Pedofilia: abusò di due giovani, 6 anni e 8 mesi a parroco Giuseppe Giacomoni

BOLOGNA – Sconto di pena per don Giuseppe Giacomoni, il parroco accusato di pedofilia per alcuni abusi sessuali ai danni di un minorenne bulgaro e di un albanese di 20 anni. La Corte d’Appello di Bologna ha ribadito la condanna, con uno sconto di un anno e quattro mesi sugli otto previsti dalla sentenza di primo grado (con il rito abbreviato) sancita dal tribunale di Forlì il 9 ottobre del 2007. Il religioso 83enne, fondatore della casa alloggio per immigrati ‘Arcobaleno di Gatteo Mare, in provincia di Forlì, è stato condannato a sei anni e otto mesi di reclusione. (Agr)

Fonte: AGR / The Instablog – 18 Febbraio 2009, 22:45

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Abusi sessuali, Cattolicesimo, Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.