Cina: Chiesa domestica perseguitata nella provincia di Heilongjiang

Hegang, provincia di Heilongjiang

Un missionario di una chiesa domestica, Jiao Chunbao, è stato arrestato da agenti di sicurezza del governo, mentre stava andando al culto nella città di Hegang, provincia di Heilongjiang il 2 luglio, secondo un rapporto della China Aid Association del 7 luglio. Gli agenti hanno accompagnato di forza Chunbao alla stazione di polizia dove gli è stato detto che alla sua chiesa è stato vietato di riunirsi insieme per il culto e lo hanno minacciato di arrestarlo di nuovo se le riunioni fossero continuate. Due donne, membri della chiesa domestica, sono state anch’esse portate alla stazione di polizia e interrogate.

Fonte: Persecution.net

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cina, Cristianesimo, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.