Cina: Confiscata letteratura cristiana, Credente detenuto nella provincia di Shandong

Jining, provincia di Shandong

La scorsa settimana è stato riferito che il pastore Zhang Zhongxin è stato condannato a due anni di “rieducazione attraverso il lavoro” nella città di Jining, provincia di Shandong il 4 giugno. Da allora diversi membri della sua chiesa sono sotto il tiro delle autorità, secondo un rapporto della China Aid Association del 21 luglio. Il 14 luglio, dei funzionari cinesi con un “gruppo anti-sette,” hanno confiscato Bibbie e altra letteratura religiosa al sig. Lu Xiaoai. Lo stesso giorno, la polizia ha fatto irruzione nella casa del sig. Li Dali nel distretto di Rencheng e ha confiscato materiali cristiani. Inoltre, la polizia ha fermato il sig. Lian Dehai e ha fatto irruzione nella sua casa alla ricerca di materiali cristiani.

Fonte: Persecution.net

Post correlati:

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Cina, Cristianesimo, Intercessione, Persecuzione e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.