India: gruppo di estremisti indù picchia un pastore

krupanamdamAndhra Pradesh, distretto di Medak – L’11 marzo verso le 18.00, circa 30 estremisti indù del gruppo Rashtriya Swayamsevak Sangh (RSS) armati di bastoni hanno fermato per strada il pastore Ezra Krupanamdam mentre stava tornando da una riunione di preghiera e lo hanno picchiato. Il pastore è stato trovato disteso per terra in una pozza di sangue ed è stato portato in ospedale, dove i medici hanno riscontrato fratture al midollo spinale e alle costole. Quattro estremisti sono stati arrestati per l’aggressione al pastore Ezra.

Via | Compass

Post correlati:

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, India, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.