[Video] Fino all’ultimo voto


In occasione delle elezioni comunali del Maggio 2007 a Reggio Calabria c’è stato un feroce scontro politico tra gli Evangelici, che avevano i loro candidati, e quelli della Chiesa di Gallico (di cui è pastore Gilberto Perri) che avevano candidato Massimo Ripepi nella lista ‘Area dello Stretto’. Ha vinto quest’ultimo.

In questo video ascolterete Gilberto Perri parlare sia prima delle elezioni (25 Aprile 2007) che dopo (2 Giugno 2007), e rivelare che in questa competizione politica è stata coinvolta anche la Chiesa ADI, di cui è pastore Davide Di Iorio.

Giudicate voi, fratelli, da persone intelligenti quello che è avvenuto. Peraltro, devo dire, che quando Perri denuncia l’ipocrisia di taluni Evangelici che contestano la sua discesa in politica con il partito PACE, ma loro stessi poi sotto sotto fanno anch’essi politica ha ragione. Come Cristiani infatti bisogna essere coerenti, non si può riprovare una cosa e nello stesso tempo compierla.

Comunque sbagliano sia quelli della Chiesa di Gallico che quelli delle altre Chiese Evangeliche nel darsi alla politica, in quanto fanno qualcosa che la Chiesa di Dio non è chiamata a fare.

Leggete la confutazione della ‘Teologia del dominio’

NOTA BENE

In data 11 Dicembre 2009 ho ricevuto una telefonata dal pastore Davide Di Iorio, che mi ha voluto fare questa precisazione in merito alle parole di Gilberto Perri:

‘Noi come Chiesa ADI di Reggio Calabria non abbiamo nessun rappresentante politico e né sosteniamo politicamente nessun rappresentante politico. Ognuno vota chi vuole lui’,

E poi mi ha anche detto che non sa assolutamente nulla della candidatura di questo Pepe Morabito alle elezioni comunali di Reggio Calabria del 2007, ed ha smentito la presenza di qualsiasi candidato politico all’interno della Chiesa ADI di Reggio Calabria.

Giacinto Butindaro

Post correlati:

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Italia, Pentecostali, Video e contrassegnata con , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.