Iran: Liberati Due Convertiti Al Cristianesimo, Ne Restano In Carcere 43

(Aki) – Mahmoud Matin Azad e Arash Basirat, due iraniani convertiti al cristianesimo arrestati il 13 maggio scorso nel parco Roya di Shiraz, nel sud del paese, sono stati rilasciati dopo che un tribunale non ha ritenuto valide le accuse di ”offesa all’Islam” e ”diffusione di falsità” rivolte contro di loro. Matin Azad e Basirat sono i primi due cristiani che vengono rilasciati dopo aver subito un processo. In altre occasioni i convertiti iraniani arrestati venivano rilasciati dopo qualche settimana o alcuni mesi, in silenzio e senza apparire davanti a un giudice.

Fonte: Adnkronos via Yahoo! Italia notizie

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Detenuti cristiani, Intercessione, Iran, Persecuzione. Contrassegna il permalink.