un grande peccatore non importa quanti peccati tu abbia commesso e di che entità essi siano tu sei un peccatore perché la Bibbia dice tutti hanno peccato e sono privi della gloria di Dio e quindi anche tu che magari hai peccato meno di altri anche tu devi saperlo questo anche tu che frequenti magari una Comunità Evangelica anche tu che domenica dopo domenica ascolti la predicazione o senti parlare di Gesù anche tu che magari fai qualche preghiera anche o canti qualche cantico anche anche tu devi sapere che stai andando all’inferno anche tu che sei figlio di credenti stai andando all’inferno perché sei un peccatore schiavo del peccato ti hanno detto che sarai salvato in virtù della fede dei tuoi genitori non è assolutamente così se i tuoi genitori hanno creduto essi sono salvati se tu ancora non ti sei ravveduto e non hai creduto nel Signore Gesù Cristo sei ancora perduto e sei sulla strada che mena all’inferno e se morissi in questo momento tu andresti all’inferno e non c’è nessuno che può farti cambiare direzione nel senso anche se al funerale diranno magari che sei stato accolto nella casa del Padre beh ti posso assicurare che tu non sarai accolto per nulla nella casa del Padre perché te ne andrai all’inferno a raggiungere gli empi che sono là e questo appunto affinché nessuno s’illuda perché il fatto di andare in un locale di culto che porta erroneamente il nome di Chiesa non significa affatto essere salvati non significa affatto essere sulla strada necessariamente essere sulla strada della salvezza e difatti e difatti molti locali di culto sono pieni di peccatori diretti all’inferno persone che appunto servono il peccato dunque questa è la ragione per cui state andando all’inferno ma dovete sapere anche questo che Cristo Gesù il Figlio di Dio è venuto nel mondo nella pienezza dei tempi per compiere un’opera di redenzione perfetta completa a cui non c’è da aggiungere assolutamente nulla perché egli ha pagato appieno il prezzo che c’era da pagare e difatti ha versato il suo prezioso sangue per la remissione dei nostri peccati e dunque questa è l’opera che Cristo Gesù ha fatto per salvare il mondo e dunque per essere salvati da questa orribile fine a cui state andando incontro dico per essere salvati dovete ravvedervi dei vostri peccati dalle vostre opere morte ribadisco non importa quanto voi abbiate peccato voi avete peccato e quindi vi dovete ravvedere dei vostri peccati riconoscere di avere peccato nel cospetto del Signore provare dispiacere e proporvi di cambiare vita di porre fine alla vostra vita di peccato per cominciare a servire il Signore e dopo esservi ravveduti dovete credere fermamente con il vostro cuore che Gesù Cristo è morto sulla croce per i nostri peccati secondo le Scritture che fu seppellito e che il terzo giorno è risuscitato dai morti a cagione della nostra giustificazione e dopo essere risuscitato dai morti si fece vedere per diversi giorni dai suoi discepoli prima di essere assunto in cielo alla destra della Maestà questo è quello che dovete fare per essere salvati liberati dalla schiavitù del peccato a cui voi siete soggetti e per essere salvati dalla perdizione eterna per essere salvati e scampare quindi al tormento eterno a cui state andando incontro per voi non c’è un’altra via di salvezza perché non esiste un’altra via di salvezza non illudetevi perché la Scrittura dice che in nessun altro è la salvezza perché non v’è sotto il cielo alcun altro nome che sia stato dato agli uomini per il quale noi abbiamo ad essere salvati quindi la salvezza è solo in Gesù Cristo e la si ottiene solo mediante il ravvedimento e la fede nel suo nome se pensate di poter ottenere questa salvezza in un’altra maniera vi state ingannando profondamente illudendo e vi posso assicurare che quando morirete andrete all’inferno appunto con la vostra illusione perché vi state illudendo la salvezza è questa e si ottiene solamente in questa maniera mediante il ravvedimento lo ripeto e mediante la fede nel Signore Gesù Cristo allora sì in questa maniera si viene salvati dal peccato si ottiene la remissione dei peccati si viene giustificati nel cospetto di Dio e quindi dichiarati e fatti giusti da Dio e si comincia a camminare sulla via della salvezza quindi si abbandona la via della perdizione e ci si incammina per quella via che quantunque sia stretta vi posso assicurare che è una via sicura ed è la via che mena in cielo nella gloria nel paradiso nel regno dei cieli dove appunto entrano una volta morti tutti coloro che muoiono nel Signore cioè che muoiono salvati perdonati riconciliati con Dio e vanno immediatamente dunque alla presenza di Dio vanno col Signore Gesù Cristo perché il Signore Gesù ha detto dove sono io quivi sarà anche il mio servitore e dunque questa è la buona notizia peccatori ascoltatemi che la salvezza la salvezza è gratuita per grazia si ottiene solamente infatti mediante la fede nel Signore Gesù Cristo non per propri meriti non per opere personali non tramite mortificazioni nemmeno tramite un battesimo si ottiene mediante la fede nel Signore Gesù Cristo e dunque dato che oggi è il giorno della salvezza fate quello che il Signore comanda di fare ravvedetevi e credete nel Signore Gesù Cristo al fine di essere liberati dalla schiavitù del peccato e al fine di essere salvati salvati dalla perdizione dalla perdizione eterna a cui state andando incontro senza rendervene conto magari vi hanno detto che alla fine Dio salverà tutti non è così non è così non è così ve lo ripeto qualcuno ti ha detto che ti andrai a reincarnare magari in qualche animale o in qualche altra persona per espiare presunte colpe accumulate nel tempo anche questo è falso la reincarnazione è una menzogna generata dal diavolo il seduttore di tutto il mondo magari ti è stato detto che andrai in un altro in un in un luogo chiamato purgatorio mi mi rivolgo a voi Cattolici Romani vi è stato detto che appunto la confessione al prete non è stata sufficiente a rimettervi i vostri peccati o meglio a rimettere tutta la colpa no che che vi eravate meritati per i vostri peccati e quindi dovrete andare in un luogo come appunto il purgatorio eh ad espiare queste vostre colpe anche questo è una menzogna generata dal diavolo voi dovete sapere questo che se voi morite nei vostri peccati ve ne andrete all’inferno ascoltatemi Cattolici Romani il prete il papa i cardinali le tutte le vostre indulgenze tutte le vostre opere buone non vi potranno salvare dall’inferno il rosario non vi potrà salvare dall’inferno potrete potete pregare quanto volete il rosario potete recitarlo quanto volete recitando il rosario voi non potete essere salvati anche perché nel rosario c’è una preghiera che è l’Ave Maria che è rivolta a una creatura e quindi nel rosario c’è una parte che veramente è idolatria idolatria siete degl’idolatri Cattolici Romani siete degl’idolatri perché state pregando una creatura state adorando una creatura state esaltando una creatura invece di veramente adorare e servire il Creatore che è benedetto in eterno quindi ascoltatemi anche voi Cattolici Romani siete stati ingannati siete stati ingannati e sapete guardate che ci sono molti ma molti Cattolici Romani che in questo momento sono all’inferno che stanno piangendo e urlando dal dolore perché sono andati in perdizione perché il prete non li ha potuti perdonare perché perché tutte le loro opere buone non avevano potuto acquistargli la redenzione non avevano potuto aprirgli la porta del cielo questa è la verità questa è la verità lo so voi potre potrete magari accusarmi di essere un fanatico di essere un esagerato ma vi posso assicurare che quello che vi sto dicendo è la verità e se potessero tornare in vita coloro che sono morti nei loro peccati e che in questo momento sì proprio in questo momento mentre io sto predicando sono là a urlare a piangere a stridere i denti se tornassero in vita vi direbbero questo ha ragione questo ha ragione vi sta dicendo la verità ma ormai costoro non possono più tornare diciamo su questa su non possono più tornare in vita però vedete Iddio nella sua grande misericordia ha lasciato la sua parola la Sacra Scrittura e questa indica la via della salvezza la indica in maniera chiara e io ve l’ho indicata ve l’ho indicata da parte del Signore e quindi cosa dovete fare cosa dovete fare dovete ravvedervi ravvedetevi e credete nel Signore Gesù perché guardate c’avete un’eternità davanti un’eternità ma riflettete l’eternità periodo senza fine se morirete perduti perduti rimarrete per l’eternità ecco perché vi scongiuro a ravvedervi e a credere nel Signore Gesù Cristo lui è il Salvatore lui è il Signore lui è colui che veramente ha portato la salvezza lui veramente ha acquistato una redenzione eterna sì l’ha acquistata col suo prezioso sangue e dunque quello che dovete fare quello che dovete fare per essere salvati è credere in lui credere in lui troppo facile qualcuno dirà per essere vero troppo bello troppo bello per essere ma perché le cose le cose per essere vere devono essere complicate questa è la via della salvezza questa è la via della salvezza questo è il messaggio della salvezza in Cristo Gesù perché questo è l’unico messaggio che può salvare il peccatore quindi non indurate il vostro cuore non indurate il vostro cuore perché veramente v’illudereste come vi siete illusi fino a questo momento ravvedetevi credete nel Signore Gesù Cristo e veramente ravvedetevi e credete nel Signore Gesù e otterrete il perdono dei vostri peccati perché Iddio è misericordioso Iddio veramente è lento all’ira è di grande benignità è pronto a perdonare colui che si pente dei suoi peccati veramente il nostro Dio è un Dio buono è un Dio veramente fedele che mantiene le promesse che ha fatto quindi ravvedetevi e credete nel Signore Gesù e il Signore nella sua grande misericordia vi mostrerà la sua bontà la sua misericordia veramente perdonandovi appieno dandovi veramente la certezza della salvezza e allora veramente potrete dire di avere gustato quanto è buono il Signore ravvedetevi credete nel Signore Gesù Cristo veramente mettetevi in salvo mettetevi in salvo perché state andando all’inferno

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Audio Streaming, Bibbia, Cristianesimo, Italia e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.