[Video] Svizzera, Colportori evangelici in Ticino nella seconda metà dell’Ottocento

A vender Bibbie nel Ticino di una volta
Li chiamavano colportori, vendevano la Bibbia e trattati di polemica religiosa e di edificazione a operai dei cantieri ferroviari, contadini e cittadini, nelle campagne e nei villaggi di tutto il Cantone, da Airolo a Chiasso. Con loro, nella seconda metà dell’Ottocento, il protestantesimo è ritornato in Ticino.

Fonte: Segni dei Tempi

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Cristianesimo, Cultura, Storia, Svizzera, Video e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.