NewsDigest, 16 luglio 2008

  • CHIESA ANGLICANA: VESCOVO GAY A CANTERBURY, ”NON MI VERGOGNO”
    (ASCA) – Roma, 16 lug – ”Sono venuto qui, alla Conferenza di Lambeth, pronto a parlare con chiunque voglia confrontarsi con chi non si vergogna di essere gay e chi non si vergogna di essere cristiano”. Cosi’ Gene Robinson, reverendo del New Hampshire e membro della Chiesa episcopale (ramo statunitense della comunita’ anglicana) …(continua)
  • CHIESA ANGLICANA: CONFERENZA CANTERBURY, POLEMICHE SU DONNE E GAY
    (ASCA-AFP) – Londra, 16 lug – Vescovi anglicani provenienti da tutto il mondo stanno per raggiungere la propria patria spirituale, Canterbury (nel sud-est dell’Inghilterra), per partecipare al meeting piu’ atteso che si svolge una volta ogni dieci anni, tre settimane di conferenza sul futuro della comunita’ anglicana, che si trova ll’orlo dello scisma in seguito alle profonde divergenze sull’ordinazione delle donne a vescovo e sulla questione degli omosessuali…(continua)
  • LA SENTENZA D’APPELLO – Pubblicate ieri a distanza di tre mesi le motivazioni della condanna del sacerdote
    «Ragazza credibile, indizi sufficienti» – L’Espresso
    Mario Bertoldi
    Per la condanna di don Giorgio Carli è bastata la parola della presunta parte offesa. Decisivi anche i consulenti dell’accusa:
    la Corte ha accolto in pieno il teorema della Procura
    Nessun dubbio sulla veridicità dei ricordi riemersi grazie alle cure psicoanalitiche…(continua)
Questa voce è stata pubblicata in NewsDigest. Contrassegna il permalink.