Google mette on line cinque Rotoli del Mar Morto tra cui quello di Isaia

Rotolo di Isaia, cap. 2:4

Google ha annunciato che ha reso disponibili online ed ha digitalizzato cinque Rotoli del Mar Morto tra cui quello di Isaia, uno degli originali 7 Rotoli trovati vicino Qumran nel 1947.

È possibile sfogliare i rotoli per colonna, mentre quello di Isaia anche per capitolo e versetto con la possibilità di cliccare direttamente sul testo ebraico per leggere una traduzione in inglese (Testo Masoretico). Si può lasciare un commento o contribuire alla traduzione di questi testi nella propria lingua. È anche possibile fare una ricerca tramite Google per qualsiasi testo del rotolo di Isaia e si può ottenere un link alla parte scannerizzata dove c’è il testo che cercavi.

Le immagini dei rotoli sono ad alta risoluzione, fino a 1200 Mpx, per consentire all’utente di vedere anche i dettagli più piccoli.

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Cristianesimo, Cultura, Ebrei, Internet, Israele, Storia, Tecnologia e innovazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.