Abusi su minori: Roma, chiesto giudizio per sacerdote

Atti sessuali con minorenne e prostituzione minorile. Sono i reati per i quali rischia il processo don Ruggero Conti, il sacerdote di 56 anni, ex parroco della chiesa della Nativita’ di Maria Santissima, accusato di aver abusato di sette bambini tra il ’98 e il maggio 2008. Secondo il pm Francesco Scavo, che ha chiesto il rinvio a giudizio, don Conti avrebbe compiuto atti sessuali con i ragazzini affidati a lui “per ragioni di educazione culturale e religiosa, di istruzione nonche’ di vigilanza e custodia, con l’aggravante di aver commesso il fatto con abuso dei poteri e/o comunque in violazione dei doveri derivanti dalla qualita’ da lui rivestita di ministro di culto”. L’indagato, che si trova agli arresti domiciliari, potrebbe finire in carcere in seguito al nuovo decreto e alla relativa circolare del procuratore Giovanni Ferrara. (AGI)

Da: Genova.Repubblica.it (17 marzo 2009 ore 16.51)

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Abusi sessuali, Cattolicesimo, Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.