Israele, apre “il Sentiero del Vangelo”

Galilea – Apertura del Sentiero dell’Evangelo

Foto: Nitzan Shorer. Da: mfa.gov.il

Il Ministero del Turismo israeliano ha inaugurato martedì scorso il Sentiero dell’Evangelo in Galilea. Il sentiero segue il cammino che si presume abbia percorso Gesù dalla sua città natale di Nazaret a Cafarnao: lì, nella parte nord-occidentale del lago di Galilea, che era allora il centro del suo ministero. Il percorso è lungo 62 chilometri. Comincia sul pendìo del monte vicino a Nazareth e termina a Kfar-Nahum/Kapernaum. Ci sono strade e sentieri appositamente segnalati che possono essere percorsi a piedi, in bicicletta, a cavallo o in auto. Si prevede che il nuovo sentiero migliorerà in modo significativo l’offerta per i turisti cristiani, che rappresentano circa il 65% dei turisti in Israele. Negli ultimi anni si è registrato un notevole incremento del turismo cristiano in Israele e si spera che nei prossimi due anni altri 200.000 pellegrini possano percorrere questo sentiero, seguendo le orme di Gesù. Il Ministero del Turismo, in collaborazione con il KKL, ha investito 594 000 euro nello sviluppo delle infrastrutture del progetto. Il percorso è parte di un piano di espansione del Ministero del Turismo, che spera di attirare in questo modo più turisti e pellegrini nella regione della Galilea, al fine di promuovere lo sviluppo di un vivace centro turistico.

Fonte: (israel heute, 1 dicembre 2011 – trad. www.ilvangelo-israele.it)

Nota: La città natale di Gesù era Betlemme di Giudea. Gesù fu allevato a Nazareth di Galilea.

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Israele, Luoghi turistici e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.