Cristiani uccisi, luoghi di culto devastati, saccheggi e violenze: Intercessione urgente per i cristiani in Costa d’Avorio

Leggendo oggi sul blog di Nicolas Ciarapica alcune testimonianze sulla grave situazione che stanno vivendo dei nostri fratelli e sorelle in Costa d’Avorio voglio esortarvi fratelli a pregare per la Chiesa in quel paese.

Un ex missionario francese delle ADD (Assemblee di Dio) in Costa d’Avorio e Guinea, il pastore Daniel Montbuleau, ha dato queste notizie che egli ha ricevuto da fratelli ivoriani:

La situazione è drammatica, non solo per la popolazione ma anche per i cristiani. Ad Abidjan, almeno un pastore delle ADD e un anziano di chiesa sono stati uccisi con arma da fuoco; un altro pastore è stato picchiato e lasciato per morto, ma degli amici lo hanno soccorso e messo al sicuro; un altro anziano è stato duramente picchiato e ferito per aver cercato di impedire il saccheggio della sua Assemblea. La maggior parte delle Chiese di Abidjan (quelle evangeliche) sono state saccheggiate (banchi, impianti audio, strumenti…) e diverse bruciate. Tutte le riunioni sono sospese….
Non si ha più nessuna notizia della maggior parte dei pastori e dei cristiani. Volevo avere notizie sul Presidente delle ADD in Costa d’Avorio, ma nessuno sa dove contattarlo e nessuno osa andare in città per cercarlo….
La situazione nella savana e in altre città del paese è confusa, sappiamo che migliaia di cristiani si sono rifugiati nelle foreste a causa di minacce o violenze. Ci sono diverse chiese che hanno subito saccheggi e danni…

Altre testimonianze (in francese) possono essere lette nel blog qui sopra citato.

Aggiornamento – 25 aprile 2011

È un grande grido di aiuto quello che proviene dalla Costa d’Avorio! Da varie fonti, personali e mezzi di comunicazione, si apprende che dei cristiani, dei pastori, sono stati torturati e uccisi.

Nella capitale Abidjan, nel quartiere di Yopougon, apprendiamo da varie fonti che un responsabile di una Chiesa è stato ucciso, poi l’omicidio di sessanta cristiani in una chiesa evangelica…

Abbiamo informazioni, soprattutto in Duékoué. A circa seicento chilometri a ovest di Abidjan, dove le forze repubblicane pro Alassane Ouattara hanno preso la città, hanno attaccato la gente Guéré, che è un gruppo etnico vicino a Laurent Gbagbo e hanno ucciso centinaia di persone, compreso pastori e fedeli in una chiesa. Questo è molto grave!…

A questo odio, noi cristiani vogliamo rispondere con la preghiera, come ha detto Gesù: “pregate per quelli che vi perseguitano”. Matteo 5:44

Ricordatevi di quelli che sono maltrattati, ricordando che anche voi siete nel corpo ! Ebrei 13:3

Fratelli, pregate per noi (ivoriani) … affinché siamo liberati dagli uomini molesti e malvagi. 2 Tessalonicesi 3: 1-2

Ascolta il grido di dolore di un pastore ivoriano E. B. che ci chiede di unirci nella preghiera: “Chiedo le vostre preghiere per gli ivoriani che vivono nella disperazione. Grazie a tutti in anticipo per il vostro impegno!”

da: L’ex ministro Georgina Dufoix e tre pastori evangelici denunciano massacri di cristiani in Costa d’Avorio (L’ancien ministre Georgina Dufoix et 3 pasteurs évangéliques dénoncent des massacres de chrétiens en Côte d’Ivoire)

Questa voce è stata pubblicata in Costa d'Avorio, Cristianesimo, Intercessione e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.