[Video] En Ghedi (fonte del capretto) – Nahal David (torrente di David)

En Ghedi: Davide si nascose qui per sfuggire a Saul e gli risparmiò la vita. (1 Sam. 24:1-8).

1 Poi Davide si partì di là e si stabilì nei luoghi forti di En-Ghedi.

2 E quando Saul fu tornato dall’inseguire i Filistei, gli vennero a dire: ‘Ecco, Davide è nel deserto di En-Ghedi’.

3 Allora Saul prese tremila uomini scelti fra tutto Israele, e andò in traccia di Davide e della sua gente fin sulle rocce delle capre salvatiche;

4 e giunse ai parchi di pecore ch’eran presso la via; quivi era una spelonca, nella quale Saul entrò per fare i suoi bisogni. Or Davide e la sua gente se ne stavano in fondo alla spelonca.

5 La gente di Davide gli disse: ‘Ecco il giorno nel quale l’Eterno ti dice: Vedi, io ti do nelle mani il tuo nemico; fa’ di lui quello che ti piacerà’. Allora Davide s’alzò, e senza farsi scorgere tagliò il lembo del mantello di Saul.

6 Ma dopo, il cuore gli batté, per aver egli tagliato il lembo del mantello di Saul.

7 E Davide disse alla sua gente: ‘Mi guardi l’Eterno, dal commettere contro il mio signore, ch’è l’unto dell’Eterno, l’azione di mettergli le mani addosso; poich’egli è l’unto dell’Eterno’.

8 E colle sue parole Davide raffrenò la sua gente, e non le permise di gettarsi su Saul. E Saul si levò, uscì dalla spelonca e continuò il suo cammino.

Condividi

Questa voce è stata pubblicata in Bibbia, Cultura, Israele, Luoghi turistici e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.