Commenti a “Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon”

via Chi ha orecchi da udire oda by butindaro on 10/7/10


Pubblico qua sul mio blog alcuni commenti al mio libro ‘Le ADI hanno manipolato i libri di Charles Spurgeon’ presi da Facebook, per due ragioni. Affinché tutti coloro che non hanno un profilo su Facebook possano leggere anche i commenti che i fratelli e le sorelle hanno postato su Facebook, sia sulla mia bacheca che su altre bacheche, fino ad ora. Ma – Dio piacendo – ne aggiungerò altri, se ne arriveranno. Ma soprattutto affinché arrivi forte e chiaro a tutti nelle ADI il grido di riprovazione e la riprensione di quanti più credenti possibili a cagione di questo inaudito scempio che ADI-Media ha fatto sui libri di Charles Spurgeon.

Maria Rapisarda – Grazie Giacinto, sono anni che aspetto questa conferma, avevo fatto notare questo ad alcuni lettori dei libri di Spurgeon, ma non mi hanno considerata, perchè ‘fedeli’ alle ADI-Media! Giacinto, adesso ci aspettiamo che il segretario delle ADI ti manda un e-mai con scritto “sarebbe stato fraterno dircelo in privato”, quando le ADI i ‘privati’ non li ascoltano, vengono intimoriti di tacere, se nò messi al ‘bando’, come hanno fatto con tanti ….’privati’…caro segretario!

Illuminato Butindaro – Pubbliche scuse e poi l’editore dovrebbe ritirare questi libri dal mercato

Stefano Sambataro – Però, riflettendoci sopra, noto che molte ADI-ate non sono diverse da tante american-ate; il fatto è anche che spesso le superano. E comunque era da aspettarselo che le ADI hanno modificato gli scritti ed il pensiero di Spurgeon. Infatti si può dire che Spurgeon è l’anti-ADI. Quindi le ADI hanno adattato Spurgeon alle loro congetture. Poi, come al solito, si può sempre notare il solito parlare astuto di molti dottori ADI (e non-ADI). Per loro mi è venuto quest’ordine: “Rimuovi da te la perversità della bocca, Ed allontana da te la perversità delle labbra. ” cioè “Rimuovi da te il parlare fraudolento e allontana da te le labbra perverse.” (Prov. 4:24). ?”12 La persona da nulla, l’uomo malvagio, cammina con una bocca perversa; 13 ammicca con gli occhi, parla con i piedi, fa cenni con le dita; 14 ha la perversità nel cuore, macchina del male continuamente, e semina discordie. 15 Perciò la sua rovina verrà improvvisamente, in un attimo sarà distrutto senza rimedio.” (Prov. 6:12-15).

Giuseppe Piredda – Tirando le somme, c’è qualcosa nelle ADI che non è stato manipolato? Mi viene in mente quel passo che parla dell’adulterare la Parola di Dio, che dice: 2 Corinzi 2:17 “Poiché noi non siamo come quei molti che ADULTERANO la parola di Dio; ma parliamo mossi da sincerità, da parte di Dio, in presenza di Dio, in Cristo.” Il mio desiderio e la mia richiesta a Dio per i membri delle ADI è che Dio li renda liberi e tornino ad adorare l’Iddio della Parola di Dio.

Andrea Gigliotti – Incredibile !!!!!!!! Grazie Giacinto! Condivido.

Marco Petrazzuolo – Che vergogna ma come si può!!Signore mio abbi pietà di loro come fanno tanta a gente a difenderli ma hanno mai letto la bibbia costoro. Hanno mai visto costoro che la bibbia non parla di omettere la scrittura o di cambiare quello che Dio ha deciso di fare!!!Dio decreta innanzi ogni cosa e nessuno mai potrà dire il contrario o fare il contrario di quello che Dio ha dato a noi attraverso la sua parola… ma la cosa che più conta e che Dio ha data una parola che immutabile ed di vitale importanza per la salvezza…. e che costoro ci credano o no!!!! non fa differenza quel che conta e la bibbia!!!
Proverbi 16:20: Chi presta attenzione alla parola se ne troverà bene, e beato colui che confida nel SIGNORE!
Ecclesiaste 3:14: Io ho riconosciuto che tutto quel che Dio fa è per sempre; niente c’è da aggiungervi, niente da togliervi; e che Dio fa così perché gli uomini lo temano.
molti di costoro dicono di amare Dio e poi a fatti dimostrano sempre il contrario chi sa perchè? che indignazione dire amare Dio e poi non amare la parola di Dio contraddittori ed ipocriti. Anche io sono pieno strapieno di difetti miei personali ma almeno cerco di avere rispetto e timore delle cose di Dio..
invece costoro se ne beffano ma da fratello a voi delle ADI, che poi d’altronde e giusto che lo sappiate se leggete voi delle ADI anche io frequento un’assemblea a Napoli delle ADI ma sono felicissimo di esservi sempre da intralcio per il vangelo il vero vangelo da voi manomesso anche nella mia assemblea non taccio davanti alle eresie anzi mi oppongo e lo farò sempre .E fino a che avrò un’alito di vita e la forza dello spirito dentro di me non mi stancherò mai di combattere il buon combattimento della fede senza perdere la mia franchezza e palesando quello che giusto in ogni tempo..
1Timoteo 4:15-16: Òccupati di queste cose e dèdicati interamente ad esse perché il tuo progresso sia manifesto a tutti. Bada a te stesso e all’insegnamento; persevera in queste cose perché, facendo così, salverai te stesso e quelli che ti ascoltano.
Ebrei 10:35-37: Non abbandonate la vostra franchezza che ha una grande ricompensa! 36 Infatti avete bisogno di costanza, affinché, fatta la volontà di Dio, otteniate quello che vi è stato promesso. Perché: «Ancora un brevissimo tempo e colui che deve venire verrà e non tarderà;
torniamo ad essere dei veri evangelisti o evangelici come si vuol dire e che diffondono le verità e solo quella. perchè se non vogliamo farlo non vantiamoci e non facciamoci chiamare tali…sarebbe solo una vergogna per noi stessi davanti a Dio.
E questo non e un giudicare, giudicare e quando uno fa le cose cosi come Dio le ha dichiarate e comandate di fare ed uno viene e con pregiudizio e ne manda a dire a manca e destra senza ragione..ma quando uno sta sbagliando nei confronti di Dio si chiama riprensione fraterna,fatta per far capire a chi ami in Cristo che sta sbagliando nei confronti del Signore, ma no oggi non si ama più questo anzi lo si rigetta ma Dio dice che:
Giovanni 7:24: Non giudicate secondo l’apparenza, ma giudicate con giusto giudizio.
Proverbi 10:17: Chi tiene conto della correzione, segue il cammino della vita; ma chi non fa caso della riprensione, si smarrisce.
e potrebbe la parola di Dio elencarvi minimo un’altra decina di passi in merito all’importanza della riprensione,visto che non vi è un solo passo o due come dite voi per la sua validità qui ve ne sono almeno 14 quindi fate voi..amate il vangelo vero nel Nome del Signore hai ribelli non spetta una bella sorte lo STAGNO DI FUOCO E ZOLFO NON E UNA FINZIONE E PURA REALTA!!!!!!

Angela Carpentieri – Siamo solo all’inizio dell’apostasia? Chissà cosa si presenterà nel prossimo futuro, se non si comprendono queste macchinazioni subdole e non si adottano seri provvedimenti, allora nel tempo avvenire si inghiottiranno i cammelli e come sempre filtreranno i bruscoli.
Fra i nati da donna, nessuno è sorto più grande di Giovanni Calvino. C.H.Spurgeon, autobiografia, vol II: The full harvest. Come si può ben capire Spurgeon era un calvinista dichiarato. Come sia stato possibile far dire a Spurgeon quello che non ha mai detto e tantomeno pensato, rientra nelle opere delle tenebre, opere di luce di sicuro non sono, coloro che han fatto questo, renderanno conto a Dio, se non si ravvedono di questa loro furbizia. La nostra preghiera a Dio per loro , è che essi conoscano i loro errori e rientrano in se, con frutti degni di ravvedimento, la denuncia degli errori, degli scandali e falsità varie, non è diretta alla distruzione di tali uomini, bensì al loro ravvedimento, è quindi per il bene, affinché vivano . Chi ha orecchi da udire, oda!

Nunzia Sasso – Questa cosa crea in me tanto sconcerto; come possono dei fratelli, che dichiarano di insegnare tutto l’Evangelo , adulterare le parole del fratello Spurgeon per adattare il suo pensiero alle loro dottrine!!!che poi non hanno niente da spartire perché si sa che le ADI non credono nella predestinazione, tanto da chiamare “indiavolato” qualsiasi credente che si azzardasse solo a pronunciare la parola predestinazione. Che scellerataggine, che vergogna! Come potranno mai rimediare? non credo proprio che si scuseranno pubblicamente per aver ingannato tanti e tanti credenti nel corso degli anni, tra questi ci sono anche io che ho letto quel libro tradotto dalle ADI, subito dopo la mia conversione.

Vladimiro Merola – Lessi questo libro diversi anni fa quando ancora frequentavo le ADI; se non fosse perchè ormai dai loro responsabili mi sarei aspettato di tutto, mi sentirei come uno che a sua insaputa è stata data da mangiare carne di cadavere spacciandola per una bella bistecca. Ma vorrei parlare del PERCHE’ facciano tutto questo e tanto altro, qual’è il FINE ULTIMO? quale sarebbe il problema per un credente ad accettare la verità su quello che dice la Parola, o meglio, quale sarebbe il “vantaggio” (solo apparente) di non farla accettare per sostituirla con dottrine che dalla Parola di Dio non sono di certo?

Antonio Zollo – Che vergogna, e poi giudichiamo i cattolici ??

Massimo Calise – Non stanno affatto bene spiritualmente questi che fanno queste cose. essi stanno sotto la potestà del maligno (satana) se non sono figli del maligno allora che si ravvedano dalle loro vie malvagie al più presto prima che la giustizia di Dio Onnipotente gli dia la giusta retribuzione.

Danilo Micelli – Se da un lato definirla una cosa ESECRANDA è poco… dall’altra mi riempie di gioia poichè dimostra come il TERRORE DELLA VERITA’ stia spingendo queste associazioni ormai in piena blasfemia a dover manifestare a tutti la loro bruttura di comportamento e dottrinale… a cominciare dall’orrenda dottrina del libero arbitrio.

Giovanni Massari – Con questo penso che abbiamo raggiunto un punto in cui i fedeli delle adi devono veramente prendere una posizione. Secondo le leggi del mondo i parenti di Spurgeon potrebbero denunciare le adi e chiedere un grosso risarcimento per quello che hanno fatto, ma a noi non interessa la legge del mondo. Mi rivolgo a tutti coloro che ancora acquistano a carissimo prezzo libri insensati scritti o manipolati dalle adi, non acquistate più nulla e dipartitevi da queste persone perché uccideranno le vostre anime. Non sono più dei cristiani, ormai sono divenuti come i cattolici, una religione, un partito, un azienda a scopo di lucro e ne abbiamo le prove da anni ormai. Non mi meraviglierei se tra un pò faranno anche una loro bibbia manipolata da loro… Presidenti, sovrintendenti, generali e pastori adi, vergognatevi e chiedete perdono a Dio prima che per le vostre anime sia troppo tardi. E voi fratelli e sorelle, non restate in silenzio, commentate, scrivete la vostra opinione, affinché vedano che non siamo ciechi e muti davanti al peccato!

Salvatore Larizza – Quello che hanno fatto le Adi-Media è VERGOGNOSO!!! Tra i fratelli : la frode, l’astuzia e la menzogna non devono assolutamente esistere. E con queste manipolazioni, invece costoro hanno dimostrato di possederle tutte e 3. Quindi a voi che avete partecipato a questa opera di “traduzione manipolata”, dico : ravvedetevi, chiedete perdono pubblicamente a Dio in primo luogo e anche ai fratelli, altrimenti sappiate che ne porterete la pena. E a voi fratelli invece che siete venuti a conoscenza di questi fatti non state zitti, perchè sappiate che il vostro silenzio parla lo stesso, e come se parla, e vi posso assicurare che è “un parlare” che Dio non gradisce. Levate la voce in difesa della verità, e non state zitti davanti a queste cose SCANDALOSE !!! Se cosi farete dimostrerete di amare e di servire Dio, e di amare pure i fratelli e LA VERITA’.

Antonio Sammartino – Cosa c’e’ da scrivere? mi mancano le parole; sono completamente indignato e deluso per quest’ultima bassezza fatta dalle ADI. Posso rivolgere loro solo questa esortazione: RAVVEDETEVI-RAVVEDETEVI-RAVVEDETEVI- se conoscete ancora il significato di detta parola.

Nicola Iannazzo – Riguardo ad un grave peccato che ci fu nella Chiesa di Corinto, l’Apostolo Paolo scrisse: “Si ode addirittura dire che tra di voi vi è fornicazione, e una tale fornicazione che non è neppure nominata fra i gentili…” (1° Corinzi 5:1) La storia la conosciamo…
Riguardo a questa vicenda invece, io che tra l’altro lavoro nell’ambito dell’editoria, parlerei in maniera analoga e direi che quello che hanno fatto le ADI-Media è qualcosa che non è neppure NOMINATA fra le case editrici del mondo!
E’ stato fatto qualcosa di unico, deontologicamente parlando, esecrabile.
Ma ci immagineremmo noi se per esempio alla Rizzoli qualcuno si sognasse di ristampare qualche libro famoso, che sò … di Oriana Fallaci, rimpiazzandone il contenuto con affermazioni contrarie a quelle che erano le sue idee?
Oppure se la Mondadori modificasse qualche libro di Shakespeare, magari l’Amleto, togliendo, aggiungendo e sostituendo a piacere?
Sarebbe uno scandalo!
Ma le ADI Media l’han fatto e possono entrare a tutto diritto nel Guinness dei primati 2010 come prima casa editrice a compiere qualcosa del genere!
O forse pensavano che mai nessuno potesse accorgersi di nulla?
Se quelli delle ADI avessero avuto innanzitutto il timore di Dio, avrebbero considerato che hanno a che fare con Colui che ha formato l’occhio dell’uomo, e che ora li svergogna davanti a tutti!
“Abbiate intendimento, voi gli stolti fra il popolo! E voi, pazzi, quando sarete savi? Colui che ha piantato l´orecchio non udirà egli? Colui che ha formato l´occhio non vedrà egli?” (Salmo 94:8,9)

Fiorillo Raffaele – E’ assolutamente vergognoso e deplorevole (per limitarmi nei commenti) cio’ che hanno fatto le a.d.i, ma da persone che hanno accordi con lo stato per le loro comodita’ mensili e non dipendono dalla provvidenza divina c’e’ da aspettarsi questo e altro…e’ diabolico approfittarsi di anime alla ricerca della verita’ e nascondere le reali dottrine della parola di dio …e’ capitato a me di avere conoscenza del SIGNORE DA CIRCA 20 ANNI e non ho mai sentito insegnamenti e predicazioni su una verita’ biblica cosi’ chiara nelle scritture come l’elezione e la predestinazione ma ho sentito solo discorsi su decime …gesu’ ti ama etc… e questo poi l’ho riscontrato anche in ambito pentecostale dove c’e’ anche di peggio….le adi sono piu’ signorili nei loro teoremi e bugie spirituali… noi pentecostali invece ci diamo al teatro …le comiche …i balletti …le bandiere e tanto ancora…….RINGRAZIO IDDIO che un giorno ho conosciuto i fratelli butindaro che GRATUITAMENTE e con tanta pazienza hanno fatto esplodere nel mio cuore la realta’ della predestinazione e dell’elezione per grazia…..ho cominciato a vivere di nuovo spiritualmente parlando e mi sono tolto di dosso tanti fardelli derivanti dalla frequentazione per tanti anni dalle comunita’. La realta’ di queste dottrine non conviene al papatp delle adi …in quanto automaticamente perdono tutto il loro peso e importanza spirituale in quanto non dipende niente da loro ma e’ DIO che fa misericordia a chi vuole …… e’ come giudicare poi la scomparsa dell’inferno o il fuoco allegorico. o alla non credenza della GERUSALEMME celeste… .In tutta questa vergogna le adi non trovano meglio da fare che attacare un figliolo di dio che dice la verita’ come GIACINTO… E LUI CHE DOVREBBE ESSERE TUTELATO CONTRO LA DIFFAMAQZIONE CONTRO I MINISTRI DI DIO….. vergognatevi e ravvedetevi ,,,,,,,se siete ancora intempo.

Haiaty Varotto – Che tristezza! ma costoro che hanno fatto tali cose non hanno timore di DIO? ma come è possibile definirsi cristiani e ingannare in maniera cosi palese migliaia di fratelli! veramente è orrendo ciò che hanno fatto; frodare così degli scritti del fratello Spurgeon è vergognoso. si devono ravvedere e chiedere pubblicamente perdono a tutti quei fratelli che hanno ingannato; inoltre ai fratelli che sono stati ingannati, APRITE gli occhi; non continuate nel vostro sonno profondo. guardate bene ciò che vi viene dato o ministrato, per amore della verità. chi ama la verità non può accettare o non dire nulla riguardo ad una cosa del genere. fratelli e sorelle amate la verità. che DIO abbia misericordia e conceda grazia a chi ama la verità.

Angelo Oliveri – Fino a ieri sera,ho avuto una discussione con mia cugina che frequenta le ADI,e devo dire che questo movimento li ha lavorati bene,sotto un gioco sporco fatto di menzogna .Sono veramente indigniato ,per come hanno deturpato la parola dell’Iddio vivente e per la “traduzione manipolata” ADI-Media sul libro ‘Solo per grazia’ di Charles Spurgeon .A voi delle ADI dico:rivedete la vostra posizione,e se vi riesce vergognatevi.Angelo Oliveri.

Giuseppe Nappa – Vergognatevi, falsificate gli scritti di Charles Spurgeon per insegnare le vostre false dottrine; e quindi, fratelli, riprendete costoro che vi ingannano.

Vincenzo Iappelli – Sono profondamente sdegnato dal comportamento falso e menzognero delle adi-media perpretato in mezzo alla fratellanza, ingannando con la manipolazione dei testi di C. Spurgeon migliaia e migliaia di credenti in seno alla Chiesa del SIGNORE. A costoro dico di RAVVEDERSI e chiedere perdono a DIO e in maniera PUBBLICA a tutta la fratellanza a cui hanno ingannato.

Paola Preatoni – Pace a tutti fratelli e sorelle nel Signore,siamo nuavamente a constatare quanto piu’ ogni giorno venga manipolata la Parola di Dio. Sono sconcertata e disgustata da tutte le nefandezze perpetrate in questo caso dalle ADI-Media mediante la …traduzione in italiano dei libri di Charles Spurgeon. Ad oggi ci troviamo di fronte a una distorsione della Verita’ e purtroppo mi rendo altrettanto conto che non sanno piu’ cosa inventarsi per non far valere la VERITA’ ASSOLUTA della Sacra Scrittura. Ora c’e’ da chiedersi quanto le ADI abbiano letto la Bibbia, quanto interesse hanno a riempire le loro chiese,(sicuramente tanto),poiche’ sembra incredibile quanto viene menzionato in questi libri mistificatori. RAVVEDETEVI DALLE VOSTRE OPERE MALVAGIE E RICERCATE LA VERA VOLONTA’ DI DIO LA SUA VERITA’ E NON LA VOSTRA.Vergognatevi!!!!!!!!!

Carmine Capasso – Dire solo che la delusione è forte e poca cosa, sono stato nelle adi per alcuni anni, ma non avrei mai creduto a una cosa simile, adulterare la verità, come fanno le sette a loro vantaggio, imbrogliando povere anime che non conoscono appieno come stanno veramente le cose, porteranno la pena del loro traviamento!

Agazio Pungillo – Hanno iniziato a manipolare libri, finiranno con modificare la Parola di Dio sulle orme dei testimoni di geova, un abisso chiama un’altro abisso.

Francesco E Inna Ventimiglia – Pace a tutti anch’io sono molto deluso e ferito di queste manipolazioni arbitrarie e scorette,non solo per un cristiano e’ sbagliato ma anche nella societa’ infedele sono vietate legalmente alterazioni di testi,musica, e tutto cio’ che sia …opera impropria…anche se, un fratello delle adi mi aveva accennato qualcosa del genere poco tempo fa’ e ne fui angustiato…,io frequento un gruppo di fratelli molto vicini al mio cuore appartenente a questa denominazione,e ovvio che la chiesa di Dio e’ una cosa e le denominazioni istituzionalizzate organizzate sono un altra cosa…naturalmente la mia disapprovazione e’ piu’ che scontata. Ogni pecora del Signore deve ricevere ogni onesta’, compresa e sopratutto quella culturale-biblica che deve potere ammaestrare e allenare il discernimento per crescere e distinguere cio’ che e’ sano o cio’ che e’ da riprovare..Che il Signore gli possa fare comprendere questo errore e rimediare affinche’ i santi ne siano fortificati e incoraggiati vedendo gesti di esemplare ravvedimento…Dio ci aiuti e benedica sempre.

Nunzia Paturzo – sono molto delusa da questa manipolazione perchè sono stata x alcuni anni nelle adi non credevo arrivassero a questo punto , la bibbia dice tutto cio’ che è vero viene alla luce, pace a tutti!

Francesco Gaglioti – Fratello Giacinto ti ringrazio ancora una volta per l’opera di questa traduzione. Sono molto dispiaciuto che tutto questo accada nel seno della fratellanza di coloro che proclamano ”tutto l’Evangelo”, e lo sono ancor di più perchè mio mal…grado mi ritrovo a frequentare una comunità Adi, dove purtroppo si respira una condizione di sonnolenza spirituale e dove anche tanti fratelli vivono nell’ignoranza di tutte queste cose.
Già da qualche tempo sto sensibilizzando alcuni, delle svariate tematiche che grazie all’aiuto di Dio e del vostro operato, ho avuto modo di meditare per la mia crescita spirituale.
Certamente l’opera non si presenta semplice e mi affido anche alle vostre preghiere, per svolgere quest’opera di ”araldo e difensore dell’Evangelo”.
Dio vi abbondi in ogni grazia

 

 


 

Commenti pubblicati sul blog di mio fratello Giacinto:

Questo è uno grande lavoro del fratello Giacinto.

Le ADI-Media devono vergognarsi e ritirare dal mercato questi libri si vogliano mantenere ancora alcuna credibilità.

Dio vi benedica

Complimenti per il lavoro capillare. Mi piacerebbe conoscere la versione adi a riguardo.

Nel frattempo l’unico sentimento che riesco a provare per questa storia è di profonda delusione.

E’ veramente uno scempio, hai ragione Giacinto.

Stamattina ho mandato questa email a adi@adi-media.it:

Sono indignato, ho appena letto parte del libro del fratello Giacinto Butindaro, dove mette in chiaro le vostre traduzioni errate dei libri di Charles Haddon Spurgeon.

Risultano infatti citazioni dello stesso modificate “volutamente”, e a volte addirittura parti mancanti.

Nessuno vi dà il diritto di alterare gli scritti di un servitore di Dio a vostro piacimento, solo perchè determinate cose voi non le credete. Non potete fare dire ad una persona cose che non ha detto e nè scritto. Dovete tradurre correttamente per amore della verità e dei santi. Renderete conto a Dio di ciò che fate, se non vi ravvedete.

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Italia, NewsDigest, Pentecostali e contrassegnata con , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.