Bangladesh: Studente di scuola biblica picchiato e minacciato di morte da musulmani

rajen-murmo

Rajen Murmo

Rajen Murmo (20 anni) è stato aggredito da una folla di circa 50 musulmani nella città di Uttara, dove, il 1 febbraio circa quattro milioni di musulmani erano riuniti per l’annuale Congregazione Mondiale.

Secondo un rapporto di Compass Direct del 5 febbraio, Murmo ed altri studenti del Believers’ Church Bible College stavano distribuendo letteratura cristiana quando un uomo si è avvicinato a loro ed ha detto che il Corano ha preso il posto della Bibbia, il che la rende obsoleta.

Alcuni uomini hanno poi afferrato Murmo domandandogli chi gli avesse dato la letteratura cristiana. Gli hanno anche chiesto che desse loro gli indirizzi di leader religiosi e della sua scuola. Al suo rifiuto gli aggressori lo hanno picchiato e minacciato di ucciderlo se egli non avesse dato loro le informazioni. Una pattuglia di militari è arrivata sul posto ed ha tratto in salvo il giovane. La folla ha poi fatto pressione sui militari affinché Murmo fosse portato in una locale stazione di polizia dove egli è stato tenuto finché il direttore della sua scuola non è intervenuto per farlo rilasciare.

Via | Persecution.net

Post correlati:

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Bangladesh, Cristianesimo, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.