Usa/ Moglie di telepredicatore denunciata per aggressione hostess

L’assistente di volo avrebbe così perso la fede

Victoria e Joel Osteen

New York, 7 ago. (Apcom) – Victoria Osteen, la moglie di un noto pastore evangelico di Houston ed a sua volta anche lei ministra del culto, è accusata di un comportamento molto poco conforme a quello di un servo di Dio. Durante il volo da Houston a Vail, Colorado, avrebbe spintonato nella toilette e colpito con una gomitata al petto la hostess Sharon Brown, la cui colpa è stata quella di impedirle, assieme ad una collega, di raggiungere la cabina del pilota con cui diceva di voler parlare.

In seguito a questo incidente la FAA (Federal Aviation Administration) ha comminato alla signora Osteen una multa di 3000 dollari per aver interferito con il lavoro di una assistente di volo. Inoltre Sharon Brown le ha intentato causa chiedendole un risarcimento pari al 10% dei suoi guadagni di telepredicatrice per coprire le spese mediche, quelle legali e soprattutto perchè a causa di questa colluttazione avrebbe smarrito la fede.

Rusty Hardin, avvocato di Victoria Osteen, sostiene che la sua cliente voleva protestare col comande per il fatto che nessuna hostess avesse pulito del liquido che si trovava sul bracciolo del suo sedile di prima classe e che questa è una causa è assolutamente ridicola e montata ad arte per spillare soldi alla sua cliente.

Joel Osteen è il marito e pastore della Lakewood Church, una congregazione protestante evangelica battista situata a Houston, in Texas che durante le sue sedute raccoglie sino a 30000 partecipanti; la nuova chiesa che ha costruito a Houston ha 16000 posti a sedere, quasi sempre tutti occupati. Una vera e propria star, tanto che le sue prediche in diretta televisiva vengono trasmesse in oltre 80 nazioni e l’emittente televisiva ABC lo ha inserito tra le “10 persone più affascinanti del 2006”. I suoi libri hanno venduto entrambi più di due milioni di copie ciascuno.

Fonte: Alice Notizie / Apcom

Aggiornamento 16 agosto 2008 – Lo scorso giovedì una giuria del Texas ha deciso all’unanimità che la signora Osteen non ha aggredito l’hostess Sharon Brown. Victoria Osteen ha ringraziato e lodato Dio dopo il verdetto della giuria.
Via | Religion News Blog

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cristianesimo, Stati Uniti e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.