Armenia, Apertura di un centro evangelico armeno a Yerevan

L’Associazione dei Missionari Armeni d’America (AMAA) ha aperto il suo Centro Evangelico in viale Baghramian a Yerevan il 19 aprile. Molti funzionari governativi, leader religiosi, responsabili di organizzazioni no profit ed ambasciatori erano presenti per condividere la gioia di questo evento. I festeggiamenti sono continuati in serata quando i giovani musicisti della Chiesa Evangelica Armena hanno stupito gli ospiti con le loro prestazioni professionali.

“Per anni abbiamo sognato di tornare nella nostra Patria storica e dopo che la nostra amata Armenia ha conquistato la sua indipendenza nel 1991, il nostro sogno si è realizzato”, ha dichiarato Andrew Torigian direttore dell’AMAA. Dal terremoto del 1988 l’associazione ha aiutato migliaia di bambini armeni e persone in povertà con una serie di programmi caritativi, sociali, educativi-culturali e medici.

La Chiesa Evangelica Armena esiste da più di 160 anni e l’AMAA ha oltre 90 anni.

Il reverendo René Leonian, presidente della Chiesa evangelica armena e rappresentante in Armenia dell’AMAA e di Speranza per l’Armenia, ha dichiarato: “il nostro obiettivo, insieme con le varie istituzioni che operano in Armenia oggi, è quello di sostenere nel miglior modo possibile l’istruzione in Armenia delle nuove generazioni, degne, piene di speranza e di creare noi tutti le condizioni per essere dei buoni cittadini della nostra Patria, che vivono nella libertà, che comprende la felicità – nonostante tutte le nostre difficoltà – di essere un armeno”.

René Leonian ha in particolare ringraziato il governo armeno per l’appoggio dato a molti dei loro programmi.

Via | Armenews.com

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Armenia, Cristianesimo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.