Preti rubano le offerte della Chiesa per andare a giocare a Las Vegas

La Stampa

Sottratti migliaia di dollari

LAS VEGAS
I due parroci della chiesa cattolica St. Vincent Ferrer, in Florida, sono accusati di aver sottratto centinaia di migliaia di dollari dalle casse della parrocchia per andare a giocare a Las Vegas. Il reverendo John Skehan, 81 anni, si è dichiarato colpevole davanti alla corte, affermando di aver ingannato i suoi parrocchiani per anni, mentre Francis Guinan, 66 anni, si è dichiarato innocente. Da 40 anni in servizio nella chiesa, Skehan è accusato di aver sottratto 370.000 dollari tra il 2001 e il 2006, ma i contabili della parrocchia ritengono che la cifra sottratta nel corso degli anni sia di milioni di dollari. Secondo la pubblica accusa, Guinan avrebbe invece sottratto 488.000 dollari nel corso di 19 mesi, a partire dal settembre 2003 … continua la lettura di questa notizia.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cattolicesimo, Stati Uniti e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.