Cina: Picchiato dalle autorità perché predica il Vangelo

hua-huiqiLa mattina del 5 giugno il pastore Hua Huiqi è stato arrestato da agenti di polizia della provincia dello Shanxi e di Beijing mentre stava trasferendo treni alla stazione ferroviaria di Taiyuan nello Shanxi, secondo un rapporto di ChinaAid del 9 giugno. Hua è stato portato in un albergo ed è stato picchiato severamente dagli agenti. Uno di loro gli ha detto: “Ora ti strangolerò e voglio vedere se puoi ancora predicare il Vangelo… la nostra Domestic Security Protection Squad è appositamente istituita qui per sopprimere i credenti di Gesù”. Gli agenti inoltre hanno minacciato di arrestare sia lui che sua moglie. Il pastore Hua è stato rilasciato il 7 giugno ed è stato curato delle sue ferite a casa sua, a Pechino.

Via | Persecution.net

Post correlati:

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cina, Cristianesimo, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.