Tanzania: Evangelici pentecostali espulsi dal locale di culto a Zanzibar

unguja-ukuuLo scorso 9 maggio i membri della Zanzibar Pentecostal Church, una chiesa domestica nel villaggio di Unguja Ukuu nei sobborghi di Zanzibar, in Tanzania, sono stati espulsi dai locali presi in affitto per celebrare il culto da parte di militanti musulmani, secondo un rapporto di Compass Direct del 26 maggio. Circa 20 credenti sono fuggiti per salvarsi la vita quando degli estremisti musulmani si sono raccolti all’esterno dell’edificio gridando: “Non vogliamo la Chiesa nella nostra zona”. I musulmani erano arrabbiati a causa delle attività evangelistiche dei cristiani ed avevano rivolto minacce ai membri della Chiesa. Secondo le ultime informazioni, i cristiani non sono ancora in grado di utilizzare i locali presi in affitto per il culto e stanno raccogliendo i soldi per comprare un terreno dove costruire un edificio.

Via | Persecution.net

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Intercessione, Pentecostali, Persecuzione, Tanzania e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.